02-07-2017-GiacimentiCascianaTerme

Giacimenti fossiliferi delle colline di Casciana Terme con bagno termale nel pomeriggio

 

DOMENICA 2 LUGLIO 2017

 

Descrizione itinerario:

Incontro del gruppo ore 8,30  in P.zza Martiri della Libertà a Casciana Terme (prima piazza dopo la rotatoria cosiddetta piazza dei pullman) Con le macchine proseguiamo fino al campo sportivo di Casciana Terme  parcheggiamo e iniziamo il nostro percorso.

Questo l’itinerario: un breve tratto sterrato ci condurrà alla FATTORIA DI FICHINO poi, percorrendo l’antica strada comunale di Acquaviva , dove la fotonomastica indica la presenza di numerose sorgenti e presenza di acqua, attraverseremo il fiume Cascina  e saliremo verso l’antica BADIA DI MORRONA. Percorreremo il crinale di Badia dove osserveremo i GIACIMENTI FOSSILIFERI DEL CALABRIANI risalenti al Pliocene Alto. Riattraverseremo il Fiume Cascina all’altezza di Podere La Servicciola  che fa parte della Tenuta Di Badia, arriveremo al Podere Il Disperato e da qui, seguendo il crinale  di Casciana Terme torneremo al campo sportivo dove sosteremo per il pranzo al sacco.

Con le macchine ci trasferiamo al parcheggio dell’Hotel San Marco; prendiamo il necessario per il  bagno nella piscina termale (ore 14,30 / 15,00)

La Fattoria di Fichino già nota nel 1700 nell’Odeporico di Giovanni Mariti per l’importanza dei prodotti grano, olivo e vite , ha mantenuto le sue caratteristiche grazie agli interventi negli anni trenta, degli attuali proprietari ( Giuseppe Motta – Motta Editori)

Fondatore della Badia o Abazia di Morrona fu il ricco e potente Conte Ugone , che espanse e moltiplicò terreni e poderi a partire dal 1000. Nell’atto livellare del 1109 i terreni  e l’Abazia vengono donati ai monaci camaldolesi fino al 1500 quando, con atto di forza militare, passano al Vescovo di Volterra. La  Tenuta Di Badia di Morrona trova grande espansione a partire dal 1939, quando viene acquistata dalla famiglia Gaslini. Condotta con capacità imprenditoriale , rinnovati vigneti e ristrutturate e ampliate le cantine oggi conta 600 ettari di terra di cui 110 a vigneto.

 

Informazioni tecniche:

Percorso:  T - Lunghezza: a piedi circa 10 Km  - Dislivello: circa  100 metri - Durata: circa 5 ore
Ritrovo 1: alla Casa Culturale di San Miniato Basso davanti alla zona bar alle ore 7,30

Ritrovo 2: piazza Martiri della Libertà Casciana Terme ore 8,30

E' richiesta la MASSIMA PUNTUALITA' .
Costo carburante: 9 euro a equipaggio da S. Miniato;(Viamichelin.it) , che va ripartito in modo equo tra i partecipanti escludendo gli autisti.  € 10 per l’ingresso  alla piscina termale

Pranzo: al sacco, a cura dei partecipanti.
Equipaggiamento: scarponcini da trekking , necessario per il bagno in piscina,  ricambio degli indumenti, mantella o k-way per la pioggia; una buona scorta d'acqua, buon umore e spirito di gruppo e di condivisione. No critiche e brontolamenti!!.

Nel caso di cattivo tempo o di eventi imprevisti, il percorso sarà modificato su decisione degli accompagnatori.

Il gruppo Etruria Trekking e gli accompagnatori non assumono alcuna responsabilità per eventuali infortuni.

Per partecipare é indispensabile rinnovare la tessera per l’anno 2017 entro il giorno MERCOLEDI’ prima dell’escursione presso la sede del Gruppo……….pena l’esclusione dalla gita !
 AFFRETTATEVI !.

Ogni “Trekkilla/o”  é pregata/o di portarsi dietro la tessera del gruppo ed eventualmente esibirla su richiesta degli accompagnatori.

Il gruppo Etruria Trekking si riunisce ogni mercoledì alle ore 21.30 presso il locale della Polisportiva alla Casa Culturale a San Miniato Basso. L’accesso avviene utilizzando la scala posta sul lato nord lato piazza Don Ruggini, che da l’accesso anche alla Locanda Pinocchio ma proseguendo per due rampe esterne e due interne fino a raggiungere l’ingresso dell’ex-sanremo productions Academy ed infine dirigendosi a destra per il relativo corridoio.  

 

Per informazioni telefonare a:

Luciano G. cell. 3485188092;  cell. Velia3458896780; tel fisso 0587646576

Comments