Home page‎ > ‎ESCURSIONI 2018‎ > ‎

07-10-2018 L'anello della pietrina

L’anello della Pietrina

DOMENICA 7 OTTOBRE 2018

Descrizione itinerario:

Come si raggiunge con l'auto: Da Montaione si segue l'indicatore San Vivaldo,si oltrepassa andando dritti verso Montignoso- via Ecceomo- fatto un km alla casa Marrado fare attenzione al cartello del trekking: sentiero n 4 si parcheggia.
Ci incamminiamo al lato della provinciale in salita. Dopo l'ampia curva sulla vostra destra troverete il cartello trekking che indica: Pietrina: Prenderlo, pochi metri in salita e al cancello andare a sinistra scavalcando la catena. Il sentiero scende avendo sulla destra la recinzione, in fondo troverete sulla sinistra una grande sughera avanti senza bivi fino ad incontrare una strada che porta ad una cava, sinistra in questa strada poi lasciarla dopo un poco per una viottola indicata dai segnali bianco rossi del trekking, continuare sempre seguendo i segnali avendo nella valletta un grande invaso. La stradina continua sul crinale sino a raggiungere un grande spiazzo che funge da parcheggio al santuario della Pietrina. Da lì poche decine di metri e siamo al santuario e ai resti di un castello medievale. Dalla rupe è possibile vedere tutta l'alta valdera, Volterra, Montecatini v.d Cecina, e a ovest quando e molto sereno perfino il Mare.
Ritornati indietro allo spiazzo si scende a sinistra nella stradina, prima in ghiaia, poi asfaltata che in ripida discesa ci porta nei pressi del Palagio. A destra e continuando dopo un km si raggiunge la villa Califormia sulla curva a sinistra vedrete la più grande querce di tutta la zona. Continuiamo a destra e in discesa sino ad incontrare la provinciale, a destra e dopo un km siamo in Iano, si oltrepassa e all'altezza del campo sportivo c'è una viottola con catena sulla destra segnalata con freccie, si scavalca la catena e si sale in progressione dentro un bosco bellissimo. Quando si giunge all'agriturismo andare sulla sinistra seguendo le freccie- siamo al Pian Della Quercia. Il sentiero fa un mezzo giro per ritornare nella strada, a sinistra e all'altezza di un deposito dell'acquedotto a sinistra si rientra nel bosco e seguendo le freccie si raggiunge Marrado e l'auto.

Informazioni tecniche:

Percorso: Escursionistico. Lunghezza: 11 km circa
Durata: tutta la giornata
Ritrovo: alla Casa Culturale di San Miniato Basso davanti alla zona bar alle ore 8,15, partenza alle ore 8,30
E' richiesta la MASSIMA PUNTUALITA' .

Trasferimento:  mezzi  propri;  Costo carburante:  10 euro a equipaggio da S. Miniato, che va ripartito in modo equo tra i partecipanti escludendo gli autisti. 

Pranzo: al sacco, a cura dei partecipanti.
Equipaggiamento: scarpe da trekking obbligatorie, mantella o k-way per la pioggia, una buona scorta d'acqua, buon umore e spirito di gruppo e di condivisione. No critiche e brontolamenti!!.

 

Nel caso di cattivo tempo o di eventi imprevisti, il percorso sarà modificato su decisione dell’accompagnatore.

Il gruppo Etruria Trekking e l’accompagnatore non assumono alcuna responsabilità per eventuali infortuni.

Per partecipare é indispensabile rinnovare la tessera per l’anno 2018 entro il giorno MERCOLEDI’ prima dell’escursione presso la sede del Gruppo…….pena l’esclusione dalla gita ! AFFRETTATEVI !.

Ogni “Trekkilla/o”  é pregata/o di portarsi dietro la tessera del gruppo ed eventualmente esibirla su richiesta dell’accompagnatore.

 

Il gruppo Etruria Trekking si riunisce ogni mercoledì alle ore 21.30 presso il locale della Polisportiva alla Casa Culturale a San Miniato Basso. L’accesso avviene utilizzando la scala posta sul lato nord lato piazza Don Ruggini, che da l’accesso anche alla Locanda Pinocchio ma proseguendo per due rampe esterne e due interne fino a raggiungere l’ingresso dell’Ego Latino scuola e corsi danze caraibiche ed infine dirigendosi a destra per il relativo corridoio.  

 

Per informazioni contattare Claudio L. cell. 348 18 57 971
Comments