News

Ecco le ultime notizie sulla attività del nostro GAS o su iniziative di altre associazioni alle quali aderiamo e che cerchiamo di promuovere anche attraverso il nostro sito.


Progetto per un patto di coproduzione su passata di pomodoro

pubblicato 22 mar 2018, 07:50 da Equigas Lissone   [ aggiornato in data 22 mar 2018, 07:58 ]

Prima dell'estate 2017 il Distretto di Economia Solidale della Brianza (DESBri) si era dato disponibile, per conto della rete di economia solidale della Lombardia (RES Lombardia) a provare ad impostare un progetto per la costruzione di una filiera etica del pomodoro. Inizialmente era stato tentato un approccio con la cooperativa sociale pugliese Pietra di Scarto di Cerignola, che era stata suggerita da Nazca Mondoalegre, ma la cooperativa si era rivelata nel corso del tempo completamente inerte ad ogni richiesta e sollecitazione.

Avendo comunque già impostato una parte di lavoro, il DESBri ha cercato un partner all’interno della rete nazionale trovando una concordanza di iniziative per mezzo di Gennaro Ferrillo, che aveva già seguito una parte del progetto Funky Tomato e aveva per caso già pronto un progetto simile.

L'incontro con Gennaro è avvenuto a febbraio e i rappresentati del DESBri hanno avuto in generale visione positiva sia del progetto che delle persone che hanno incontrato trovando un clima di accoglienza davvero piacevole e non di facciata e persone motivate e allineate ai temi della bozza di patto già istruito con Pietra di Scarto, oltre a sorprendenti competenze specifiche sulla produzione di pomodoro.

Per questa ragione, 12 marzo 2018 all’ARCI Scuotivento è stata organizzata una spaghettata al pomodoro solidale (e non solo) dove abbiamo potuto apprezzare la passata prodotta da Gennaro, il pane di "Spiga&Madia", la pasta di "AdessoPasta!" e il riso de "Il buon riso nei Parchi".

Buona la partecipazione dei GAS della Brianza con più di 70 presenze e del nostro GAS (eravamo in 7).
Ci sono quindi le condizioni per proseguire il progetto ma mancano i volontari che - passo dopo passo - lo facciano crescere per dare vita ad una filiera della produzione di una passata di pomodoro libera dalle mafie, dal caporalato, dal lavoro nero, ricca di biodiversità e sapore, con un prezzo giusto e trasparente.
 

"Zafferano in festa" a Ronco Briantino

pubblicato 7 nov 2017, 15:04 da Equigas Lissone   [ aggiornato in data 7 nov 2017, 21:52 ]

La nostra referente Antoaneta che segue l'ordine dello zafferano ha partecipato alla manifestazione "Zafferano in festa" che si è tenuta a Ronco Briantino il 22 ottobre 2017 dove ha conosciuto i due cugini di appena 24 anni che gesticono l'azienda che produce lo "Zafferano Padano" e che hanno curato l'evento: due ragazzi ambiziosi e volenterosi.


Come da programma alle ore 9:00 i partecipanti sono stati portati nei campi di zafferano in piena fioritura con la rugiada e aria pulita dalla Brianza. Durante l'accoglienza alle persone è stato spiegato come si sarebbe svolta la raccolta dei fiori e sono state raccontate anche alcune curiosità della coltivazione dello zafferano.

Al termine dalla raccolta il gruppo si è trasferito nella villa comunale per la fase del mondatura del fiore. Nei pressi della villa era stato allestito un piccolo mercato di produttori del territorio dove era possibile acquistare carne, formaggi, vino, miele, tisane e una birra artigianale di un produttore locale assolutamente da provare.


Il pranzo che è stato servito a mezzogiorno è stato rigorosamente a base di zafferano dall’antipasto al dolce e nonostante i partecipanti fossero moltissimi è stato tutto molto ben organizzato.


 
 

 


Campagna “Buon riso nei Parchi” per la promozione e il consumo di riso biologico del Parco Agricolo Sud Milano e del Parco del Ticino

pubblicato 6 mag 2017, 00:23 da Equigas Lissone   [ aggiornato in data 10 mag 2017, 13:53 ]

Il riso è tra le più importanti coltivazioni del nord Italia, in particolare Piemonte e Lombardia: per questa ragione, la possibilità di orientare la sua produzione verso un’agricoltura ecocompatibile rappresenta una sfida di grande portata. 

Alla nostra ultima riunione abbiamo deciso di aderire al progetto "il buon riso nei parchi" avente lo scopo di costruzione di una filiera di riso biologico sostenendo le scelte degli agricoltori che hanno intrapreso cammini ecocompatibili ed etici facendo così crescere per qualità e quantità un mercato solidale per prodotti e produttori locali nel più ampio territorio agricolo d’Europa. 

Nei Parchi agricolo sud e del Ticino sono molte le aziende agricole produttrici di riso tradizionale, ma a partire dal 2016 è presente una filiera di riso biologico, ecocompatibile, solidale e rispettosa della salute nostra e del nostro territorio. Infatti, Forum Cooperazione e Tecnologia, nell'ambito del progetto SELS (verso nuovi Sistemi di Economia Locale Sostenibile), ha promosso un intervento sperimentale di sensibilizzazione e formazione per la produzione di riso biologico e ha coinvolto un gruppo di risicoltori tradizionali interessati a innovare i propri metodi di coltivazione. Parallelamente è stato avviato il percorso di costruzione della filiera del riso biologico, compresa trasformazione e logistica, anche in rapporto con alcuni Comuni del territorio dei due Parchi, in modo da integrare i rapporti diretti tra i produttori e i consumatori, favorendo così la crescita di un'economia locale sostenibile e solidale.

La prima produzione di riso Arborio è della Cascina Gambarina e Cascina Fraschina di Abbiategrasso. Questa esperienza di conversione agricola ha svolto anche la funzione di palestra condivisa per il gruppo di agricoltori coinvolti nel percorso di sperimentazione per la produzione del riso biologico. 

Il primo raccolto è stato proposto nelle versioni integrale o semilavorato, con prezzi realmente competitivi rispetto a quello tradizionale e presentato con il marchio DiNAMo (Distretto Neorurale delle Tre Acque di Milano) e riportante sul pacchetto l'indicazione del produttore e del luogo di produzione.
 
 
Ma non è sufficiente stimolare la produzione: il Forum Cooperazione e Tecnologia, il DESR-PASM (Distretto economia solidale rurale del Parco Agricolo Sud Milano), il Consorzio DiNAMo, con una prima dichiarazione d’interesse di RES Lombardia, si stanno impegnando per promuovere questo processo di innovazione agricola, economica e ambientale contribuendo a incrementare il consumo di riso biologico del territorio.

"Per chi ama la spesa a chilometro zero, apprezza il bio, e vuole conoscere il sapore del vero riso, la nuova filiera è la risposta alle sue esigenze - spiega Vincenzo Vasciaveo, responsabile relazione esterne DESR-PASM -. Non è facile convincere gli agricoltori a cambiare mentalità, ma un esempio di agricoltore che fino a qualche tempo fa coltivava riso tradizionale viene da Marco Cuneo di Abbiategrasso, che oggi dedica 8 ettari alla coltivazione del riso biologico. E come lui, fortunatamente, altri stanno ripensando il loro modo di coltivare nel rispetto dell'ambiente e della salute".

Equigas aderisce alla campagna "Qui si ricicla il sughero"

pubblicato 23 nov 2016, 12:51 da Equigas Lissone   [ aggiornato in data 6 mag 2017, 23:55 ]

Raccogliere i tappi di sughero e riciclarli nel campo della bioedilizia? Una piccola idea che si è trasformata in vero e proprio progetto al quale Equigas ha deciso di contribuire promuovendo la campagna di raccolta "Qui si ricicla il sughero" in occasione della alla Settimana Europea Riduzione Rifiuti organizzata dalla dell'Amministrazione Comunale di Lissone. 

Oltre al proporre il consueto banco del "BARATTO" dove era possibile scambiare i giocattoli in occasione l'evento che si è tenuto in piazza Libertà il 19-20 novembre, il nostro GAS ha presentato l'iniziativa per la raccolta ed il riciclo dei tappi di sughero durante la serata organizzata giovedì 24 novembre presso la Biblioteca Civica di Lissone ove è stato mostrato il video "da albero ad albero" realizzato dalla associazione "A braccia aperte onlus" ideatrice del progetto che trovate in questa pagina. 

A partire dal prossimo gennaio Equigas intende istituire alcuni punti raccolta presso i supermercati, le associazioni e le scuole di Lissone posizionando appositi contenitori. Periodicamente i volontari della nostra associazione ritireranno il contenuto che sarà stoccato presso la cooperativa di Lissone "Vita nova".

L'associazione di Milano "A braccia aperte onlus" provvederà a inviare i tappi raccolti da Lissone e dagli altri comuni partecipanti all'iniziativa ad una cooperativa che opera all'interno del carcere di Bollate per la cernita. Il materiale selezionato sarà infine triutrato dall'azienda Tecnosugheri preparandolo per il riutilizzo nel campo della bioedilizia, della bonifica ambientale e del design.

I tappi raccolti vengono retribuiti a peso e il ricavato finanzia il rimboschimento del Parco della Vita di Cesano Boscone (una ex discarica ora bonificata) chiudendo così il cerchio "da albero ad albero". 



Si tratta perciò di un progetto in linea con le finalità della associazione Equigas che sostiene la lotta allo spreco, la solidarietà con categorie di persone svantaggiate, il rispetto della natura.

Invitiamo pertanto tutti a pubblicizzare l'iniziativa e a non buttare i tappi in sughero conservandoli per poi conferirli nel contenitore presente presso la biblioteca di Lissone o nei nuovi centri di raccolta che saranno comunicati a mezzo stampa e attraverso le scuole. 

Il progetto vede inoltre coinvolti il WWF Italia, la cooperativa E.S.T.I.A, l'Amorim Cork Italia, la Fondazione Cariplo e il Centro Ricerche Sardegna. 


Per saperne di più


Equigas con il "Baratto" alla settimana europea per la riduizione dei rifiuti

pubblicato 19 nov 2016, 07:20 da Equigas Lissone   [ aggiornato in data 23 nov 2016, 12:48 ]

In occasione della "Settimana europea per la riduzione dei rifiuti" del 19 al 27 novembre 2016 alla quale ha aderito il comune di Lissone, Equigas parteciperà con il banco del "Baratto" in piazza Libertà sabato 19 dalle 15:00 alle 19:00 e domenica 20 dalle 9:00 alle 13:00. Chiunque voglia scambiare giocattoli in buono stato e riutilizzabili con altri giochi potrà farlo portandoli al nostro gazebo.
In piazza saranno presenti anche altre proposte come lo stand per lo "scambio libri", lo stand di educazione ambientale di raccolta differenziata, lo stand per il ritiro delle bici usate, il laboratorio per la realizzazione di oggetti con materiale riciclato e alcuni giochi tradizionali e non proposti dalla associazione "Il tarlo" a disposizione di tutti.
Proprio sui concetti di "ridurre", "riutilizzare" e "riciclare"verterà l'incontro pubblico previsto giovedì 24 novembre alle ore 20.45 nella sala polifunzionale della Biblioteca Civica: saranno presentati e spiegati comportamenti eco-sostenibili che possono contribuire a promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione sulla sostenibilità e sulla corretta gestione dei rifiuti.


Inaugurata la nostra nuova sede

pubblicato 19 mag 2016, 14:14 da Equigas Lissone   [ aggiornato in data 20 nov 2016, 06:58 ]

Mercoledì 18 maggio abbiamo inaugurato la nostra nuova sede in via del Tiglio 3 a Lissone. Nonostante la, ahimè, saletta troppo piccola, siamo riusciti a incastrarci, a tenere la nostra riunione e a concludere con una piccola festa.
Ringraziamo il comune di Lissone per averci assegnato questo spazio.

Alla sezione contatti trovate la posizione esatta sulla mappa. Vi aspettiamo!


Mercatino del Biologico e del Km "Zero" a Lissone

pubblicato 10 apr 2016, 06:09 da Equigas Lissone   [ aggiornato in data 1 dic 2016, 12:59 ]

Il comune di Lissone in collaborazione con Equigas organizza a partire dal 17 aprile il Mercatino del Biologico e del Km "Zero" una iniziativa per scoprire i prodotti biologici e a "chilometro zero», l'artigianato e i prodotti del commercio equo e solidale. Il mercato si svolgerà in Piazza Libertà, avrà cadenza mensile (dal 17 aprile al 17 dicembre) e sarà costituito da in 16 banchetti. 

  • Domenica 17 aprile - dalle 7.00 alle 19.30
  • Domenica 15 maggio - dalle 7.00 alle 19.30 
  • Sabato 18 giugno - dalle 7.00 alle 19.30 
  • Domenica 18 settembre - dalle 7.00 alle 19.30 
  • Domenica 16 ottobre - dalle 7.00 alle 19.30 
  • Domenica 20 novembre - dalle 7.00 alle 19.30 
  • Sabato 17 dicembre - dalle 7.00 alle 19.30



  • Una cena per 1000 pasti

    pubblicato 19 dic 2015, 15:28 da Equigas Lissone   [ aggiornato in data 20 nov 2016, 06:58 ]

    Per questo Natale abbiamo accolto l'invito a partecipare all'evento "Una cena per 1000 pasti" tenutasi a Lissone il 19 dicembre presso l'oratorio di Santa Margherita organizzato dal "Gruppo Equo dei Sobborghi".

    Scopo dell'evento era raccogliere fondi per l'invio di aiuti ai campi profughi siriani che si trovano al confine con la Turchia, invio di cui si occupa dal 2013 la onlus "Insieme si può fare" di Monza.

    La serata è stata organizzata in modo innovativo alternando le diverse portate con interventi di tipo differente: un divertente filmato introduttivo realizzato dal "Gruppo Equo dei Sobborghi"; la spiegazione dei buonissimi piatti preparati dalle quattro cuoche di diverse nazionalità (Brasile, Perù, Macedonia e Siria); il video "#WHYSYRIA" che aiuta a capire cosa sta accadendo in quella regione del mondo e che riproponiamo in questa pagina e, per finire, il racconto della esperienza di Lorenzo Locati e della associazione da lui presieduta "Insieme si può fare".

    Cogliamo l'occasione per ringraziare il "Gruppo Equo dei Sobborghi" per il loro impegno: una piacevole e intensa serata organizzata in modo impeccabile!

    Fonte: #whymaps

    La serata si è conclusa con la consegna a ciascun partecipante di una copia della lettera che una bambina di nome Aysha ha scritto alla associazione di Locati. La lettera parla da sola, non vi è null'altro da aggiungere. Buona lettura e buon Natale.



    Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2015

    pubblicato 22 nov 2015, 05:02 da Equigas Lissone   [ aggiornato in data 20 nov 2016, 06:58 ]

    Il periodo dal 21 al 29 settembre sarà la settimana per la riduzione dei rifiuti. Come Equigas collaboreremo con il comune di Lissone per promuovere l'educazione alla riduzione dei rifiuti ben sintetizzata nel seguente "Decalogo Ambientale":

    1) Ridurre i consumi di energia.
    2) Ridurre i consumi di carta e utilizzare carta riciclata.
    3) Ridurre i consumi di acqua.
    4) Ridurre i consumi di legno.
    5) Promuovere la raccolta differenziata ed il riciclo dei rifiuti.
    6) Ridurre imballaggi e confezioni ed usare materiali riciclabili.
    7) Adeguare le discariche e costruire depuratori.
    8) Ridurre le emissioni di gas che generano l'effetto serra
    o le piogge acide.
    9) Ridurre tutti i tipi di rumore.
    10) Adottare leggi più idonee alla salvaguardia dell'ambiente
    ed alla tutela della salute.

    L'Equigas sarà presente domenica 29 novembre dalle 10:00 alle 13:00 in Piazza Libertà presso lo stand del baratto.

    I colori del benessere

    pubblicato 21 set 2015, 14:07 da Equigas Lissone   [ aggiornato in data 20 nov 2016, 06:58 ]

    Il 19 settembre abbiamo partecipato con uno stand sulla Autoproduzione alla manifestazione "I colori del benessere" organizzata dall'Alzheimer Café di Lissone in piazza Libertà. Abbiamo presentato qualche esempio di alimenti autoprodotti nel percorso "cibo": pane, biscotti, ricotta, gomasio e molti altri. 



    Se non siete riusciti a venirci a trovare non importa. Le ricette sono a vostra disposizione cliccando sul file allegato che trovate qui sotto.


    1-10 of 13