Benvenuti‎ > ‎

Bruno Munari

La nostra scuola è intestata a BRUNO MUNARI.. Ma chi era?

Bruno Munari è stato un artista e un “designer”, ma forse prima di tutto un intuitivo pedagogo.

La sua vita e la sua opera è stata quasi interamente dedicata ad applicare i cosiddetti principi della “pedagogia attiva” di derivazione montessoriana all’ apprendimento dell’arte e delle tecniche artistiche nei bambini.

 

Il principio di fondo della pedagogia attiva parte dalla critica all’ imposizione didattica, affermando invece che il vero apprendimento si realizza attraverso il fare, ovvero cercare, sperimentare e scoprire in modo autonomo. L’ apprendimento autentico è quello che proviene dal bambino e non dall’ adulto, attraverso un percorso di scoperta guidata. “Non dite mai cosa ma come”: questo era il motto dell’ artista.

 

La modalità di diffondere questa filosofia e prassi educativa viene proposta attraverso laboratori artistici, nei quali i bambini vengono in contatto con tecniche artistiche e materiali in modo divertente e stimolante. Nei laboratori di Munari attraverso il gioco si impara, attraverso il “fare” si “comprende” e si costruisce il sapere e mai viceversa.

Il laboratorio infine può diventare persino uno spazio dove imparare a guardare la realtà con tutti i 5 sensi, a conoscere il mondo anche attraverso la creatività e ad elaborare un pensiero “progettuale creativo” fin dall’ infanzia.

 

Il sito dell’ Associazione Bruno Munari (http://www.brunomunari.it)  ne approfondisce

l’ insegnamento e il metodo.  Nel corso di questi anni molte classi della nostra scuola hanno vissuto l’ esperienza dei laboratori di Bruno Munari (oggi riproposti dall’ Associazione omonima) come parte integrante del percorso didattico e curricolare.

 

L’ Associazione Genitori della Scuola Elementare si propone, fra l’ altro, di tenere viva fra insegnanti e genitori la filosofia pedagogica e la pratica didattica di questo metodo.
Comments