lettera G

IL KARMA NELLE NOSTRE INIZIALI / il raggio BLU - LETTERE C, G, J, U

Via via che l'evoluzione della coscienza va avanti, maggiori sono le scoperte che avvengono in senso "sottile".
Si afferma che il nostro nome sia una scelta "nostra" e quindi già "destinata" poichè "il suono, l'energia" riflessa nel nostro nome segue la nostra anima per tutta la vita Terrena come stabilito dalla perfezione.
Sappiamo ormai che tutto l'Universo è insito in noi e che tutto è un unico collegamento "frattale" fatto realmente di Suoni, Colori, Luci: in poche parole ENERGIE COSMICHE.
Dunque ogni iniziale è un "suono" fatto per noi ed ha il rispettivo "colore":

Il blu rappresenta i doni del Padre dell'Uomo che si trasmettono attraverso il RAGGIO BLU ed il suono delle LETTERE C,G,J,U.
C'è la conoscenza necessaria per progredire ed evolvere, per vivere sulla Terra, ma è anche consapevolezza di ciò che si è e di ciò che si sta vivendo, ed infine coscienza.
G e J rappresentano la GIUSTIZIA  (Justitia in latino), che è necessaria per il vivere umano, poichè senza la giustizia sarebbe il caos.

 
U è l'UGUAGLIANZA ma è anche l'unione tra gli esseri umani e tra i popoli, poichè nessuno è migliore o peggiore di un altro, ma è solo ad un gradino evolutivo diverso.
Il RAGGIO BLU insegna ad amministrare bene le energie del cuore per poter creare un vivere civile.


LETTERA "G": Il valore della GIUSTIZIA

Il concetto di giustizia, dal latino justitia e da jus, "diritto", può essere inteso come volontà di riconoscere a ciascuno ciò che gli spetta, ma anche come virtù morale che sancisce i doveri di ciascuno.  E la lettera G è intrisa di questo principio.
Essa rappresenta in un certo senso il pensiero. Assomiglia infatti alla statua del pensatore, raggomitolato su se stesso con il mento appoggiato sulla mano e lo sguardo assorto.
E' la capacità intellettuale che si proietta in avanti per comprendere, per conoscere, tesa all'arte e alla comunicazione.
Ma è anche il pensiero astratto, fantasia, costruzione di castelli in aria. Nulla attiva più l'immaginazione e l'intuizione di questa iniziale.
Il suo compito infatti è quello di far comprendere le leggi divine che governano il mondo, tramite l'arte (il colore, il suono, l'armonia, la forma e la parola) o lo studio delle leggi fisiche e matematiche.
La fede e la comprensione delle leggi che governano il mondo ed il vivere civile porteranno ad uno stato più elevato di coscienza, similmente al percorso evolutivo delineato dalla lettera C  ( non dimentichiamo che  prima C e successivamente G nell'alfabeto latino vennero introdotte per rappresentare il suono della lettera greca gamma, dunque hanno un'energia molto simile).

CHI ERA:
La persona con una G iniziale ha avuto un passato burrascoso.
Spesso ha lottato per vite intere contro i mulini a vento come Donchisciotte, senza riuscire a far valere le proprie ragioni.
Chiunque affronti il suo passato avendo una G per iniziale deve guardarsi dal compiere azioni illecite o incaute. A causa di sofferenze e dolori fisici, nel passato può aver affrontato ogni sorta di bassezza morale. Può aver compiuto degli atti al di fuori della legalità e del buon costume, solitamente per necessità. Ad esempio può aver rubato del cibo per fame; questa esperienza serviva per fortificare il carattere e lo spirito, per vedere se questa persona avrebbe perseguito dei nobili ideali o se le difficoltà avrebbero preso il sopravvento, portandola a calpestare i propri valori.
Nel caso specifico di chi ha una G per iniziale, spesso è andata proprio così.
Le difficoltà della vita come la povertà,  la fame, la malattia e la mancanza di un tetto sopra la testa,
sono riuscite ad avere la meglio rispetto al senso di giustizia e ai sani principi morali.
L'inedia, la fatica, la povertà hanno fatto nascere in questa persona una grande rabbia, che a sua volta ha generato inganni, furti e truffe.
Questa persona può dunque essere stata un abile truffatore, un personaggio dedito al furto, un ladro di professione, ma anche una persona di per sè buona
 che si è vista costretta a mentire e a compiere atti illeciti per necessità.
Molte persone con la G per iniziale nei momenti difficili del loro passato si sono affidate alla giustizia ed al buon cuore del prossimo,
 limitandosi a chiedere carità.
Ciò nonostante, trovandosi soli nel momento del bisogno, hanno sviluppato una forma di rabbia mista a sofferenza e un gran desiderio di giustizia per se stessi.
A volte sono stati vittime di ingiustizie e soprusi da giovani, diventando poi essi stessi dei furfanti nell'età matura.
La nota dominante di tutte le esperienze karmiche sopra descritte è l'essersi trovati in condizioni di vero bisogno e l'incapacità di far fronte da soli ai problemi della vita, o il cercare di risolvere le situazioni penose attraverso la strada dell'illegalità.
Nella vita odierna queste persone cercheranno per sè l'agiatezza ed il quieto vivere,
cercheranno di rendere la vita migliore attraverso l'arte, la letteratura, la poesia, il colore, il sogno che diviene realtà.
La loro tendenza a costruire castelli in aria e mondi paralleli viene proprio da quelle vite in cui, per sopravvivere ad una misera esistenza, esercitarono il loro potere mentale di fuga dalla realtà tramite costruzioni irreali e fantastiche, basate sulla favola, sulla magia e sul gioco.
In questa vita andranno alla ricerca della giustizia in qualità di avvocati o magistrati, oppure si appassioneranno all'arte per creare una realtà diversa,
piacevole e più affine al loro sentire.
L'energia e la forza della lettera G si farà carico della loro solitudine interiore e delle passate sofferenze
 e farà loro comprendere che c'è una forma di giustizia in tutte le cose e gli avvenimenti della vita e che, comunque vadano le cose, non saranno mai soli.

CHI E' OGGI
Oggi la persona con una G per iniziale è spesso persa nei suoi pensieri e nelle sue fantasie.
Non è raro trovarla a sognare ad occhi aperti o costruire dei castelli in aria.
 Infatti è dotata di grande immaginazione, di fantasia ed intuizione.
 A volte ha idee geniali e brillanti, anche se non sempre ha la costanza e la concretezza necessarie a tradurre in realtà i suoi progetti.
Per questo si avvale spesso di collaboratori validi, che sappiano essere pratici e concreti, ed ama molto il lavoro di gruppo.
Molte persone con la G per iniziale sono artisti, poeti, musicisti, pittori, scrittori di romanzi...
Li accomuna una grande fantasia, il desiderio di evasione dalla realtà, che considerano poco interessante e monotona,
 e la voglia di creare un ambiente domestico o di lavoro più creativo e stimolante.
Infatti la loro dote maggiore è quella di saper portare l'arte in ogni campo della loro esistenza.
Il loro desiderio di giustizia è grande.
Desiderano capire e sperimentare la giustizia delle leggi che governano il mondo.
Perciò nella loro vita si troveranno spesso di fronte a situazioni nelle quali dovranno fare appello al loro senso di giustizia
e a tutti i principi morali che sentono propri.
Si troveranno a combattere per le cose in cui credono.
A volte queste persone usano costruirsi un mondo tutto loro, senza problemi, trappole ed intoppi, e così facendo si isolano e si allontanano dalla realtà.
Ciò li rende più fragili nel corpo e fa indebolire il loro sistema immunitario, così si ammalano spesso specialmente alle vie respiratorie.
Più si allontanano dalla realtà, più la loro salute, specchio dell'attaccamento alla vita, diventa fragile, costituendo così un campanello d'allarme
che li avverte quando esagerano nell'estraniarsi dalla realtà.
 Nei rapporti umani tendono ad essere accomodanti, a cercare il dialogo piuttosto che il confronto.
Amano mettere a proprio agio gli ospiti e cercano, se possibile, di evitare lo scontro di opinioni.
Per loro è assurdo rivaleggiare o lottare contro gli altri, battersi per dimostrare chi è il migliore.
Questo modo di vivere infatti è inutile e stressante: preferiscono la parità dei diritti ed il dialogo costruttivo.
 Infatti, attraverso la parola, la scrittura, la poesia, la musica, cercheranno i punti di contatto tra l'anima e i luoghi dove lo spirito si rilassa
 ed abbandona difese, armi e battaglie per godersi la vita in compagnia degli altri.
Le persone con una G per iniziale NON DEVONO MAI SCORDARE IL VALORE DELL'ONESTA' E DELLA GIUSTIZIA.


 
( dal Libro : IL KARMA NELLE NOSTRE INIZIALI ) Vegas/ ed: Cerchio della Luna )