Governance Camerale

Post date: 1-nov-2014 10.53.20

Raccolta di idee e indicazioni per una proposta di riforma delle procedure di nomina della Governance Camerale sulla base di alcuni principi:

- candidatura spontanea per imprenditori operanti nel territorio da almeno 5 anni, appartenenti o meno ad associazioni di categoria o "liste civiche" di imprenditori che pubblichino il proprio "programma di mandato" 2 mesi prima della consultazione on line;

- elezione diretta del Presidente e membri di Giunta in modalità telematica (accesso con CNS) consentito a imprese in regola col pagamento DA e con preferenza esprimibile in uno dei settori in cui l'impresa opera, in base al codice Ateco risultante;

- abolizione del Consiglio e trasferimento dei poteri a Giunta, rappresentativa di 4-6 settori con più voti con i candidati più votati

- abolizione dei gettoni di presenza (solo rimborso spese documentate) e previsione di un premio di risultato sul programma di mandato, giudicato al 50% dai dipendenti camerali e al 50% dalle imprese, con rilevazione on line.

.....