User‎ > ‎

Grafici a Semaforo con Excel

Oltre ai cruscotti, per ottenere una immediata valutazione del dato, sono di voga i semafori.
Con Excel è possibile ottenerli utilizzando un grafico a bolle. Negli esempi che propongo e di cui allego il file è possibile ottenere l'effetto desiderato utilizzando unicamente dei nomi definiti come serie del grafico. Molto ad effetto è la combinazione con un cruscotto oppure con altro grafico.
Nei semafori i dati che interessano sono l'intervallo entro cui il dato è rappresentato dal giallo e il valore da esaminare. L'intervallo del giallo che indica una soglia di accettabilità del dato è il limite per il segnale rosso e il segnale verde. 
 
 
Carrellata degli effetti ottenibili:
 
 
Semafori verticali e orizzontali con i dati variabili necessari alla rappresentazione (minimo valore per il giallo, massimo valore per il giallo e il dato da analizzare):
 
 
Semaforo accoppiato con un grafico a cruscotto e i dati necessari (si è aggiunto il valore massimo che è un valore calcolato necessario per la scala del cruscotto): 

 

 

 
 
 
 
Ĉ
r,
Oct 6, 2010, 5:30 AM
Comments