Il ritorno dei Visitors!

[10/01/2011]

V, rivelato l'aspetto dei nuovi Visitors (foto spoiler)

pubblicato: mercoledì 05 gennaio 2011 da Paolino

V seconda stagioneVolevano farci attendere ancora qualche episodio, e svelare l’aspetto reale dei Visitors durante la seconda stagione di “V”, che ha debuttato stanotte in America. Ma gli autori dello show sono stati beffati da Usa Today, che ha pubblicato l’immagine di come dovrebbero apparire realmente gli alieni della serie della Abc.

L’immagine, oltre a poter inquietare qualcuno, è altamentespoiler: la pubblichiamo dopo il salto, quindi non proseguite nella lettura se volete scoprire come sono fatti i nuovi Visitorsnel corso delle dieci puntate della seconda stagione della serie, che devono garantire alla rete buoni ascolti per evitare la chiusura dello show (e, visto il calo di pubblico durante la prima stagione, la missione sembra difficile).

Per attirare anche parte del pubblico che apprezzò la serie originale, la Abc ha chiamato due star che parteciparono al primo “Visitors”: Jane Badler, la mitica Diana, e Marc Singer, che interpetava Mike Donovan. Ma gli autori sanno che questo non potrebbe bastare, ed allora hanno deciso di puntare tutto sul vero aspetto dei Visitors, tema dibattuto anche dai fan italiani. Se volete vedere come appariranno i Visitors durante la seconda stagione del telefilm, proseguite nella lettura.

V, seconda stagione
V, seconda stagione V, seconda stagione V, seconda stagione

Lucertoloni erano, e lucertoloni restano: il nuovo Visitor mantiene quell’aspetto rivoltante ed animalesco che già avevamo visto venticinque anni fa. Gli effetti speciali hanno fatto la loro parte, presentandoci un essere degno da film horror. E’ naturale che, prima di vedere i V nel loro vero aspetto, dovremo aspettare ancora qualche puntata.

“E’ veramente forte”, ha commentato Morena Baccarin, interprete di Anna, la leader degli alieni. “Quello che mi piace è che non sembra simile a nessuna specie di nostra conoscenza. E’ un conglomerato di tutte le diverse specie di lucertole. Sembra preistorico, c’è un po’ di T-Rex, di lucertola e di drago di Komodo“.

“C’è un motivo per cui ho voluto che questa creatura ricordasse vari esemplari”, ha spiegatoScott Rosenbaum, produttore dello show, “nel corso della stagione vedrete come sono davvero i Visitors, ed intanto qualcuno di loro spiegherà come mai sono fatti così. Se li guardate abbastanza da vicino e li esaminate, potrete sapere cosa hanno fatto nel corso della Storia nell’universo. Le risposte si trovano letteralmente nel loro aspetto fisico.”

VisitorsAnche Jane Badler ha commentato l’immagine, facendo un paragone con l’aspetto dei Visitors della prima versione tv (a lato). “Ai tempi era magnifico”, ha detto, “ma non c’è paragone oggi con gli effetti speciali. E’ incredibile quello che hanno realizzato.”






V, seconda stagioneV, seconda stagioneV, seconda stagioneV, seconda stagioneV, seconda stagioneV, seconda stagioneV, seconda stagioneV, seconda stagioneV, seconda stagioneV, seconda stagioneV, seconda stagione



[27/12/2010]

Anteprima natalizia per V


Anteprima natalizia per V

Gradito regalo natalizio da parte della ABC a tutti gli appassionati che seguono le avventure fantascientifiche di V, remake dall'omonima miniserie televisiva del 1983 famosa anche in Italia. Il network americano ha infatti rilasciato una lunga anteprima di 15 minuti tratta dal primo episodio della seconda stagione che andrà in onda negli Stati Uniti a partire dal prossimo 4 gennaio.

La nuova serie dedicata ai subdoli visitatori alieni è stata creata da Kenneth Johnson, già autore della miniserie originale che dell'altrettanto famosa serie televisiva degli anni '70 The Incredible Hulk, e vede come protagonista la bella Elizabeth Mitchell, che molti ricorderanno come la dottoressa Juliet Burke di Lost. La vita sulla Terra viene sconvolta dall'arrivo di alieni altamente progrediti e dai modi apparentemente benevoli e con intenti filantropici. Presto però uno sparuto gruppo di uomini e donne inizierà a intuire che le intenzioni della misteriosa razza aliena sono tutt'altro che limpide e che in gioco c'è la salvezza dell'intera umanità.

In Italia la prima stagione di V è andata in onda in prima tv su Joi, uno dei canali a pagamento di Mediaset Premium.





[04/10/2010]

I nuovi episodi di V su Mediaset Premium


Il quarto episodio di V, il remake della celebre serie Visitors degli anni 80 si era concluso con la vista spettacolare di un attacco in massa delle astronavi deiVisitors, forse pronti a conquistare il pianeta Terra definitivamente. Tanti nuovi spunti aperti nel corso dei primi episodi, rendendo davvero questo remake molto più interessante di quello che all’inizio si pensava.

Ma che cosa è accaduto in questi primi 4 episodi?

Gli alieni, con l’affascinante Anna (Morena Baccarin), dopo aver astutamente manipolato l’opinione pubblica grazie al controllo sui media, sono riusciti ad ottenere il lasciapassare che permette loro di muoversi sulla Terra e inserirsi indisturbati tra gli umani. I Visitors rispetteranno le promesse fatte agli umani? Cureranno le malattie di cui la nostra specie non conosce antidoto? Riusciranno a portare a termine i loro piani segreti? Ed infine, i telespettatori vedranno Anna e i Visitors, come facevano nella serie originale, mentre si nutrono degli inermi topolini bianchi? Forse i topolini bianchi no ma non perdetevi i prossimi episodi, perchè vedremo il suo volto, davvero mostruoso.

Dal 30 settembre in prima serata su Joi Premium Gallery.

di Giuseppe Ino


[19/03/2010]

v i visitors,morena baccarin

I VISITORS SONO TORNATI

courtesy of ABC
Gianluigi Cacciotti 25/02/2010

Su JOI il remake della serie televisiva cult degli anni '80. Un ritorno dallo spazio destinato a sconvolgerci di nuovo.

Dopo un quarto di secolo i Visitors sono pronti a tornare sul nostro pianeta. Era infatti il 1985 quando su Canale 5, annunciati da una voce sinistra, facevano la loro comparsa i "V - Visitors". Si definivano alieni venuti in pace, disposti a collaborare con i terresti in nome di una civile convivenza. In verità dietro quella generosa offerta si nascondeva ben altro: una minacciosa popolazione di rettili a caccia di cibo, ansiosa di dominare il mondo.

Il successo della serie fu dovuto alla capacità di creare una suspance adrenalinica, unita a capovolgimenti di fronte nella lotta per la sopravvivenza tra terrestri e alieni.

Non tutti i visitatori di allora erano una minaccia per il genere umano, ma chissà cosa succederebbe se tornassero oggi a bussare alle nostre porte, competere con i nostri sistemi di sicurezza e ambientarsi nel mondo digitalizzato.

Niente di più facile. "Non abbiate paura, non vogliamo farvi del male" ci dice la bella Anna (Morena Baccarin). Una donna elegante, sicura, che attraverso gli schermi televisivi annuncia l'invasione. Niente più lingue biforcute o denti aguzzi. I "V" stavolta sono fisicamente molto simili a noi esseri umani: vestono in maniera distinta, comunicano attraverso specifiche strategie di marketing e pian piano si infiltrano nei governi e nelle economie mondiali, fino a dominare il pianeta.

E' dunque un'invasione subdola, che da anni si estende senza dare nell'occhio. Ognuno può essere potenzialmente un Visitor. Nessuno è al sicuro.

La serie ha registrato un debutto da record sul network statunitense ABC, con 14 milioni di telespettatori (seconda solo a “Lost”, che totalizzò 18 milioni). 

In Italia la tensione cresce ogni volta che a mezzo spot la bella Anna ci rassicura con il suo sguardo penetrante e il suo sorriso criptico sulle benevole intenzioni della sua squadra aliena.

Dovremo però attendere giovedì 4 marzo e sintonizzarci su Joi alle 21:00 per conoscere l'entità dell'invasione. Ad accaparrarsi i diritti di "V" è infatti il canale digitale del pacchetto Mediaset Premium, mentre fu Canale 5 che fece atterrare in Italia i "V- Visitors" nelle due versioni del 1985.


[24/02/2010]

Visitors, dal 4 marzo sbarcano gli alieni in Tv

scritta da Giulia

Visitors. Dischi volanti in arrivo, ventinove astronavi hanno invaso i cieli della terra. La carismatica Anna leader extraterrestre vuole rassicurare tutti: “Abbiamo solo scopi benefici, veniamo in pace per portare del bene. Porteremo la cura per molti gravi malattie. Porteremo tecnologie avanzate che miglioreranno il vostro modo di vivere. Porteremo la pace sulla tutta la terra”

Gia’ quattordici milioni di americani si sono lasciati incantare dalle astronavi che stazionano ferme sopra le piu’ grandi citta della terra. Ora anche noi assisteremo a questo importante avvenimento i Visitors stanno arrivando anche da noi, con l’obiettivo di conquistare anche noi .

Per tutti i fan ed amanti dello storico telefilm, che in Italia debuttò il 7 ottobre del 1985 su Canale 5, dal 4 marzo su Mediaset Premium ritorneranno gli alieni con: Visitors.

visitors



[20/01/2010]

Remake sì, ma non sterile operazione di copiatura per il remake di un classico della tv anni Ottanta, arrivato al quarto episodio negli States: gli alieni-rettili sono ancora tra noi. Un’anticipazione dal numero di Gennaio diTelefilmMagazine  


di Chiara Gera
 Visitors remakeDimenticatevi i topi bianchi: fino ad ora V, il remake della storica serie targata anni '80 Visitors, non ci ha ancora mostrato i famosi alieni-rettili intenti ad assaporare i poveri roditori come eravamo soliti vedere fare ai loro colleghi di oltre vent'anni fa. I quattro episodi trasmessi fino a questo momento negli States (da dicembre V si è infatti preso una lunga pausa che terminerà purtroppo  solo a fine marzo) sembrano promettere più che bene:remake sì, ma non sterile operazione di copiatura ed adattamento. La trama, ormai lo sappiamo, vede sempre l'arrivo sulla Terra di una ventina di astronavi aliene che si presentano agli umani come portatori di pace e di nuove rivoluzionarie tecnologie: in cambio necessitano solamente di acqua e di un minerale molto diffuso sulla Terra... o almeno questo è quello che fanno credere alla stragrande maggioranza della popolazione.
In realtà come, qualcuno scoprirà ben presto, le intenzioni dei nuovi arrivati sono tutt'altro che pacifiche e, per quanto l'affascinante capo dei VAnna (interpretata dall'ottima Morena Baccarin, già vista in Firefly) si dimostri generosa e intenzionata a dialogare con i grandi della Terra, non passa molto tempo prima che inizi a spuntare fuori (insieme a qualche squama qua è là...) la sua natura ambigua... Dopo aver scelto l'ambizioso giornalista Chad Decker (Scott Wolf) come unico referente per rilasciare le sue dichiarazioni, Anna lo mette davanti ad un sottile ricatto: se vuole l'esclusiva per l'intervista, dovrà fare a meno di porgere domande per così dire “scomode”.
Per fortuna però non tutti gli umani sembrano cadere vittima del fascino dei V e, proprio come nella serie originale, un piccolo gruppo inizia ad organizzare una resistenza per contrastare il lento ma inarrestabile insediamento degli invasori che, come scopriamo ben presto, si mescolano ai terrestri già da molti anni e solo ora hanno deciso di venire allo scoperto per mettere in atto l'ultima fase del loro piano. Tra la resistenza troviamo così Jack Landry (Joel Gretsch), improbabile prete pieno di dubbi morali e religiosi, ed una tostissima agente dell' FBI, Erica Evans, interpretata dalla (ex?) “losties” Elizabeth Mitchell, madre single di figlio adolescente estremamente affascinato dai V e soprattutto dalla bella figlia di Anna, Lisa (la Supergirl diSmallvilleLaura Vandervoort).
Ad aiutare i nostri temerari eroi nell'impresa ci pensa anche la Quinta Colonna, organizzazione composta da V “buoni”, tra cui il complessato Ryan Nichols (Morris Chestnut), che agiscono nell'ombra per contrastare i loro simili...

 

A cura di www.telefilmmagazine.com


Comments