Confessione di fede valdese

La Confessione di fede valdese del 1655

La Confessione di fede del movimento valdese, pubblicata in italiano nel 1655 in consonanza con l'insegnamento della Riforma protestante, è qui presentata con esposizione e commento didattico del past. Paolo E. Castellina: un prezioso retaggio con la quale anche la nostra generazione di cristiani deve confrontarsi per continuare ad essere fedele alla divina Rivelazione. In comunione con la fede del popolo di Dio attraverso la storia, essa ci può aiutare a preservare le nostre chiese da ricorrenti errori e degenerazioni che pregiudicano la nostra testimonianza cristiana. La Confessione di fede del 1655 è pure presentata parallelamente alla precedente Confessione di fede dei valdesi del 1560 basata sulla Confessione gallicana.

Pagine secondarie (1): Versione sfogliabile
Comments