Home page‎ > ‎

anticlinale diapirica al PASSO S. NICOLÒ

La struttura sulla sinistra è un diapiro salino. La risalita delle evaporiti della Formazione a Bellerophon è dovuta alla minore densità  di queste rocce rispetto ai livelli superiori e alla plasticità che hanno acquisito in seguito al riscaldamento provocato dall'attività magmatica e alla conseguente deitratazione dei gessi.  Il diapiro può aver esercitato un ruolo attivo nel generare la piega (anticlinale) che si vede proseguire fin sotto il Vernel, oppure essersi formato passivamente al nucleo di una struttura plicativa di origine tettonica.
Il Col Ombert sulla destra è formato da tre spezzoni sovrapposti della stessa formazione rocciosa carbonatica (Formazione di Contrin). Sulla sinistra, fuori del campo visivo, si trova il Colac, una scaglia rocciosa inclinata che costituisce l'altro fianco della piega.
Le cime che si trovano più in alto sopra l'area innevata, tra cui la parete sud della Marmolada, sono la fronte di un sovrascorrimento (thrust) che avanza verso l'osservatore.
Comments