FIBONACCI


 

"LEONARDO PISANO (1180-1250),PIù NOTO COME LEONARDO FIBONACCI (CIOE' FIGLIO DI BONACCIO).FIBONACCI ERA UN MERCANTE INTERNAZIONALE,NATO A PISA MA VISSUTO ANCHE NELL'AFRICA SETTENTRIONALE E A COSTANTINOPOLI, CHE VIAGGIò IN LUNGO E IN LARGO PER TUTTA LA VITA, VISITANDO LA PROVENZA, LA SICILIA,LA SIRIA,L'EGITTO E MOLTRI ALTRI PAESI CHE SI AFFACCIANO SUL MEDITERRANEO. I SUOI VIAGGI E LE SUE RELAZIONI CON L'ATRA SOCIETA' MEDITERRANEA DELL'EPOCA GLI PERMISERO DI CONOSCERE LE IDEE MATEMATICHE DEGLI ARABI, OLTRE ALLA CULTURA GRECO-ROMANA.

FIBONACCI E' NOTO PER LA SUA SUCCESSIONE DI FIBONACCI DERIVATA DA QUESTO PROBLEMA E' TALE CHE OGNI TERMINE DOPO IL PRIMO VIENE OTTENUTO SOMMANDO I DUE NUMERI CHE LO PRECEDONO; LA SUA PARTE INIZIALE E' 1,1,2,3,5,8,13,21,34,55,89,144...

QIESTA SUCCESSIONE HA PROPRIETA' IMPORTANTI E MOLTO SORPRENDENTI.

LA SUCCESIONE E' ONNIPOTENTE IN NATURA, QUASI TUTTI I FIORI HANNO TRE O CINQUE O OTTO O TREDICI... PETALI: I GIGLI NE HANNO TRE , I RANUCOLI NE HANNO CINQUE .... (AMIR D.ACZEL)

E' SORPRENDENTE PENSARE CHE UNA PERSONA E' RIUSCITA A DARE UNA SPIUGAZIONE DI PROPORZINI IN NATURA, CON IN SEMPLICE SEQUENZA DI NUMERI"