ALCHIMIA


NAUTILUS

"ALCHIMIA E' UNA PAROLA ARABA,COME INDICA L'ARTICOLO DETERNINATIVO"AL"(IL), CHE COMPARE ANCHE IN NUMEROSI ALTRI VOCABOLI DI ORIGINE ARABA        (ALGEBRA,ALAMBICCO...) E SIGNIFICA "LA PIETRA FILOSOFALE"(AL-KIMIYA)"

"Le origini dell'alchimia sono ignote,alcune tradizioni riferiscono che essa non sarebbe satata sviluppata da un singolo individuo, ma che sarebbe stata insegnata agli uomini in epoca antichissima da creature angeliche (o diaboliche).Vedi Zosimo di Panopolis, alchimista vissuto in egitto alla fini del IV secolo d.C (riferimento alla trauzione giudaica contenuta nel libro della Genesi 6,vv.2-5)"

 "la prima distinzione dell'alchimia si può dividere in:

ALCHIMISTA SPIRITUALE che corrisponde a un percorso iniziatico verso la conoscenza di leggi spirituali energetiche e psicologiche che consentono di trasformare l'uomo in un essere sempre più s piritualizzato.

ALCHIMISTA  MATERIALE che corrisponde a una via di conoscienza anche pratica ,legata alla sperimentazione sulla materia,che raggiune risultati in ambito chimico-fisico,traducendo queste leggi in esperienze di laboratorio"

L'alchimia materiale viene anche divisa in ALCHIMIA VEGETALE(trasformazioni di erbe in rimedi di finalità terapeutiche), e in ALCHIMIA DEI METALLI (trasformazioni dei metalli)"

TRA GLI ALCHIMISTI PIU' INPORTANTI VOGLIO RICORDARE PARACELSO

 

 

"Roberto tre soldi"

ELEMENTI PRIMORDIALI

 La caratteristica degli elementi è la loro capacità di scambiarsi l'uno con l'altro

 

il fuoco costituisce uno dei segredi maggiori dell'alchimia:esiste un fuoco principio maschile, che tutto permea e che tutto vivifica.  

l'aria è il secondo elemento superiore,inferiore solo al fuoco.Essa viene vista come un legame tra le cose superiori e quelle inferiori e partecipa della purezza dell'elemento superiore  dell' inpurità di quelli inferiori

essa rappresenta il principio vitale,interno come mezzo della rigenerazione.L'acqua come solvente porta alla putrefazione,fase essenziale al risorgere della vita

 

la terra, che è di tutti l'elementi quello più basso e vile,costituisce per gli alchimisti il grembo indipensabili senza il quale nulla può essere prodotto o riportato in vita

il sigillo di salomone che rappresenta tutti i quattro elementi, che è anche utilizzato per indicare la pietra filosofale, la favolosa pietra o sostanza capace di trasformare i metalli in oro,sanare le malattie,prolungare la vita...

la quintessenza, si aggiunge il quinto elemento rappresentato con un punto all'interno. La quintessenza può essere definita come componente principale "anima" di quanto ià esiste per gli alchemici