Bresciani Turroni Costantino

Nome e Cognome (*)  
Data e luogo di nascita (*)  Verona, 26 febbraio 1882
Data di morte (*)  Milano, 1963
Breve profilo biografico  
Titoli di studio  Laurea in legge all'Università di Padova
Attività lavorativa e sede/posizioni accademiche (*)  Nel 1907 ottiene la libera docenza in statistica a Pavia; dal 1909 al 1917 insegna a Palermo e quindi, fino al 1919, a Genova. Nel 1925 insegna economia politica a Bologna. Nel 1920 il ministero per gli Affari esteri lo nomina membro della delegazione italiana presso la Commissione delle Riparazioni ed entrato in vigore il piano Dawes, nel 1924, è consulente finanziario dell'Agente generale per il pagamento delle riparazioni a Berlino. Nel 1937 riprende l'insegnamento all'Università di Milano che continuerà fino al 1957. Nel 1945 diviene presidente del Banco di Roma. Dal 1947 al 1951 è direttore esecutivo della Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo. Dall'agosto 1953 al gennaio 1954 fa parte del governo Pella come ministro del Commercio con l'Estero. Riprende quindi attivamente l'incarico di presidente della Banca di Roma, che conserva fino al 1959. Merita di essere ricordata la sua attività di pubblicista sul Corriere della Sera, al quale collabora stabilmente dal 1946 al 1963.
Campi d’interesse  economia e politica
Principali pubblicazioni
  •  Appunti sulla teoria delle distribuzioni di frequenza, 1907
  • Sul carattere delle leggi statistiche, 1910
  • On Pareto's Law, 1939
  • Pareto's Law and the index of inequality of incomes, 1939

Bibliografia estesa in: Bibliografia con brevi cenni biografici, Biblioteca di "Statistica" 2 Cappelli Ed., Bologna, 1959

 

Onorificenze, premi, riconoscimenti  
Principali risultati scientifici raggiunti
 
Studenti di maggior prestigio scientifico e accademico
 
Fonti di archivio e link  

Bibliografia estesa in: Bibliografia con brevi cenni biografici, Biblioteca di "Statistica" 2 Cappelli Ed., Bologna, 1959

Altre informazioni / curiosità
 

(*) Voci indispensabili per stendere una versione minima della scheda.