Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (PTPC)

PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE PER LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA SICILIA 2016-2018

La legge 190/2012 ha introdotto nell’ordinamento italiano un sistema organico di prevenzione della corruzione al fine di valorizzare i principi fondamentali di uno Stato democratico quali: eguaglianza, trasparenza, fiducia nelle Istituzioni, legalità e imparzialità dell’azione degli apparati pubblici. Sul piano operativo, il Piano Nazionale Anticorruzione (PNA) è volto ad indirizzare le amministrazioni pubbliche nella prima predisposizione dei Piani Triennali di Prevenzione della Corruzione. Il menzionato PNA è stato aggiornato dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), il 28 ottobre 2015, con determina n. 12. Obiettivo di questo aggiornamento è migliorare la qualità dei Piani anticorruzione delle amministrazioni pubbliche. L'ANAC, con Delibera n. 430 del 13 aprile 2016, ha determinato le linee guida sull’applicazione alle istituzioni scolastiche delle disposizioni di cui alla legge 6 novembre 2012, n. 190 e al decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33. Sono state, in particolare, fornite indicazioni volte a orientare le istituzioni scolastiche nell’applicazione della normativa in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza, tenuto conto delle caratteristiche organizzative e dimensionali del settore dell’istruzione scolastica e delle singole istituzioni, della specificità e peculiarità delle funzioni, nonché della disciplina di settore che caratterizza queste amministrazioni. 

                               LINK alla pagina web del USR Sicilia                               Documento in PDF
Comments