Home page











Il Delta Mini Cruiser è un veicolo 4x4 costruito tra la fine degli anni '70 e i primi anni '80 nelle Filippine, nello stabilimento di Manila, dalla Delta Motors Corporation su licenza della giapponese Toyota, per equipaggiare l' esercito nazionale.

Il Mini Cruiser infatti si può dire essere la copia in scala 90/100 del Toyota BJ40.

Il nome originale era M-1777 ma ben presto venne identificato come "Mini Cruiser".

Tre erano le motorizzazioni disponibili per il mercato italiano, una a benzina ( il motore originale)  e due a gasolio.
I motori diesel erano il 2.0 Isuzu e dal 1982 un 2.4 TD (HR 492)  da 100 Cv della VM proposto
dall' importatore Gandin di San Vendemiano (TV).

Nonostante le ridotte dimensioni esterne, il Mini Cruiser è omologato per 6 persone.



MOTORE BENZINA                                                   MOTORE DIESEL ISUZU




Nato come veicolo militare, gli esemplari nuovi non vennero venduti ai privati nelle Filippine ma solo all' estero in Australia, Sud America, Pakistan, Egitto, in Europa solo pochi esemplari vennero importati in Italia (dove rimase in vendita fino al 1986 con un totale di circa 500 unità immatricolate) e Germania.

Quelli che nei primi anni '80 arrivarono in Italia avevano omologati a libretto solo la misura 6.50 - 16 per gli pneumatici.



TRASMISSIONE                     IMPIANTO FRENANTE                   
                                       




                                                                               EMEROTECA                  SOSPENSIONI




IMPIANTO DI ACCENSIONE                                                           MERCATINO PEZZI MINI CRUISER

                                 



GALLERY FOTOGRAFICA                                                   STERZO











Se anche a te piace il Delta Mini Cruiser e hai del materiale o delle informazioni che vorresti condividere contattami, provvederò a inserirle nel sito.


,