Difendiamo l'autonomia della Ricerca

Invitiamo tutto il personale del Consiglio Nazionale delle Ricerche a sottoscrivere la seguente petizione, che intendiamo inviare all'On. Mariastella Gelmini, Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca

TESTO DELLA PETIZIONE

La presidenza del CNR ha diffuso in data 10/01/2011 uno stralcio dei lavori del Consiglio Scientifico Generale dell'Ente, in cui, in modo unanime, si evidenziano gravissimi motivi di dissenso rispetto alle modifiche imposte dal MIUR al nuovo Statuto del Consiglio Nazionale delle Ricerche. 
In particolare si denunciano: 
- le forti limitazioni introdotte all’autonomia scientifica dell’Ente; 
- l’assenza nel Consiglio di Amministrazione di rappresentanti della comunità scientifica interna; 
- la concentrazione di tutto il potere gestionale (amministrativo e scientifico) nella figura del Direttore Generale
 
Tutte le categorie professionali del Consiglio Nazionale delle Ricerche si schierano a sostegno della posizione espressa dal Consiglio Scientifico Generale. 

Il testo completo della risoluzione approvata dal Consiglio Scientifico Generale si può scaricare qui in formato pdf
Su questa problematica il CSG ha anche inviato una lettera al Ministro che potete leggere qui, sempre in formato pdf.

Potete firmare la petizione a questo link indicando in modo chiaro l'Istituto di appartenenza. 


Primi fimatari della petizione: Silvia Caianiello, Diego Latella, Francesco Potortì