PONCIONE DI TREMORGIO

Panorama grafico delle cime visibili dalla vetta. Clicca:

Poncione di Tremorgio  quota 2669   cartina 1252 Ambri-Piotta   coord. 696'895 / 148'770

Se intendi salire sul Poncione di Tremorgio potrà esserti utile studiare i grafici delle altre cime visibili dalla vetta e vedere a che distanza si trovano.

Un'altra cima alla portata di tutti ma poco frequentata. Il punto culminante di questa grande gobba, che toglie il sole per tre mesi ai poveri abitanti di Ambrì, si raggiunge in una ventina di minuti dal valico tra i due versanti della Valle dei cani, percorsa da un semisentiero segnato in bianco e blu ma senza difficoltà che consente la bella traversata tra il Campolungo e la capanna di Garzonera. Da questo rifugio e dal Lago di Tremorgio, dove arriva la funivia da Rodi, fanno circa due ore di cammino fino ai 2669 metri del Poncione. Anche qui la vista vale la fatica.

 

Il Poncione di Tremorgio visto dalla Cima di Filo.


Sguardo verso l'aerodromo di Ambri da poco prima della cima. In primo piano il Pizzo Piano d'Ört (2327 m).


Vista dal valico della Valle dei cani verso il San Gottardo. Da qui si scende e si risale dopo il minuscolo laghetto per andare al rifugio Garzonera.


Vista dal Poncione su Airolo.


Vista sul Lago Tremorgio.


In primo piano a destra: il Pizzo Meda. Dietro: la catena del Pizzo Campolungo. Sullo sfondo: il Pizzo Forno (a sinistra), il Penca (con la punta) e il Campo Tencia.


Zoom sul massiccio del Campo Tencia, che sporge dietro quello del Campolungo.


Una vecchia baracca militare che meriterebbe miglior sorte (ma è un po' fuori mano rispetto al sentiero).

Il Pizzo Meda.


La Leiarozza quasi prosciugata, all'inizio della Valle dei cani, sul versante verso Tremorgio. Sullo sfondo il Pizzo Forno.