LA MOTTA

Panorama grafico delle cime visibili dalla vetta (clicca):

La Motta quota 2178 cartina 1272P. Campo Tencia Coordinate 703'840 / 144'965

 

 

La Motta è la sorellina del Pizzo Forno, che tiene sempre per mano. Questa cima di 2178 m, invisibile da Dalpe, costituisce una sorta di propaggine del Forno, l'inizio della sua cresta Nordest. Base per salirci è l'alpe Piòta, raggiungibile con un sentiero da Piumogna o da Garlengo sopra Gribbio. Ci si può pure una strada forestale, che però sarebbe vietata alle auto private. Dall'alpe si sale fino alla costa, sulla quale bisogna sempre mantenersi, anche nell'ultimo tratto, dove l'accenno di sentiero fra i rododendri si perde facilmente. Dalla cima si gode di una vista impagabile su tutta la Val Piumogna. Chi non soffre di vertigini può tentare di proseguire sulla cresta.

 

La Motta. Si sale lungo la costa sulla sinistra.

 

La cima. Agevole muoversi, ma il vuoto ai due lati può impressionare chi soffre di vertigini.


Vista sul massiccio del Campo Tencia.

Vista sul massiccio del Campo Tencia. Zoom.

La cresta nordest del Pizzo Forno.

 

Vista sull'alpe di Geira.

Vista sulla cascina di Geira e su Piumogna.

Vista su Gribbio.