Cornone vecchio
 

 

 Vecchio Cornone. Così era più o meno quando sono nato. Fuori dal nucleo si nota una sola casa di villeggianti, la piccola e modesta casa Martinelli, a Pitengo. 

 

Cornone, la mia vecchia casa, prima che il fuoco divorasse la parte superiore, imponendo una ristrutturazione.

 

Cornone senz'auto. Turisti all'Hôtel des Alpes? Quella a destra sembra essere la carrozza postale. La foto dovrebbe in tal caso risalire a prima del 1929, anno in cui è entrata in funzione la prima auto postale sulla strada di Dalpe, una Fiat a sei posti. Sul servizio postale a Dalpe v. Mario Fransioli, "Dalpe", pp. 223-224. Informazioni interessanti anche sul Bollettino parrocchiale di Pasqua 1985, da cui ho attinto la notizia sopra riportata.

Cornone irriconoscibile. Dietro le costruzioni demolite nel 1936 spunta l'Hotel des Alpes. Questa foto l'ho tolta dal libro "Dalpe" di Mario Fransioli, p.99.

 

Hôtel des Alpes et Dépendance. Proprietà Felice D'Ambrogio, indica il retro della cartolina. Ringrazio Manuela per avermela passata.


Agriturismo anni Cinquanta. La signora con l'ombrellino è la sciora Büzzi. Sul carro a sinistra il marito signor Buzzi con il figlio Luciano, una mia cugina, una bambina che non riconosco. Poi c'è la sciora Arrigoni, mia mamma, io e mio papà. Il posto è Val.


                           Cartolina, data ignota. Da Bobstphilatelie.ch

Cartolina. Trovata su Ricardo.ch