CIMA DI FILO

Panorama delle cime visibili dalla vetta:

Cima di Filo      quota 2265 m      cartina 1252 Ambri-Piotta  coordinate 699 / 148

 

Se intendi salire sulla Cima di Filo potrà esserti utile studiare i grafici delle altre cime visibili dalla vetta e vedere a che distanza si trovano. Clicca sui link qui sopra.

 

 

La Cima di Filo - quota 2265 metri - è un superbo balcone sulla Leventina. Pochi sono però coloro che lasciano il sentiero al passo Venett (Caucistri) per salirci, anche se ci vuole soltanto una ventina di minuti. Tanto di guadagnato per quei pochi, che possono godersi il panorama in santa pace nei pochi metri quadrati a disposizione. La cima, che da bambino avevo imparato a chiamare Piz Tramorç, Pizzo Tremorgio, prende il nome dalla sua cresta erbosa davvero filiforme. Quando si arriva al suo inizio manca per un momento il fiato. Chi ha paura del vuoto farà bene a proseguire con gli occhi a terra!

 

La Cima di Filo da Cornone o dintorni. Sulla sinistra, il Passo dei Caucistri, o passo Venett sulle cartine.
 

La Cima di Filo con la ripidissima Löita di Dalpe (l'alpe di Cadonighino era un tempo dalpese).

 

La piramide della Cima di Filo dal sentiero per Leìt.

 

Il sentiero sul filo, chi ha le vertigini guardi per terra!
 

 

La cima, panorama fantastico. Sotto una scelta:
 

 La catena del Pizzo Forno e quella, più bassa e vicina, del Pizzo Lambro.

 

L'Alpe Campolungo (nell'ombra), il Passo Campolungo tra il Piz Prévat (a  sinistra), il "Medino" (toponimo personale, senza nome sulle carte) e il Pizzo Méda (a destra).


     La Valle dei cani, zoom.

Il Poncione di Tremorgio, che io ho imparato a chiamare Piz Mot ("senza corni", in dialetto) per la sua forma rotondeggiante.


       Prato Leventina ai tuoi piedi, zoom.

 

 

Le cascine di Cadonighino, zoom.

 

    Il Lago di Tremorgio.

Ancora il Lago di Tremorgio. 

 

La capanna di Tremorgio.

 

Ancora la capanna di Tremorgio, zoom.

 

Le cascine dell'alpe Tremorgio.

 

Le cascine di Tremorgio, zoom.

 

Discesa verso l'alpe di Campolungo, foto ricordo su un caucestro a forma di cresta, o di ... dorso di stegosauro.