Home page‎ > ‎

News

"Vedi anche le notizie in Primo Piano"

  • IL PARCO DI RAUCCIO…UNA NURSERY DI ANIMALI UTILI ALL’UOMO! L’uomo è un organismo evolutosi negli ultimi 100.000 anni. Si direbbe che su scala evoluzionistica sia una delle forme più nuove di vita appartenente al regno animale e ...
    Inviato in data 4 giu 2017, 16:56 da Cooperativa Terradimezzo
Post visualizzati 1 - 1 di 29. Visualizza altro »

Rauccio: una storia da raccontare - 3 settembre 2017

pubblicato 31 ago 2017, 06:00 da Cooperativa Terradimezzo

Appuntamento ore 10,00 presso l’area preparco

Informazioni Cooperativa Terradimezzo, cell. 320 1535235; 333 9855341.

Un interessante incontro per illustrare la nascita del Parco, la sua evoluzione dal punto di vista paesaggistico e naturalistico.

Un Parco è un Parco e Rauccio è un Parco da vivere sempre, in ogni stagione. Rauccio è un luogo ricco di colori, profumi e suoni, è un luogo dove incontrare la natura, scoprire la bellezza della diversità e creare un legame affettivo con il bosco e gli elementi naturali attraverso il coinvolgimento di tutti i sensi.

Al termine ci si potrà rinfrescare con tuffo nelle acque cristalline del mare di Torrechianca.

L’Idume: tra storia e leggenda - 2 settembre 2017

pubblicato 31 ago 2017, 05:57 da Cooperativa Terradimezzo

Appuntamento ore 17,00 presso l’area preparco.

Informazioni contattare la Cooperativa Terradimezzo, cell. 320 1535235; 333 9855341.

Riprenderà il 2 Settembre, presso il Parco Regionale Bosco e Paludi di Rauccio, “Vivere nei Parchi”- PugliA.M.I.C.A. (Attività Motoria Integrata Cultura e Ambiente), il progetto regionale che ha avuto inizio lo scorso 29 aprile e che si rivolge ad un’ampia platea di utenti senza alcuna distinzione di età, assumendo la famiglia come principale destinatario delle attività, includendo soggetti diversamente abili e tutti coloro che vogliono trascorrere un po’ di tempo in completo relax psicofisico in un ambiente naturale di grande valore naturalistico. 

Si comincia con un incontro che tratterà il tema L’Idume: tra storia e leggenda”, per sfatare alcune false credenze che si sono create nel corso del tempo attorno al “fiume di Lecce”. Seguirà una tranquilla passeggiata attorno al Bacino Idume e lungo i canali alla scoperta di sorgenti e forme di vita acquatiche. La passeggiata condurrà, seguendo le impronte dell'acqua, alla scoperta dei tanti segni evidenti della presenza di questo fondamentale elemento vitale nel comprensorio del Parco Rauccio.

Al termine ci si potrà rinfrescare con tuffo nelle acque cristalline del mare di Torrechianca.

Passeggiando tra la macchia mediterranea - 8 luglio

pubblicato 6 lug 2017, 11:41 da Cooperativa Terradimezzo

Favole, miti e leggende nel Parco di Rauccio
Appuntamento ore 17,30 presso l’area preparco
Prenotazioni 320 1535235; 333 9855341

Dove si svolgono di solito le favole e le fiabe? Cosa cercano davvero i bambini in una fiaba? Che ne sarebbe stato di Cappuccetto Rosso se invece che avventurarsi in un bosco avesse attraversato una metropoli? Bruno Munari trent'anni fa pose a tutti questa domanda con il libro illustrato "Cappuccetto rosso, verde, giallo, blu e bianco", che rileggeva la fiaba più famosa del mondo trasformando, a seconda del colore, il lupo in pescecane, la terra in neve e gli alberi in grattacieli.

La fiaba è molto importante nella nostra cultura, perché dai tempi più remoti, ha permesso la trasmissione di valori e di insegnamenti da una generazione all’altra.

Una presenza fondamentale, nelle fiabe, è il bosco, che spesso assume connotazioni diverse, a volte fantastiche e a volte legate alla realtà.

L'escursione darà modo di approfondire le conoscenze della tipica vegetazione della macchia mediterranea attraverso esperienze pratiche, leggende ad essa legate e favole che renderanno ancora più magica l'atmosfera.

Proseguono inoltre le attività di TAI CHI CHUAN: una raffinata disciplina per la salute ed il benessere. Il Taiji Quan aiuta a coltivare l'equilibrio e la flessibilità fisica, permettendo contemporaneamente di rilassare mente e corpo mantenendo però la vivacità mentale. Sono generalmente noti i benefici che apporta nella gestione dello stress, dell'ipertensione e dei dolori articolari in genere.  Le attività saranno curate dal Prof. Luigi Luchena, insegnante di Tai Ji Quan, Kung Fun, ginnastica posturale, respirazione.

Entrambe le iniziative rientrano nel programma regionale “Vivere nei Parchi” - PugliA.M.I.C.A (Attività Motoria Integrata Cultura e Ambiente), consultabile  sul sito www.viaggiareinpuglia.it/attività/it e sul sito della Cooperativa Terradimezzo: www.coopterradimezzo.it

Si prevedono forme di incentivi e premialità per gli utenti che parteciperanno ad almeno l'80% degli incontri in programma.

IN…CANTO NEL BOSCO - 25 giugno

pubblicato 24 giu 2017, 05:30 da Cooperativa Terradimezzo

Osservazione dell’avifauna nel Bosco   

Appuntamento ore 7,30 area preparco.

Prenotazioni: cell. 320 1535235; 333 9855341

Le iniziative rientrano nel programma regionale “Vivere nei Parchi” - PugliA.M.I.C.A (Attività Motoria Integrata Cultura e Ambiente)

Per tutti gli appassionati ed i curiosi di ornitologia, la sveglia suonerà molto presto! Le attività cominceranno, infatti, alle ore 7.30 dal momento che le prime luci del mattino rappresentano uno dei momenti migliori per osservare gli abitanti alati del Bosco. 

L'esperto ornitologo della Cooperativa Terradimezzo con l’ausilio di cannocchiale e binocoli, condurrà i partecipanti alla scoperta e al riconoscimento delle principali specie che frequentano l’area protetta nei suoi diversi habitat. La check list delle specie avvistate, che da anni sta conducendo la Cooperativa Terradimezzo nel comprensorio del Parco, comprende varie specie a seconda anche della stagione, dell’orario di passaggio e dell’habitat. Il visitatore, nel corso dell’esperienza, potrà partecipare e contribuire in prima persona ad aggiornare l’elenco di quest’affascinante censimento utile per lo studio, il monitoraggio e la salvaguardia dei nostri tesori naturalistici. 

Dalle 10,30 alle 11,30 si proseguirà con l’esercitazione di Orienteering nel bosco a cura degli esperti dell’Associazione Extrema Outdoor

Si prevedono forme di incentivi e premialità per gli utenti che parteciperanno ad almeno l'80% degli incontri in programma.




Profumi e sapori della nostra terra: i legumi - sabato 24 giugno

pubblicato 23 giu 2017, 11:32 da Cooperativa Terradimezzo

Appuntamento ore 17,30 presso l’area preparco.          
Prenotazioni: cell. 320 1535235; 333 9855341

L'iniziativa rientra nel programma regionale “Vivere nei Parchi” - PugliA.M.I.C.A (Attività Motoria Integrata Cultura e Ambiente).

I legumi hanno rivestito un ruolo importante in quasi tutte le antiche culture e civiltà, che li utilizzavano per la grande varietà e l’alto valore nutritivo. Notizie sulla loro coltivazione e preparazione ci giungono dalle tombe reali degli antichi Egizi, dall’Iliade di Omero nell’antica Grecia, e persino dall’Antico Testamento.

Verranno fornite curiosità sulle caratteristiche botaniche e sulla necessità di una dieta ricca e varia: un'alimentazione basata su cereali e legumi fornisce quasi tutti gli ingredienti di una dieta bilanciata. I partecipanti potranno prendere parte alla “sgusciatura dei legumi” alla preparazione per la cottura e ad un piccolo aperitivo a tema. La Sig.ra Valeria D’Arienzo ci guiderà alla scoperta di ricette tradizionali a base di legumi.

Per i più piccoli fave fritte, semi e facili istruzioni per coltivare in casa.

L’attività è curata dagli Agronomi Dott. Giovanni D’Amato e Dott. Vitantonio Giorgiani e dal Mulino “La Spiga d’Oro” di Vanze

Si prevedono forme di incentivi e premialità per gli utenti che parteciperanno ad almeno l'80% degli incontri in programma.

Sulle tracce dei Massari - 11 giugno

pubblicato 8 giu 2017, 12:52 da Cooperativa Terradimezzo   [ aggiornato in data 8 giu 2017, 12:55 ]

Alla scoperta dei tesori nascosti o poco conosciuti del Parco.

Prenotazioni: 320 1535235; 333 9855341,

Appuntamento ore 10,00 presso l’area preparco. 

L’iniziativa rientra nel programma regionale “Vivere nei Parchi” - PugliA.M.I.C.A (Attività Motoria Integrata Cultura e Ambiente).

Le masserie fortificate, i grandi insediamenti rurali sorti tra il XV e il XVII secolo, hanno rappresentato l’espressione di una organizzazione latifondistica del territorio unita all’esigenza di difesa dalla minaccia delle invasioni turche. Percorrendo i sentieri del Parco si potrà vedere un certo numero di masserie che oggi mostrano i segni dell’oblio e che, nonostante ciò, sono la testimonianza dell’architettura salentina che maggiormente rappresenta un esempio di archeologia contadina che va ineluttabilmente scomparendo. 

Si proseguirà con lo yoga, una disciplina millenaria che coinvolge corpo, postura, respiro, spiritualità, che attraverso una pratica completa ed equilibrata è rivolta al miglioramento generale delle proprie condizioni. 

Si prevedono forme di incentivi e premialità per gli utenti che parteciperanno ad almeno l'80% degli incontri in programma.



Cosa mangiamo: la nostra spesa consapevole -10 giugno

pubblicato 8 giu 2017, 12:27 da Cooperativa Terradimezzo

Appuntamento ore 17,30 presso l’area preparco

Prenotazioni: cell. 320 1535235; 333 9855341.

Proseguono le attività inserite nel progetto “Vivere nei Parchi”: sabato un mini corso sull’Educazione Alimentare finalizzato ad avviare ogni individuo a conoscenze che permettano l’adozione di comportamenti alimentari sani ed equilibrati; in poche parole, imparare a mangiare meglio, stimolare all’abbandono della sedentarietà e conoscere il percorso che alcuni alimenti compiono dalla terra alla tavola.

Tema centrale del percorso sarà La spesa consapevole: anche una pratica abituale come la spesa al supermercato può risultare fondamentale per la salute; infatti non vi è luogo più pericoloso ma nel contempo più salutare dell'ipermercato vicino a casa. La questione è non farsi trovare sprovveduti e capire ciò che si sta acquistando. Facendo la nostra spesa dovremmo quindi sempre aver presente che stiamo acquistando prodotti destinati a essere introdotti nel nostro corpo e che questi prodotti possono far ammalare o risanare. Verranno, quindi, forniti piccoli suggerimenti per rendere più consapevole la nostra spesa al supermercato, per acquistare solo alimenti di cui effettivamente abbiamo necessità per la nostra quotidiana alimentazione e per stare lontano dai cibi non propriamente sani. 

Si proseguirà con i principi base dello yoga, una disciplina millenaria che coinvolge corpo, postura, respiro, spiritualità, che attraverso una pratica completa ed equilibrata è rivolta al miglioramento generale delle proprie condizioni.

Si prevedono forme di incentivi e premialità per gli utenti che parteciperanno ad almeno l'80% degli incontri in programma.


Le impronte dell'acqua - 3 giugno 2017

pubblicato 31 mag 2017, 15:43 da Cooperativa Terradimezzo   [ aggiornato in data 1 giu 2017, 06:07 ]

Nell'ambito del programma regionale “Vivere nei Parchi” - PugliA.M.I.C.A (Attività Motoria Integrata Cultura e Ambiente) sabato pomeriggio faremo una tranquilla passeggiata lungo il bacino Idume alla scoperta di sorgenti e forme di vita acquatiche. L’elemento naturalistico “acqua” è uno dei grandi e illustri protagonisti del Parco di Rauccio. Le paludi, oggi riconosciute come uno degli habitat più preziosi e più ricchi di biodiversità, un tempo erano considerate un vero e proprio flagello, fonti di malattie, impedimento alle coltivazioni, ostacolo allo sviluppo dei territori.  La passeggiata organizzata per sabato 3 giugno, condurrà, seguendo Le impronte dell'acqua, alla scoperta dei tanti segni evidenti della presenza di questo fondamentale elemento vitale nel comprensorio del Parco Rauccio. Il percorso si snoda lungo i canali di bonifica alla scoperta di sorgenti e forme di vita acquatiche sino a giungere al mare. Alla passeggiata, come sempre, seguirà lo Yoga, ginnastica del corpo e della respirazione finalizzate al rilassamento e all’acquisizione di un benessere psicofisico. Appuntamento nei pressi del Bacino Idume: Lido Cambusa ore 17,30-19,30.
Informazioni e prenotazioni: cell. 320 1535235; 333 9855341.

Ambientiamoci - 4 giugno 2017

pubblicato 31 mag 2017, 15:35 da Cooperativa Terradimezzo   [ aggiornato in data 1 giu 2017, 06:01 ]

Ancora una domenica nel Parco Regionale Bosco e Paludi di Rauccio per conoscere “il bosco….in tutti i sensi”, nell'ambito nel programma regionale “Vivere nei Parchi” - PugliA.M.I.C.A (Attività Motoria Integrata Cultura e Ambiente).

Dalle 10.00 alle 12.00 in compagnia di una guida naturalistica andremo alla scoperta del bosco sotto diversi aspetti per ammirare un luogo particolare e trascorrere un paio d’ore in completo relax.

Grazie ad attività di gioco e osservazione, la classica visita guidata si trasformerà in un laboratorio all’aria aperta, in cui i veri protagonisti saremo noi. Vedremo il bosco, come luogo dove convivono in armonia più creature e, comportandoci come veri e propri “detective”, osserveremo attentamente ogni minimo particolare.

Le esperienze sensoriali sono fondamentali: il toccare con mano, lo sperimentare, la capacità di osservare, meravigliandosi per tutto ciò che ci circonda, ma soprattutto, per quello che la natura ogni giorno può offrire, sono esperienze che restano nel cuore più che nella mente e contribuiscono a creare un vissuto partecipato e rielaborato a livello emotivo oltre che cognitivo. 

Informazioni  e prenotazioni: cell. 320 1535235; 333 9855341

Sabato 27 maggio - 3^ edizione SCAPIGLIATA

pubblicato 22 mag 2017, 05:47 da Cooperativa Terradimezzo   [ aggiornato in data 22 mag 2017, 05:48 ]


Terradimezzo è lieta di invitarvi 
dalle 17:00 alle 23.00 alla 3^ edizione di SCAPIGLIATA, presso il Parco Naturale Regionale Bosco e Paludi di Rauccio. Quest'anno la manifestazione è inserita nel programma regionale “Vivere nei Parchi” - PugliA.M.I.C.A. (Attività Motoria Integrata Cultura e Ambiente).

Vi aspettiamo in area pre-Parco con laboratori, esibizione partecipata di Aikido in collaborazione con il Genki dojo di Lecce, laboratorio di astronomia e osservazione astronomica con un esperto, varietà magico per famiglie Non ci resta che Sognare con il magicoliere Gegè e visita guidata notturna nel Bosco.

Info: cell.: 320 1535235 - 333 9855341

1-10 of 182