Home page‎ > ‎I Nostri Luoghi‎ > ‎

Parco di Rauccio

 

Il Bosco di Lecce

Il Parco Naturale Regionale "Boschi e Paludi di Rauccio" è l'ultimo bosco dell'antica Foresta di Lecce, testimonianza di un epoca rigogliosa e di una presenza imponente
Spaccato del tipico paesaggio rurale salentino in cui rimangono evidenti segni di speciali vicende dell’umanizzazione del paesaggio, il Parco di Rauccio si estende complessivamente per 1600 ha, comprendendo un bosco a lecceta, una zona umida, due bacini costieri (Idume e Fetida), realizzati insieme con i tre canali (Rauccio, Gelsi e Fetida) per la bonifica dei terreni e la confluenza delle acque di risorgiva.
La restante parte del territorio è occupata da lembi di macchia mediterranea, di garigia e da ampie aree agricole con colture orticole ed arboree e aree incolte prevalentemente utilizzate per il pascolo del bestiame. Il tratto di costa interessato è di circa 4 Km.
Si tratta quindi di un campionario di ambienti particolarmente diversificato che si arricchisce ancora di più con la presenza di micro e macrohabitat di rilevante interesse naturalistico. L’attuale aspetto della vegetazione spontanea è il risultato delle profonde e secolari interazioni tra le trasformazioni indotte dall’uomo, per l’utilizzo a fini agricoli ed edificatori del terreno ed il continuo adattamento della vegetazione naturale al mutare delle condizioni ambientali. Accade così che, accanto a fenomeni di diffusione di specie infestanti, che colonizzano ambienti oramai degradati ed impoveriti nella loro originaria componente floristica, sopravvivono preziose realtà botaniche e tesori naturalistici che rendono il sito di Rauccio rilevante dal punto di vista della conservazione e della rinaturalizzazione.

Parco Naturale Bosco e Paludi di Rauccio



Governance

Istituito con Legge Regionale n. 25 del 23 Dicembre 2002, il Comune di Lecce nel 2003 ha costituito un proprio organismo di gestione dell’ente Parco, denominato “Autorità di Gestione del Parco Bosco e Paludi di Rauccio”.
Presidente è il Dr. Andrea Guido, assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Lecce.
L'Autorità di Gestione del Parco ha affidato in esclusiva alla cooperativa Terradimezzo, le attività educative, formative, ricreative e turistiche, per tutta l'area del Parco

Attività, eventi, iniziative

La cooperativa Terradimezzo ha organizzato, coordinato o partecipato a centinaia di appuntamenti e a tanti progetti comunali, regionali, nazionali ed europei, volti a promuovere e sensibilizzare la conoscenza, lo sviluppo e la partecipazione alla vita del Parco di Rauccio.
Un elenco troppo lungo da riportare ma di cui potete trovare traccia nelle news pubblicate sul sito e nei nostri programmi di educazione ambientale
CENSIMENTO PATRIMONIO ORNITOLOGICO
La Cooperativa TERRADIMEZZO si occupa da settembre 2013 osservazioni ornitologiche e il censimento degli uccelli presenti nel Parco Naturale Regionale “Bosco e Paludi di Rauccio”, ricadente in una zona di alto interesse naturalistico delle zone umide IWC.
I rilevamenti sono effettuati periodicamente dal personale della Cooperativa e coordinati da Stefano Spagnulo, Biologo e membro del Centro Italiani Studi Ornitologici (CISO), della Lega Italiana Protezione Uccelli (LIPU), di EBN Italia e del Team Argonauti. Tutti i dati vengono inseriti in una piattaforma nazionale chiamata Ornitho (www.ornitho.it) e sono messi a disposizione alle associazioni ed enti di ricerca come LIPU, CISO, EBN, ISPRA, MTSN, ASOER, ASOIM, As.Va.Ve., A.ST.O.R.E., COT, GOS, GPSO, SOA, SROPU, AVK e quindi implicitamente per GLI ATLANTI NAZIONALI DEGLI UCCELLI NIDIFICANTI E DEGLI UCCELLI INVERNALI.
Periodicamente verrà prodotta una carta enciclopedica dove verrà illustrato anche del comportamento osservato in natura per approfondire la conoscenza in campo ornitologico.
   

FILLIREA

https://sites.google.com/site/cooperativaterradimezzo/home/primo-piano/fillirea-centro-esperienza-parco-rauccio
FILLIREA, il Centro di Esperienza del Parco di Rauccio
è stato istituito nel 2011 e da gennaio reso operativo dal Comune di Lecce - Ente Gestore del Parco. Il Centro di Esperienza, gestito da Terradimezzo, è uno strumento in più di cui si è dotato il Parco per la diffusione di buone pratiche in materia di tutela ambientale e per la promozione di attività di sensibilizzazione ed educazione ambientale. Presto il Centro entrerà a far parte della Rete In.F.E.A. (che riunisce tutti i Centri deputati all’Informazione, Formazione ed Educazione Ambientale) della Regione Puglia.

Per saperne di più clicca qui
   
   

Pagine secondarie (1): Censimento Ornitologico Parco Rauccio
Comments