Govpresb06

6. I diaconi

Fra gli ufficiali della Chiesa, la Scrittura presenta il ministero specifico dei diaconi (28).

L'ufficio dei diaconi ha carattere permanente (29). L'ufficio dei diaconi non è quello di predicare la Parola o amministrare i sacramenti, ma quello di provvedere alle necessità dei poveri (30).

Riferimenti biblici

  • (28) "Paolo e Timoteo, servi di Cristo Gesù, a tutti i santi in Cristo Gesù che sono in Filippi, con i vescovi e con i diaconi" (Filippesi 1:1); "Allo stesso modo i diaconi devono essere dignitosi, non doppi nel parlare, non propensi a troppo vino, non avidi di illeciti guadagni" (1 Timoteo 3:8).
  • (29) "Allo stesso modo i diaconi devono essere dignitosi, non doppi nel parlare, non propensi a troppo vino, non avidi di illeciti guadagni" (1 Timoteo 3:8; vedi anche il versetto 15); "In quei giorni, moltiplicandosi il numero dei discepoli, sorse un mormorio da parte degli ellenisti contro gli Ebrei, perché le loro vedove erano trascurate nell'assistenza quotidiana. I dodici, convocata la moltitudine dei discepoli, dissero: «Non è conveniente che noi lasciamo la Parola di Dio per servire alle mense. Pertanto, fratelli, cercate di trovare fra di voi sette uomini, dei quali si abbia buona testimonianza, pieni di Spirito e di sapienza, ai quali affideremo questo incarico. Quanto a noi, continueremo a dedicarci alla preghiera e al ministero della Parola»" (Atti 6:1-4).
  • (30) Vedi sopra Atti 6:1-4.
Comments