Heidelberg‎ > ‎

heid11

Undicesima domenica


29. D. Perché il Figlio di Dio è chiamato “Gesù”, cioè “Salvatore”?

R. Perché ci salva da tutti i nostri peccati[1] e non si può cercare né trovare una qualche salvezza in nessun altro[2].

30. D. Credono quindi in Gesù, l’unico Salvatore, anche coloro che cercano la loro felicità e la loro salvezza nei santi, in loro stessi o altrove?

R. No, perché sebbene essi vantino di credere in Lui, di fatto essi rinnegano l’unico Salvatore Gesù[3], perché solo una di queste cose può essere vera: o Gesù non è un Salvatore completo, oppure coloro che, con vera fede, accettano questo Salvatore, devono trovare in Lui tutto ciò che è necessario per la loro salvezza[4].


[1] "Ella partorirà un figlio, e tu gli porrai nome Gesù, perché è lui che salverà il suo popolo dai loro peccati" (Mt. 1:21); "Perciò egli può salvare perfettamente quelli che per mezzo di lui si avvicinano a Dio, dal momento che vive sempre per intercedere per loro" (Eb. 7:25).
[2] "Io, io sono il SIGNORE, e fuori di me non c'è salvatore" (Is. 43:11); "Dimorate in me, e io dimorerò in voi. Come il tralcio non può da sé dar frutto se non rimane nella vite, così neppure voi, se non dimorate in me. Io sono la vite, voi siete i tralci. Colui che dimora in me e nel quale io dimoro, porta molto frutto; perché senza di me non potete far nulla" (Gv. 15:4,5); "Egli è "la pietra che è stata da voi costruttori rifiutata, ed è divenuta la pietra angolare. In nessun altro è la salvezza; perché non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati» (At. 4:11,12); "Infatti c'è un solo Dio e anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo" (1 Ti. 2:5).
[3] "Voglio dire che ciascuno di voi dichiara: «Io sono di Paolo»; «io d'Apollo»; «io di Cefa»; «io di Cristo». Cristo è forse diviso? Paolo è stato forse crocifisso per voi? O siete voi stati battezzati nel nome di Paolo?" (1 Co. 1:12,13); "Voi che volete essere giustificati dalla legge, siete separati da Cristo; siete scaduti dalla grazia" (Ga. 5:4).
[4] "Poiché al Padre piacque di far abitare in lui tutta la pienezza e di riconciliare con sé tutte le cose per mezzo di lui, avendo fatto la pace mediante il sangue della sua croce; per mezzo di lui, dico, tanto le cose che sono sulla terra, quanto quelle che sono nei cieli" (cL. 1:19,20); "voi avete tutto pienamente in lui, che è il capo di ogni principato e di ogni potenza" (Cl. 2:10); "Carissimi, non vi scrivo un comandamento nuovo, ma un comandamento vecchio che avevate fin da principio: il comandamento vecchio è la parola che avete udita" (1 Gv. 2:7).
Comments