Cfw‎ > ‎cfw19‎ > ‎

cfw19-2

19:2 Questa Legge, dopo la Caduta, ha continuato ad essere una perfettissima regola di giustizia e come tale è stata trasmessa da Dio sul monte Sinai [compresa] in dieci comandamenti e [de]scritta su due tavole (365); i primi quattro comandamenti contengono il nostro dovere verso Dio, gli altri [rimanenti] sei il nostro dovere verso gli uomini (366).

Testo originale

IngleseLatino
II. This law, after his fall, continued to be a perfect rule of righteousness; and, as such, was delivered by God upon mount Sinai in ten commandments, and written in two tables; the first four commandments containing our duty towards God, and the other six our duty to man.II. Lex ista post lapsum non desiit esse justitiæ regula perfectissima; quo etiam nomine a Deo est in monte Sinai tradita, tabulis duabus descripta, decem præceptis comprehensa; quorum quatuor prima officium nostrum erga Deum, sex autem reliqua nostrum erga homines officium complectuntur.

Riferimenti biblici

  • (365) "Così anche Raab, la meretrice, non venne forse giustificata in base alle opere per aver dato ospitalità agli esploratori e averli rimandati per altra via? ... Certo, se adempite il più importante dei comandamenti secondo la Scrittura: amerai il prossimo tuo come te stesso, fate bene .... Poiché chiunque osservi tutta la legge, ma la trasgredisca anche in un punto solo, diventa colpevole di tutto ... Parlate e agite come persone che devono essere giudicate secondo una legge di libertà" (Giacomo 2:25; 2:8,10‑12); " Non abbiate alcun debito con nessuno, se non quello di un amore vicendevole; perché chi ama il suo simile ha adempiuto la legge. Infatti il precetto: Non commettere adulterio, non uccidere, non rubare, non desiderare e qualsiasi altro comandamento, si riassume in queste parole: Amerai il prossimo tuo come te stesso" (Romani 13:8-9); "Potrai esigerlo dallo straniero; ma quanto al tuo diritto nei confronti di tuo fratello, lo lascerai cadere ... Il Signore scrisse su quelle tavole la stessa iscrizione di prima, cioè i dieci comandamenti che il Signore aveva promulgati per voi sul monte, in mezzo al fuoco, il giorno dell'assemblea. Il Signore me li consegnò" (Deuteronomio 15:3; 10:4); "Aveva detto a Mosè: «Sali verso il Signore tu e Aronne, Nadab e Abiu e insieme settanta anziani d'Israele; voi vi prostrerete da lontano" (Esodo 24:1).
  • (366) "Gli rispose: «Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. Questo è il più grande e il primo dei comandamenti. E il secondo è simile al primo: Amerai il prossimo tuo come te stesso. Da questi due comandamenti dipendono tutta la Legge e i Profeti»" (Matteo 22:37‑40).

Commento

Questa legge, dopo la sua Caduta, continua a rappresenta­re una regola per­fetta di giustizia e, come tale, è stata data da Dio sul monte Sinai nei dieci coman­damenti e scritta su due tavole. I primi quattro comandamenti contengono il nostro dovere verso Dio, e gli altri sei il nostro dovere verso i nostri simili [le creature umane].

Comments