Cfw‎ > ‎cfw08‎ > ‎

cfw08-3

8:3. Il Signore Gesù, nella la Sua natura umana congiunta a quella divina, è stato santificato ed unto di Spirito Santo oltre misura (174); avendo in sé stesso tutti i tesori della sapienza e della conoscenza (175), è piaciuto al Padre di fare abitare in Lui ogni pienezza (176), affinché essendo santo, innocente, immacolato e pieno di grazia e di verità (177), potesse essere appieno fornito per esercitare l'ufficio di Mediatore e di Garante (178). Egli non si è preso [impadronito di] questo compito da Sé, ma vi è stato chiamato dal Padre Suo (179), che ha posto ogni podestà ed autorità di giudicare nelle Sue mani ed il mandato di esercitarli [di condurli a buon fine] (180).

Testo originale

IngleseLatino
III. The Lord Jesus, in his human nature thus united to the divine, was sanctified and anointed with the Holy Spirit above measure; having in him all the treasures of wisdom and knowledge, in whom it pleased the Father that all fullness should dwell; to the end that, being holy, harmless, undefiled, and full of grace and truth, he might be thoroughly furnished to execute the office of a mediator and surety. Which office he took not unto himself, but was thereunto called by his Father, who put all power and judgment into his hand, and gave him commandment to execute the same.III. Dominus Jesus in humana sua natura divinæ hunc modum conjuncta sanctificatus est, ac Spiritu sancto supra mensuram unctus, in se habens omnes sapientiæ notitiæqum thesauros; in quo Patri visum est ut omnis plenitudo inhabitaret, atque eo quidem fine ut sanctus, innocuus, intaminatus, plenusque gratiæ ac veritatis existens, ad Mediatoris Vadisque munus exequendum perfecte esset instructus. Quod ille officium non arripuit sibi, verum a Patre erat ad id vocatus, qui omnem ei potestatem ac judicium in manus dedit, und cum mandato exercendi.

Riferimenti biblici

  • (174) "Tu ami la giustizia e detesti l'empietà. Perciò Dio, il tuo Dio, ti ha unto d'olio di letizia; ti ha preferito ai tuoi compagni" (Salmo 45:7); "Perché colui che Dio ha mandato dice le parole di Dio; Dio infatti non dà lo Spirito con misura" (Giovanni 3:34).
  • (175) "...nel quale tutti i tesori della sapienza e della conoscenza sono nascosti" (Colossesi 2:3).
  • (176) "Poiché al Padre piacque di far abitare in lui tutta la pienezza" (Colossesi 1:19).
  • (177) "Infatti a noi era necessario un sommo sacerdote come quello, santo, innocente, immacolato, separato dai peccatori ed elevato al di sopra dei cieli" (Ebrei 7:26); "E la Parola è diventata carne e ha abitato per un tempo fra di noi, piena di grazia e di verità; e noi abbiamo contemplato la sua gloria, gloria come di unigenito dal Padre" (Giovanni 1:14).
  • (178) "...vale a dire, la storia di Gesù di Nazaret; come Dio lo ha unto di Spirito Santo e di potenza; e com'egli è andato dappertutto facendo del bene e guarendo tutti quelli che erano sotto il potere del diavolo, perché Dio era con lui" (Atti 10:38); "...a Gesù, il mediatore del nuovo patto e al sangue dell'aspersione che parla meglio del sangue d'Abele ... Ne consegue che Gesù è divenuto garante di un patto migliore del primo" (Ebrei 12:24; 7:22).
  • (17­9) "Nessuno si prende da sé quell'onore; ma lo prende quando sia chiamato da Dio, come nel caso di Aaronne. 5 Così anche Cristo non si prese da sé la gloria di essere fatto sommo sacerdote, ma la ebbe da colui che gli disse: «Tu sei mio Figlio; oggi ti ho generato»" (Ebrei 5:4-5).
  • (180) "Inoltre, il Padre non giudica nessuno, ma ha affidato tutto il giudizio al Figlio ... e gli ha dato autorità di giudicare, perché è il Figlio dell'uomo" (Giovanni 5:22,27); "E Gesù, avvicinatosi, parlò loro, dicendo: «Ogni potere mi è stato dato in cielo e sulla terra" (Matteo 28:18); "Sappia dunque con certezza tutta la casa d'Israele che Dio ha costituito Signore e Cristo quel Gesù che voi avete crocifisso»" (Atti 2:36).
Comments