Cfw‎ > ‎cfw07‎ > ‎

cfw07-5

7:5 Questo Patto è stato amministrato in modo diverso nel tempo della Legge e nel tempo dell'Evangelo (151). Sotto la Legge è stato amministrato mediante promesse, profezie, sacrifici, la Circoncisione, l'Agnello pasquale ed altri simboli ed ordinanze date al popolo ebraico per prefigurare il Cristo che sarebbe venuto (152). Tutto questo per quel tempo erano sufficiente ed efficace per istruire e formare, mediante l'opera dello Spirito, gli eletti nella fede nel promesso Messia (153) e grazie al quale essi conseguivano piena remissione dei peccati e salvezza eterna. Questo è chiamato Antico Testamento (154).

Testo originale

IngleseLatino
V. This covenant was differently administered in the time of the law and in the time of the gospel: under the law it was administered by promises, prophecies, sacrifices, circumcision, the paschal lamb, and other types and ordinances delivered to the people of the Jews, all fore-signifying Christ to come, which were for that time sufficient and efficacious, through the operation of the Spirit, to instruct and build up the elect in faith in the promised Messiah, by whom they had full remission of sins and eternal salvation; and is called the Old Testament.V. Hoc fœdus sub Lege atque sub Evangelio administratum est modo alio atque alio. Sub Lege quidem per promissiones, prophetias et sacrificia, per circumcisionem, agnum pascalem, aliosque typos ac instituta populo Judaico tradita, quæ omnia Venturum Christum præsignificabant; erantque pro ratione illorum temporum sufficientia, et per operationem spiritus efficacia ad electos instruendum ac ædificandum in fide in promissum Messiam, per quem plenum peccatorum remissionem et salutem æternam sunt consecuti; diciturque Vetus Testamentum.

Riferimenti biblici

  • (15­1) "Egli ci ha anche resi idonei a essere ministri di un nuovo patto, non di lettera, ma di Spirito; perché la lettera uccide, ma lo Spirito vivifica. Or se il ministero della morte, scolpito in lettere su pietre, fu glorioso, al punto che i figli d'Israele non potevano fissare lo sguardo sul volto di Mosè a motivo della gloria, che pur svaniva, del volto di lui, 8 quanto più sarà glorioso il ministero dello Spirito? Se, infatti, il ministero della condanna fu glorioso, molto più abbonda in gloria il ministero della giustizia" (2 Corinzi 3:6‑9).
  • (152) "...poi ricevette il segno della circoncisione, quale sigillo della giustizia ottenuta per la fede che aveva quando era incirconciso, affinché fosse padre di tutti gl'incirconcisi che credono, in modo che anche a loro fosse messa in conto la giustizia; e fosse padre anche dei circoncisi, di quelli che non solo sono circoncisi ma seguono anche le orme della fede del nostro padre Abraamo quand'era ancora incirconciso" (Romani 4:11-12); "Purificatevi del vecchio lievito, per essere una nuova pasta, come già siete senza lievito. Poiché anche la nostra Pasqua', cioè Cristo, è stata immolata" (1 Corinzi 5:7). Vedi Ebrei 8-10.
  • (153) "Non voglio infatti che ignoriate, fratelli, che i nostri padri furono tutti sotto la nuvola, passarono tutti attraverso il mare, furono tutti battezzati nella nuvola e nel mare, per essere di Mosè; mangiarono tutti lo stesso cibo spirituale, bevvero tutti la stessa bevanda spirituale, perché bevevano alla roccia spirituale che li seguiva; e questa roccia era Cristo" (1 Corinzi 10:1‑4); "Tutti costoro sono morti nella fede, senza ricevere le cose promesse, ma le hanno vedute e salutate da lontano, confessando di essere forestieri e pellegrini sulla terra" (Ebrei 11:13); "Abraamo, vostro padre, ha gioito nell'attesa di vedere il mio giorno; e l'ha visto, e se n'è rallegrato" (Giovanni 8:56).
  • (154) "Riconoscete dunque che quanti hanno fede sono figli d'Abraamo ... In tal modo, coloro che hanno la fede sono benedetti con il credente Abraamo ... affinché la benedizione di Abraamo venisse sugli stranieri in Cristo Gesù, e ricevessimo, per mezzo della fede, lo Spirito promesso" (Galati 3:7‑9,14).­

Commento

Questo Patto è stato amministrato in modo diverso nel tempo [sotto] la Legge e nel tempo [sotto] dell'Evangelo. Sotto la Legge è stato amministrato mediante promesse, profezie, sacrifici, la Circoncisione, l'Agnello pasquale ed altri simboli [tipi] ed ordinanze [comandamenti] date [trasmesse] al popolo ebraico per prefigurare [pre-significare] il Cristo che sarebbe venuto [venturo], che per quel tempo erano sufficienti ed efficaci per istruire e formare [edificare], mediante l'opera dello Spirito, gli eletti nella fede nel promesso Messia (153), grazie al quale essi conseguivano piena remissione dei peccati e salvezza eterna; tutto questo è chiamato Antico Testamento.

Comments