Cfw‎ > ‎Cfw01‎ > ‎

cfw01-5

1:5 Possiamo certamente essere indotti dalla testimonianza della Chiesa ad un'alta e riverente stima delle Sacre Scrittu­re (10), per la sublimità della materia trattata, l'efficacia del loro insegnamento, la maestà del loro stile, il consenso di tutte le loro parti, lo scopo dell'inte­ra opera (vale a dire tributare gloria a Dio), la piena rivelazione che esse fanno dell'uni­ca via di salvezza, le molte altre incomparabili loro virtù e la somma loro perfezione: questi sono argomenti che provano abbondantemente trattarsi della Parola di Dio. Ciononostante, la nostra piena persuasione e certezza dell'in­fallibile verità e della divina autorità delle Sacre Scritture, nasce dall'operazione interiore dello Spirito Santo che ad esse rende testimo­nianza mediante e con la Parola stessa nel nostro cuo­re (11).

Testo originale

IngleseLatino
V. We may be moved and induced by the testimony of the Church to an high and reverent esteem of the holy Scripture and the heavenliness of the matter, the efficacy of the doctrine, the majesty of the style, the consent of all the parts, the scope of the whole (which is to give all glory to God), the full discovery it makes of the only way of man's salvation, the many other incomparable excellencies, and the entire perfection thereof, are arguments whereby it doth abundantly evidence itself to be the Word of God; yet, notwithstanding, our full persuasion and assurance of the infallible truth, and divine authority thereof, is from the inward work of the Holy Spirit, bearing witness by and with the Word in our hearts.V. Testimonium Ecclesiæ efficere quidem potest ut de Scriptura sacra quam honorifice sentiamus materies insuper ejus cœlestis, doctrinæ vis et efficacia, styli majestas, partium omnium consensus, totiusque scopus (ut Deo nempe omnis gloria tribuatur), plena denique quam exhibet unicæ ad salutem viæ commonstratio, præter alias ejus virtutes incomparabiles, et perfectionem summam, argumenta sunt quibus abunde se Verbum Dei et luculenter probat; nihilominus tamen plena persuasio et certitudo de ejus tam infallibili veritate, quam authoritate divina non aliunde nascitur quam ab interna operatione Spiritus Sancti, per verbum et cum verbo ipso in cordibus nostris testificantis.

Riferimenti biblici

  • (1­0) "...affinché tu sappia, nel caso che dovessi tardare, come bisogna comportarsi nella casa di Dio, che è la chiesa del Dio vivente, colonna e sostegno della verità" (1 Timoteo 3:15).
  • (11) "Quanto a voi, avete ricevuto l'unzione dal Santo e tutti avete conoscenza ... Ma quanto a voi, l'unzione che avete ricevuta da lui rimane in voi, e non avete bisogno dell'insegnamento di nessuno; ma siccome la sua unzione vi insegna ogni cosa ed è veritiera, e non è menzogna, rimanete in lui come essa vi ha insegnato" (1 Giovanni 2:20,27); "...quando però sarà venuto lui, lo Spirito della verità, egli vi guiderà in tutta la verità, perché non parlerà di suo, ma dirà tutto quello che avrà udito, e vi annuncerà le cose a venire. Egli mi glorificherà perché prenderà del mio e ve lo annuncerà" (Giovanni 16:13-14); "A noi Dio le ha rivelate per mezzo dello Spirito, perché lo Spirito scruta ogni cosa, anche le profondità di Dio. Infatti, chi, tra gli uomini, conosce le cose dell'uomo se non lo spirito dell'uomo che è in lui? Così nessuno conosce le cose di Dio se non lo Spirito di Dio. Ora noi non abbiamo ricevuto lo spirito del mondo, ma lo Spirito che viene da Dio, per conoscere le cose che Dio ci ha donate" (1 Corinzi 2:10-12); " «Quanto a me», dice il Signore, «questo è il patto che io stabilirò con loro: il mio Spirito che riposa su di te e le mie parole che ho messe nella tua bocca non si allontaneranno mai dalla tua bocca, né dalla bocca della tua discendenza, né dalla bocca della discendenza della tua discendenza», dice il Signore, «da ora e per sempre»" (Isaia 59:21).
Comments