Cfw‎ > ‎Cfw01‎ > ‎

cfw01-10

1:10 Il giudice supremo al quale dovranno essere ­sottoposte per esservi giudicate tutte le controversie religiose, ogni decreto di concili, opinione di antichi scrittori, dottrine umane e spiriti privati, ed nelle cui sentenze dobbiamo­ trovare la nostra pace, non può essere altri che lo Spirito Santo che si esprime attraverso le Scritture (24).

Testo originale

IngleseLatino
X. The Supreme Judge, by which all controversies of religion are to be determined, and all decrees of councils, opinions of ancient writers, doctrines of men, and private spirits, are to be examined, and in whose sentence we are to rest, can be no other but the Holy Spirit speaking in the Scripture.X. Supremus judex, a quo omnes de religione controversiæ sunt determinandæ, omnia Conciliorum decreta, opiniones Scriptorum Veterum, doctrinæ denique hominum, et privati quicunque Spiritus sunt examinandi, cujusque sententia tenemur nemur acquiescere, nullus alius esse potest, præter Spiritum Sanctum in Scriptura pronunciantem.

Riferimenti biblici

  • (24) "Ma Gesù rispose loro: «Voi errate, perché non conoscete le Scritture, né la potenza di Dio ... Quanto poi alla risurrezione dei morti, non avete letto quello che vi è stato detto da Dio:"(Matteo 22:29,31); "Siete stati edificati sul fondamento degli apostoli e dei profeti, essendo Cristo Gesù stesso la pietra angolare" (Efesini 2:20); "Essendo in discordia tra di loro, se ne andarono, mentre Paolo pronunciava quest'unica sentenza: «Ben parlò lo Spirito Santo quando per mezzo del profeta Isaia disse ai vostri padri" (Atti 28:25).
Comments