Catminwest‎ > ‎

031 Catminwest

31. D. Che cos'è la vocazione efficace?

R. La vocazione efficace è l'opera dello Spirito Santo per la quale, dimostrandoci [la realtà] del nostro peccato e della nostra miseria, illuminando la nostra mente nella conoscenza di Cristo e rinnovando la nostra volontà, Egli ci persuade e ci mette in grado di abbracciare il Cristo che ci è liberamente offerto nell'Evangelo.

Riferimenti biblici

  • "Egli ci ha salvati e ci ha rivolto una santa chiamata, non a motivo delle nostre opere, ma secondo il suo proposito e la grazia che ci è stata fatta in Cristo Gesù fin dall'eternità" (2 Timoteo 1:9);
  • "Ma noi dobbiamo sempre ringraziare Dio per voi, fratelli amati dal Signore, perché Dio fin dal principio vi ha eletti a salvezza mediante la santificazione nello Spirito e la fede nella verità. A questo egli vi ha pure chiamati per mezzo del nostro vangelo, affinché otteniate la gloria del Signore nostro Gesù Cristo" (2 Tessalonicesi 2:13-14);
  • "Udite queste cose, essi furono compunti nel cuore, e dissero a Pietro e agli altri apostoli: «Fratelli, che dobbiamo fare?»" (Atti 2:37);
  • "... per aprire loro gli occhi, affinché si convertano dalle tenebre alla luce e dal potere di Satana a Dio, e ricevano, per la fede in me, il perdono dei peccati e la loro parte di eredità tra i santificati" (Atti 26:18);
  • "Vi darò un cuore nuovo e metterò dentro di voi uno spirito nuovo; toglierò dal vostro corpo il cuore di pietra, e vi darò un cuore di carne. Metterò dentro di voi il mio Spirito e farò in modo che camminerete secondo le mie leggi, e osserverete e metterete in pratica le mie prescrizioni" (Ezechiele 36:26-27);
  • "Nessuno può venire a me se non lo attira il Padre, che mi ha mandato; e io lo risusciterò nell'ultimo giorno. 45 È scritto nei profeti: "Saranno tutti istruiti da Dio". Chiunque ha udito il Padre e ha imparato da lui, viene a me" (Giovanni 6:44-45);
  • "...infatti è Dio che produce in voi il volere e l'agire, secondo il suo disegno benevolo." (Filippesi 2:13).

Commento

Quando può ritenersi efficace la vocazione che lo Spirito Santo ci rivolge (vocatio efficax)? La vocazione che lo Spirito Santo ci rivolge può ritenersi efficace quando (a) giungiamo ad essere persuasi del nostro del nostro peccato e della nostra miseria, (2) la nostra mente viene illuminata dalla conoscenza di Cristo e (3) la nostra volontà viene rinnovata. Così persuadendoci Egli ci mette in grado di abbracciare Gesù Cristo e la grazia che l'Evangelo ci offre.

Non c'è persona al mondo che mai accetterebbe l'Evangelo di sua propria forza, volontà ed iniziativa. "Or l'uomo naturale non riceve le cose dello Spirito di Dio, perché gli sono pazzia, e non le può conoscere, perché le si giudicano spiritualmente" (1 Corinzi 2:14). Se Dio lasciasse questo alla sola iniziativa umana, nessuno mai accetterebbe l'Evangelo. La Scrittura dice: "E voi pure ha vivificati, voi che eravate morti nei vostri falli e nei vostri peccati" (Efesini 2:1). Ecco perciò l'opera dello Spirito Santo: Egli "vivifica" (Efesini 2:5), "crea in Cristo Gesù" (2:10), fa "nascere di nuovo" (Giovanni 3:4,7), egli ci "risuscita con Lui" (Efesini 2:6). Dopodiché quello che prima ci pareva follia, ora "compunge il cuore" (Atti 2:37), quella che prima pareva solo parola d'uomini, ora viene accettata "quale essa è veramente, come Parola di Dio, la quale opera efficacemente in voi che credete" (1 Tessalonicesi 2:13).

Da notare però: vi sono due pericoli da evitarsi se vorremmo essere certi di essere stati chiamati in modo efficace:

  • Aspettarsi una forte emozione religiosa, o una crisi particolare. Si può però avere forti sensazioni di diversa natura senza per questo essere rigenerati. La chiamata efficace può essere subitanea, ma pure graduale;
  • essere tentati di scusarci per non accettare l'Evangelo perché ancora non siamo stati rigenerati. Dobbiamo però attendere di "sentire qualcosa" prima di ravvederci e di credere? No, dobbiamo ravvederci e credere senza discussione o ritardo. Solo obbedendo all'invito dell'Evangelo potremo essere sicuri di essere stati rigenerati dallo Spirito Santo.
Comments