documenti contabili




                                          Documenti Contabili



In qualunque momento, ciascun condomino dispone del diritto di chiedere di verificare la documentazione contabile e che l'amministratore, se non vi sono impedimenti determinati dal principio di correttezza, non può opporsi a tale richiesta, potendo chiedere all'interessato soltanto il rimborso delle spese collegate alla richiesta di esibizione (Cass. n. 15159 del 29 novembre 2001).
Quest'ultima sentenza dito che ciascun condomino ha sempre la facoltà di ottenere dall'amministratore l'esibizione dei documenti contabili e quindi anche al di fuori del rendiconto annuale e di approvazione del bilancio da parte dell'assemblea.
La Corte, infatti, ha ricordato che il rapporto fra amministratore e condomini è analogo a quello del mandato con rappresentanza, anche se è dotato di caratteristiche del tutto peculiari, e quindi i condomini sono sempre titolari dei poteri di vigilanza e di controllo previsti dal contratto di mandato; in virtù di tale potere i condomini possono esercitare, in ogni tempo, la vigilanza e il controllo sullo svolgimento dell'attività di gestione delle cose, dei servizi e degli impianti comuni e, perciò, di prendere visione dei registri e dei documenti che li riguardano.
La Corte ha inoltre precisato che il condomino che richiede di visionare i documenti non è tenuto a specificare la ragione per cui desidera prenderne visione o estrarne copia e che le uniche condizioni a cui è sottoposto tale diritto del condomino sono che il suo esercizio non intralci l'attività di amministrazione e che non sia contrario ai principi di correttezza; che spetta quindi all'amministratore dimostrare l'inesistenza di qualunque effettivo interesse in capo ai condomini che chiedono di prendere visione dei documenti, perché non li riguardano personalmente oppure perché la richiesta è dettata da motivi futili o inconsistenti e comunque sono contrari alla correttezza. Per questi stessi motivi la Corte ha concluso che i costi collegati all'esercizio del diritto devono essere sostenuti dai condomini interessati.

Allegati (0)

Allega un file:

Commenti (0)


Comments