discussione Assemblea e convocazione degli eredi. Il ruolo dell’amministratore in caso di morte del condomino.

Codice in materia di protezione dei dati personali
A.1. Codice di deontologia relativo al trattamento dei dati personali nell'esercizio dell'attività giornalistica
(Provvedimento del Garante del 29 luglio 1998, Gazzetta Ufficiale 3 agosto 1998, n. 179)

------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Gent.mo Mauro Miscione

Amministro un condominio piccolo di 12 condomini;quello in cui abito. Un condomine è stato ricoverato all'ospedale circa un mese e mezzo fa ed è deceduto Non ho avuto nessuna comunicazione dagli eredi.
Devo convocare con urgenza un assemblea per lavori urgenti.
Secondo me sono esonerato a mandargli la convocazione d'assemblea in quanto c'è una sentenza di cassazione che stabilisce “ l’amministratore il quale sia a conoscenza del decesso di un condomino, fino a quando gli eredi non gli manifesteranno la loro qualità, non avendo utili elementi di riferimento e non essendo obbligato a fare alcuna particolare ricerca, non sarà tenuto ad inviare alcun avviso” (Cass. 22 marzo 2007, n. 6926).
Mi dia il suo parere

La ringrazio
Roberto

----------------------------------------------------------------------------------------------------------
Egr.sig Roberto

La mia risposta è negativa il mandatario dei condomini deve sempre e comunque convocare tutti i comproprietari. Le consiglio di effettuare una ricerca presso la conservatoria dei registri immobiliari.
  • L’art. 1136, sesto comma, c.c. è perentorio nell’affermare che “ l’assemblea non può deliberare, se non consta che tutti i condomini sono stati invitati alla riunione”.
  • L’omessa convocazione anche di uno solo dei condomini è causa d’invalidità della deliberazione (art. 1137 c.c.).

distinti Saluti
Mauro miscione

----------------------------------------------------------------------------------------------------------


Egr.sig.Miscione Mauro

Ho seguito il suo consiglio;sono andato alla conservatoria dei registri immobiliari.
Non risulta trascritto nessun atto di accettazione dell’eredità.
A questo punto che devo fare ?

Saluti
Roberto

----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Egr.Sig.Roberto

A questo punto mandi un avviso convocazione all’ultimo domicilio noto del condomino defunto con la generica indicazione, ad esempio, eredi del sig. Sempronio (sebbene non vi sia certezza legale della validità di convocazione dell'assemblea).
Lei avrà fatto tutto ciò che era possibile per non far invalidare l'assemblea;nessuno potrà affermare il contrario.

distinti Saluti
Mauro Miscione

Allegati (0)

Allega un file:

Commenti (0)

Comments