59 Participio futuro e Perifrastica Attiva

Il Participio Futuro è un nome verbale che si presenta come un aggettivo della I classe
•Ha valore attivo
Esprime imminenza, intenzionalità o predestinazione
•Stabilisce un rapporto di posteriorità rispetto alla principale
•Si forma dal tema del supino con l’aggiunta di –urus, -ura, -urum
•In italiano non esiste il participio futuro – si traduce con una proposizione subordinata relativa o circostanziale

Traduzione del participio futuro
Participio futuro in funzione nominale
–Si traduce con espressione del tipo «sul punto di …», «con l’intenzione di..», «destinato a …»
–Con una proposizione subordinata relativa espressa con il verbo futuro «che sta (stava) per ..», «che ha (aveva) intenzione di …», «che è (era) destinato a …»
Romulus condidit urbem in aeternum victuram – Romolo fondò la città che era destinata a vivere in eterno
Participio futuro in funzione verbaleparticipio congiunto
–Corrisponde a una proposizione subordinata finale oppure subordinata temporale o causale
Legati venerunt pacem petituri – Giunsero gli ambasciatori per chiedere la pace
Hannibal, Italiam relicturus, ad Romam se convertit – Annibale, mentre stava per (quando era sul punto di) lasciare l’Italia si volse verso Roma

Perifrastica attiva
Il participio Futuro con le voci del verbo Sum dà origine a una coniugazione con valore attivo chiamata Perifrastica Attiva
Esprime imminenza, intenzionalità o predestinazione
Scripturus, a, um sum, es, est – io sto per / ho intenzione di / sono destinato a scrivere
Scripturi, ae, a sumus, estis, sunt

 Scripturus, a, um  sum  io sto per / ho intenzione di / sono destinato a scrivere
 Scripturus, a, um estu stai per / hai intenzione di / sei destinato/a a scrivere
 Scripturus, a, um est  sta per / ha intenzione di / è destinato/a a scrivere
 Scripturi, ae, a sumus noi stiamo per / abbiamo intenzione di / siamo destinati/e a scrivere
 Scripturi, ae, a estis voi state per / avete intenzione di / siete destinati/e a scrivere
 Scripturi, ae, a sunt loro stanno per / hanno intenzione di / sono destinati/e a scrivere