20 Seconda Declinazione

Appartengono alla seconda declinazione nomi maschili, femminili e neutri.

 

 

Declinazione dei sostantivi maschili e femminili

-         lupus, i = il lupo (sostantivo maschile uscente in -us al nominativo singolare)

 

casi

singolare

plurale

Nominativo

lup-ŭs  

lup-ī

Genitivo

lup-ī

lup-ōrum  

Dativo

lup-ō

lup-īs  

Accusativo

lup-ŭm

lup-ōs

Vocativo

lup-ĕ

lup-ī  

Ablativo

lup-ō 

lup-īs  

 

Declinazione dei sostantivi neutri

 

-         proelium, ii = la battaglia (sostantivo neutro)

 

casi

singolare

plurale

Nominativo

proeli-ŭm  

proeli-ă

Genitivo

proeli-ī

proeli-ōrum  

Dativo

proeli-ō

proeli-īs  

Accusativo

proeli-ŭm

proeli-ă

Vocativo

proeli-ŭm  

proeli-ă

Ablativo

proeli-ō 

proeli-īs  

 

Il genere

-   La grande maggioranza dei sostantivi in us è maschile

-   sono femminili i nomi di isola (Cyprus), di regione (Aegyptus) di pianta (malus “melo”) ed alcuni sostantivi come “alvus” = ventre e “humus” = terra

-   Sono neutri nonostante la terminazione in us tre sostantivi usati solo al singolare:

ž Pelagus = mare

ž Virus = veleno

ž Vulgus = volgo (usato anche la maschile)


Sostantivi con il nominativo in –er

 

-   sostantivi che conservano la e del nominativo

 

casi

singolare

plurale

Nominativo

puer 

puer-ī

Genitivo

puer-ī

puer-ōrum  

Dativo

puer-ō

puer-īs  

Accusativo

puer-ŭm

puer-ōs

Vocativo

puer

puer-ī  

Ablativo

puer-ō 

puer-īs  

 

-   sostantivi che perdono la e del nominativo

 

casi

singolare

plurale

Nominativo

magister 

magistr-ī

Genitivo

magistr-ī

magistr-ōrum  

Dativo

magistr-ō

magistr-īs  

Accusativo

magistr-ŭm

magistr-ōs

Vocativo

magister

magistr-ī  

Ablativo

magistr-ō 

magistr-īs  


La declinazione di Vir (uomo)

 

Come i nomi in er si declina il sostantivo maschile vir

 

casi

singolare

plurale

Nominativo

vir 

vir-ī

Genitivo

vir-ī

vir-ōrum  

Dativo

vir-ō

vir-īs  

Accusativo

vir-ŭm

vir-ōs

Vocativo

vir

vir-ī  

Ablativo

vir-ō 

vir-īs  

 

Particolarità nella flessione

 

-         I sostantivi in –ius e in –ium al genitivo singolare e al dativo e ablativo plurale conservano in genere le due ii

-         La contrazione delle due ii avviene sempre con i nomi in –aius e –eius

-         I nomi propri in –ius e i sostantivi filius e genius hanno il vocativo in -i

casi

singolare

plurale

Nominativo

fili-ŭs  

fili-ī

Genitivo

fili-ī

fili-ōrum  

Dativo

fili-ō

fili-īs  

Accusativo

fili-ŭm

fili-ōs

Vocativo

filī

fili-ī  

Ablativo

fili-ō 

fili-īs  

 

-         Alcuni sostantivi hanno il genitivo plurale in –um, anziché –orum. Soprattutto con i nomi delle monete (nummus “moneta”); in formule ufficiali e nel linguaggio poetico

 

-       Declinazione particolare di deus

casi

singolare

plurale

Nominativo

de-ŭs  

dii, dī, dei

Genitivo

de-ī

de-ōrum, de-um

Dativo

de-ō

diis, dīs, deis

Accusativo

de-ŭm

de-ōs

Vocativo

dive (o deus)

dii, dī, dei

Ablativo

de-ō 

diis, dīs, deis

 

 Particolarità nel numero

Alcuni sostativi vengono usati solo al singolare – singularia tantum

Nomi indicanti la materia – aurum, i = oro; il sostantivo pontus, i = mare

Altri sostantivi vengono usati solo al plurale - pluralia tantum

-         Arma, armorum “le armi”

-         Hiberna, orum “i quartieri invernali”

-         Liberi, orum “i figli”

-         Delphi, orum “Delfi”

Alcuni sostantivi hanno diverso significato al singolare e al plurale

-         Auxilum, i “aiuto”  - auxilia, orum “truppe ausiliarie”

-         Castrum, i “fortezza” – castra, orum “accampamento”

 

Particolarità nel genere

Il sostantivo maschile locus, i “luogo”, presenta al plurale due diverse forme, una maschile loci (per indicare i passi di un testo) e una neutra loca (per indicare i luoghi geografici)

-         Anche il sostantivo iocus, i ammette due plurali ioci e ioca

 

Nomi greci

 Alcuni nomi di origine greca conservano in qualche caso le terminazioni greche

-         Nominativo singolare os e on

ž Delos “Delo”; Cypros “Cipro”; barbitos “cetra”

-         Accusativo singolare on

ž Cypron; Corinthon; barbiton

-         Nominativo plurale oe

ž Adelphoe “i fratelli”

-         Genitivo plurale on

ž Georgicon, Bucolicon, Argonauticon libri 

 

Comments