. Porta benessere, eliminando l'effetto dello squilibrio energetico.
. E' un metodo di benessere alternativo e naturale.
. Puo essere praticato assieme ad altri metodi.
. Dura tutta la vita.
. E un'energia intelligente che va dove ce n'e maggior bisogno.
. comincia a fluire non appena si tocca qualcuno o qualcosa, e sempre disponibile.
. non interferisce con i trattamenti medici, limita gli effetti collaterali dei farmaci, accelera il processo di guarigione e riduce l'esigenza di antidolorifici, ed e un efficace coadiuvante nella terapia del dolore.
. accelera il processo di cicatrizzazione.
. abbassa la pressione sanguigna troppo alta.
. e complementare ad altri trattamenti medici
. sollecita l'auto-guarigione naturale
. ripristina l'armonia psichica e il benessere spirituale
. induce un profondo rilassamento
. riattiva sistema endocrino, rivitalizza il sistema nervoso e rafforza il sistema immunitario
. riduce lo stress

Reiki stimola la vitalita e le difese naturali dell'organismo. La persona che riceve il trattamento tende quindi a liberarsi in modo spontaneo di tutto cio che ne ostacola il naturale stato di salute. Un profondo rilassamento psicofisico, una sensazione di benessere globale, una maggiore energia nell'affrontare la vita, gioia e buonumore sono normalmente le reazioni immediate che seguono il trattamento.
Tuttavia il soggetto puo talvolta andare incontro a quel fenomeno noto come crisi di guarigione, un momento di autodepurazione dell'organismo in cui i sintomi sembrano peggiorare in un primo tempo per poi sparire del tutto.
Al di la di cio, gli effetti del Reiki dipendono essenzialmente dalle condizioni di partenza di chi riceve e dal motivo che lo ha spinto a farne uso. E sempre molto difficile prevedere l'effetto che l'applicazione del Reiki potra avere, anche perche non si fanno mai diagnosi: nel Reiki ci si limita a fornire aiuto; e il Reiki a fluire la dove ce n'e bisogno, spontaneamente, trattando sempre, quando e possibile, l'intero corpo.
Quello che accade con il Reiki e che attraverso il trattamento o l'iniziazione si inverte il processo della malattia. Il corpo viene nutrito di nuova energia che libera i blocchi e riporta alla consapevolezza le cause della sofferenza. Si chiama processo di guarigione il continuo e progressivo afflusso di informazioni, sotto forma di sentimenti, situazioni, ricordi, pensieri che affluisce dal corpo agli strati superiori della coscienza. Reiki agisce in modo naturale, nel rispetto dell'interezza dell'individuo ricerca la causa prima che ha determinato l'insorgere della malattia.
Chi vuole guarire deve essere disposto a guardare il film della sua vita e ricercare con onesta e chiarezza tutti i "vuoti di amore" e cominciare a riempirli con le proprie mani.Dovrebbe fare pace con se stesso e gli altri e smettere di colpevolizzare o fare la vittima, smettere di giudicare, di ferire, di odiare se stesso e gli altri, smettere di chiudere la propria vita in un personaggio che fa o dice esattamente cio che si aspetta da lui. Migliorare significa imparare ad amarsi, a onorarsi, a rispettarsi.