Attività in classe

Qui sotto c'è il programma dell'intero anno. Ognuno potrà liberamente decidere come suddividere ogni mese il tempo da dedicare alla lettura  delle pagine indicate.

Venire a scuola senza avere letto questi capitoli crea delle difficoltà nella risoluzione dei lavori di gruppo. 
Al contrario una lettura personale, anche non approfondita, facilita lo svolgimento di ogni attività in classe.
Copiare i pdf del libro anche sullo smartphone (per il download del libro in pdf è possibile trovare molto facilmente anche copie pirata scaricate sugli smartphone degli studenti del Fermi).
Ricordo che sia in classe che in laboratorio è indispensabile portare a scuola il quadernone (o i fogli) ed avere a disposizione tablet, palmari o netbook anche se non connessi al web (per chi li possiede)

Il programma del primo anno è così suddiviso:
 Settembre Cap. 2 TuttoTrasformazioni fisiche
 Ottobre Cap. 3 TuttoTrasformazioni chimiche
 Novembre Cap. 4 TuttoStoria della chimica
 Dicembre Cap. 5 Par. 1 e 2La mole
 Gennaio Cap. 9TuttoIl sistema periodico
 Febbraio Cap. 10 TuttoI legami chimici
 Marzo Cap. 11 TuttoLe forze intermolecolari
 Aprile Cap. 19 TuttoDal carbonio agli idrocarburi
 Maggio Cap. 20 TuttoGruppi funzionali e polimeri

Metodo di lavoro
Per questa disciplina adotteremo il Flipped Learning (Insegnamento rovesciato) che consiste nel ribaltare il sistema "lezione a scuola - compiti a casa".
In pratica l'apprendimento teorico avviene a casa grazie soprattutto al libro ed ai filmati che troverete in questo sito.
A scuola si faranno esercizi, esperimenti e lavori di gruppo.
Ogni ora di lezione termina con la consegna di un lavoro svolto in gruppo  o singolarmente. Quasi tutti i fogli consegnati avranno un voto.
Ogni settimana i voti vengono pubblicati sul registro on line.

Testo del volantino distribuito il primo giorno di scuola

Cari ragazzi, nei prossimi due anni imparerete con me la Chimica.

Questa bellissima disciplina vi verrà insegnata con un metodo diverso dal solito: si chiama Flipped Learning (l'insegnamento rovesciato).

Gli studenti studiano a casa i video ed il libro (online) per apprendere in anticipo i contenuti dei corsi. Poi in classe svolgono, in piccoli gruppi di lavoro, quelli che sarebbero stati i compiti a casa.

·         Cosa serve a casa?

Per applicare questo metodo serve assolutamente che ogni alunno abbia la possibilità di usare a casa un PC connesso ad internet due volte a settimana. Se uno dei vostri genitore avesse un problema su questo può scrivermi a maurichem@gmail.com o telefonarmi al 3471405851 e cercheremo di risolverlo.

·         Cosa serve a scuola?

Quando c’è chimica (sia in classe che in laboratorio) bisogna portare, oltre alla penna, un quadernone ad anelli con fogli mobili a quadretti con buchi (utilizzabile  anche insieme ad altre materie). I fogli bucati sono necessari perché molto spesso essi vengono ritirati dall’insegnante, corretti, valutati e restituiti.

Poiché in tutte le attività in classe si insegna anche l’uso corretto di Google e Wikipedia, è utilissimo portare  netbook, tablet o semplicemente smartphone. Se si dispone di sistema operativo Android è meglio perché useremo diverse app di chimica scaricabili gratuitamente da Google Play.

·         Dove trovo informazioni?

Il programma ed il lavoro per casa è già scritto sui siti:

(classi prime)         https://sites.google.com/site/chimica1fermi/

(classi seconde)     https://sites.google.com/site/chimica2fermi/

Quindi i compiti per casa non verranno dettati in classe perché è già tutto scritto sul sito.  Sul sito è anche presente il link per scaricare il libro di testo. Quindi l’acquisto del libo di testo cartaceo  non è obbligatorio.

·         Quando si lavora a casa?

I compiti sono assegnati sempre per il lunedì ma in realtà, se la prima lezione di chimica non è di lunedì essi possono essere svolti entro la prima lezione di chimica della settimana.

Se vi si rompe il PC e non potete lavorare, potete giustificarvi fino a 5 volte in un anno se mi mandate un messaggio con Whatsapp nel quale mi dite cosa è successo,  quando e come risolverete il guasto. Altre giustificazioni (scritte sul diario, SMS, email, ecc.) non saranno accettate.

·         Come si lavora a scuola?

Non ci saranno interrogazioni classiche perché le verifiche orali consisteranno nello spiegare alla classe argomenti preparati dal singolo o dal gruppo di lavoro in modo programmato.  

Anche i compiti in classe saranno sostituiti dalle attività settimanali che verranno quasi sempre valutate con voto da 1 a 10, con un sistema di calcolo che verrà comunicato in anticipo.

Il laboratorio si svolgerà per un’ora a settimana e per altre due ore a settimana lavoreremo in classe. In laboratorio si entra con il camice, la penna ed il quadernone.

Prima attività in classe (settembre). 
Lavoro di gruppi composti da 3 persone.
Il tema è il seguente: 
Disegnare uno schema come quello illustrato a pag. 28 in basso (passaggi di stato) modificando qualche particolare e creando qualcosa di analogo ma diverso dal libro.
Un lavoro ordinato, a colori, che illustri oggetti diversi dal libro e particelle disposte correttamente  viene valutato di più. 
Si consiglia di cercare immagini online, di scegliere insieme cosa fare e poi ogni persona del gruppo eseguirà una parte dei disegni.
Ogni membro del gruppo avrà lo stesso voto.

Seconda attività in classe (settembre-ottobre). 
Lavoro di gruppi composti da 4 persone.
Il tema è il seguente: Elencare il maggior numero di parole difficili contenute da pag. 22 a 34 e per ciascuna scrivere la definizione.
Scrivere una brutta copia ed una bella. Nella bella copia uno del gruppo comincerà a ricopiare in contemporanea al lavoro di scrittura della brutta. Un lavoro disordinato o poco leggibile viene valutato negativamente. 
Ogni membro del gruppo avrà lo stesso voto.

Terza attività in classe (ottobre). 
Lavoro di gruppi composti da 4 persone.
Il tema è il seguente: 
  1. Perché i neonati mangiano l'omogeneizzato?
  2. Come si produce un omogeneizzato per bambini?
  3. Elenca almeno altre 5 cose che puoi trovare in frigorifero fatte con lo stesso sistema degli omogeneizzati.
  4. Come riconosco un cibo che è stato omogeneizzato da un altro che non lo è?
  5. Quale differenza c'è tra sciogliere lo zucchero e fondere lo zucchero?
Quarta attività in classe (ottobre). 
Lavoro di gruppi composti da 4 persone.
Fingiamo di dover scattare delle fotografie per un altro libro di chimica. Scrivi cosa inquadreresti per illustrare i seguenti temi (non puoi usare le stesse immagini del vostro libro di testo) :
  1. Due sostanze pure ed due miscugli
  2. I sei passaggi di stato
  3. Un esperimento per misurare la temperatura di fusione di un solido
  4. Due miscugli omogenei e due miscugli non omogenei
  5. Un gas che viene compresso allo stato liquido

Quinta attività in classe (ottobre). 
Lavoro di gruppi composti da 3 persone.
  1. A pag 45 c'è la tabella 3.1. Riscriverne un'altra sullo stesso tema cambiando tutti gli esempi.
  2. Nella lettura a pag. 51 si afferma che è sbagliato pensare che le sostanze chimiche siano tutte artificiali. Perché? Fai alcuni esempi di sostanze chimiche naturali ed altri esempi di sostanze chimiche artificiali.
  3. Da pag. 44 a pag. 47, qual è il sostantivo che viene nominato più volte di tutti? Quante volte viene ripetuto? Qual è il suo significato?

Sesta attività in classe (ottobre). 
Lavoro di gruppi composti da 3 persone.
Rispondere al maggior numero possibile di quesiti a pag. 53. Le domande 11 e 12 valgono doppio.

Sesta bis attività in classe (novembre). 
In una tabella di tre colonne scrivere, in prima colonna, il nome di un composto chimico puro (non un elemento). In seconda colonna, scrivere la sua formula bruta (attenzione a maiuscole e minuscole!). In terza colonna, scrivere una sua utilizzazione. Ogni composto deve avere il nome che cominci con una lettera diversa dell'alfabeto. Ogni molecola vale mezzo punto ed ogni molecola originale vale un punto.

Settima attività in classe (novembre). 
Lavoro di gruppi composti da 2 persone.
Esercitazione a sorpresa: verrà consegnata a ciascuna coppia una fotocopia con domande che riguardano il capitolo 3. Come al solito si possono portare ed utilizzare tablet, palamari e notebook. Sarà disponibile la connessione internet del mio palmare. Ci potranno essere anche domande in inglese che varranno il doppio.

Ottava attività in classe (novembre). 
Lavoro di gruppi composti da 2 persone.
1) A pagina 57 c’è scritto “In una reazione chimica, la massa dei reagenti è esattamente uguale alla massa dei prodotti”. Detta così, la legge di Lavoisier, potrebbe portare a conclusioni sbagliate. A tuo parere cosa sarebbe meglio precisare? 
2) A tuo parere come si potrebbe pesare il fumo di una sigaretta usando la legge di Lavoisier? 
3) Nella figura 4.4 a pagina 57 il peso resta costante. Se ti fossi accorto di una diminuzione di peso avresti detto con sicurezza che la legge di Lavoisier non è sempre valida? Perché?

Nona attività in classe (2 settimane di novembre). 
Lavoro di gruppi composti da 2 persone (lo stesso per due settimane).
Il lavoro consisterà nella ideazione e scrittura di schede con domande a risposta multipla del tipo "Chi vuol esser milionario".
In classe vi verrà spiegato come fare. Si potrà utilizzare qualsiasi argomento del capitolo 4.
La domanda deve essere al massimo di 25 parole
Le 4 risposte dovranno essere al massimo di 4 parole ciascuna; una completamente vera, una completamente falsa e due quasi vere ma non del tutto.
Il lavoro per essere valutato deve essere trascritto su fogli A4 a mano con il pennarello o stampato con il PC seguendo il modello di questo link: https://www.dropbox.com/s/ixx7au3a0rkjp1e/Esempio%20TRM.doc
I fogli devono essere consegnati entro martedì per la 1L, 
entro giovedì la 1N 
ed entro venerdì la 1M e la 1F.
Sono valutate positivamente  la chiarezza e  l'originalità delle domande.

                       2014

Decima attività in classe (gennaio)
Lavoro di gruppi composti da 4 persone. (servono pennarelli colorati)
Eleggere un capogruppo che dirigerà il lavoro degli altri. 
Leggere attentamente pag. 266.
Ricopiare su un foglio i disegni a colori delle molecole della combustione del metano così come disegnato in questa pagina.
Mentre uno ricopia, gli altri dovranno riprodurre lo stesso tipo di disegno, per le 8 reazioni  della tabella 14.5 a pag. 275. Gli atomi devono essere disegnati come palline colorate con il simbolo dell'elemento. Atomi uguali hanno colori uguali. Sotto ogni molecola disegnata scrivere la formula.
A termine controllare reciprocamente i lavori e spillare i fogli. Meglio poche reazioni giuste che tante sbagliate. Meglio eliminare i disegni sbagliati perché fanno abbassare il voto.

Undicesima attività in classe (gennaio) 
Lavoro di gruppi composti da 3 persone.
Svolgere tutto come nella precedente attività ma utilizzare le 8 reazioni dell'esercizio 12 a pag. 385 (portare pennarelli colorati)

Dodicesima attività in classe (gennaio) 
Lavoro di gruppi composti da 2 persone.
Leggere il par. 1 del cap.5 che comincia a pag. 76 (esempio compreso).
Disegnare gli atomi e le molecole che l'insegnante scriverà alla lavagna.
Atomi e molecole devono essere disegnate come mattoncini grandi tanti quadretti quanto è il loro peso (in Dalton). Per esempio: peso 20 Dalton: colorare 20 quadretti (4x5)e scriverci dentro il simbolo chimico.

Tredicesima attività in classe (gennaio) 
Lavoro di gruppi composti da 3 persone.
Costruire i modelli molecolari di Pongo come spiegato qui:

Quattordicesima attività in classe (gennaio) 
Lavoro di gruppi composti da 2 persone.
Si lavora in classe sul paragrafo 2 del cap. 9. E' necessario portare un libro a persona. E' consigliabile una lettura a casa del paragrafo.

Quindicesima attività in classe (gennaio) 
Lavoro di gruppi composti da 2 persone.
Si lavora in classe sui paragrafi 2 e 3 del cap. 9. E' necessario portare un libro a persona. E' consigliabile una lettura a casa del paragrafo. Dovrete scrivere due didascalie da 30-40 parole ciascuna.

Sedicesima attività in classe (gennaio) 
Lavoro di gruppi composti da 2 persone.
Si lavora in classe su questa tabella:
Il libro non serve. Ogni coppia ne avrà una ma è consigliabile stamparsi una copia personale a casa (se possibile). L'obiettivo della attività è imparare a ricavare le formule dal nome chimico. Vi verrà detto in classe come lavorare .

Diciassettesima attività in classe (gennaio) 
Lavoro personale (non di gruppo)
Si lavora in classe sulla stessa tabella precedente:
Il libro non serve.  L'obiettivo della attività è imparare a scrivere le reazioni con nomi e formule come abbiamo fatto in laboratorio. Vi verrà detto in classe come lavorare .

Diciottesima attività in classe (febbraio) 
Lavoro di coppia o singolo
Si lavora in classe sul paragrafo 3 del cap. 10. Leggere le pagine 174 e 175. Spiega con parole diverse dal libro perché gli atomi tendono a formare legami covalenti singoli, doppi o tripli.

Diciannovesima attività in classe (febbraio) 
Lavoro di coppia
Si lavora in classe sui paragrafi 5 e 6 del cap. 10. E' consigliabile una lettura a casa da pagina 178 a 180. Spiegare con disegni e didascalie le caratteristiche dei composti ionici e del legame ionico.

Ventesima attività in classe (marzo) 
Lavoro personale (non di gruppo)
Si lavora in classe sul paragrafo 7  del cap. 10 ripassando anche i paragrafi 5 e 6. E' necessario portare un libro a persona. E' consigliabile una lettura a casa del paragrafo 7 ed una rilettura del 5 e 6.
Il lavoro sarà molto simile al precedente (testo più disegno).

Ventunesima attività in classe (marzo) 
Lavoro personale (non di gruppo)
Si lavora in classe sul paragrafo 3  del cap. 11. E' necessario portare un libro a persona. E' consigliabile una lettura a casa del paragrafo 3. 
Il lavoro sarà molto simile al precedente (testo più disegno).
Per chi avesse perso il libro allego link della foto del par. 3: 


Ventiduesima attività in classe (aprile) 
Lavoro personale (non di gruppo)
Nei primi 10 minuti seguirete una lezione alla lavagna sui nomi degli idrocarburi. Nel tempo restante avrete un esercizio da svolgere su quanto spiegato. Dovrete disegnare delle molecole organiche diverse ma con la stessa formula e dare loro il nome. Il punteggio dipenderà dal numero di molecole esatte disegnate con nome esatto (vedi anche pag. 392 e seguenti)

Ventitreesima attività in classe (aprile) 

Si continua con gli idrocarburi con lo stesso metodo della attività precedente ma si lavora in coppia.

Ventiquattresfima attività in classe (maggio) 

Si continua con la struttura e le reazioni dei composti organici  con lo stesso metodo delle attività precedenti (lavorando da soli). Per prepararsi è conveniente una lettura dei capitoli 19 e 20. 

Venticinquesima attività in classe (maggio) 

Lavoro di gruppo su sostanze organiche di uso comune: ogni gruppo utilizzerà palmari o tablet per cercare le informazioni necessarie a rispondere ai 5 quesiti proposti dall'insegnante. Ogni quesito sarà valutato da 0 a 2 punti. Sono vietate le parole difficili (ad esempio non si può scrivere "questa molecola è un polimero" ma occorre spiegare con parole tue come è fatto un polimero).
  1. Cosa è il Polietilene e da quanti atomi è fatto?
  2. Da cosa viene prodotto e quali altri nomi ha?
  3. A cosa serve?
  4. Che proprietà ha?
  5. Perché costa poco?



ą
02.05.jpg
(2802k)
Maurizio Maglioni,
12 set 2012, 14:07
Comments