Social Network. Internet come la vita


Lavoro, amore o amicizia? Non importa, ciò che conta è connettersi: nasce il social network

 

INDICE

 

prefazione

CHAT, DATING E SOCIAL NETWORK. Una introduzione alla ricerca

 

capitolo 1

INTERNET. Quando la comunicazione diventa strategia militare

 

capitolo 2

CHAT.  Internet per chiacchierare 

 

capitolo 3

DATING. Internet per amore

 

capitolo 4

SOCIAL NETWORK. Internet come la vita

 

capitolo 5

DA MYSPACE A NETLOG. Giro del mondo in 8 social network

 

capitolo 6

CASE HISTORY. La storia di Qbr.it

 

capitolo 4

Social Network.Internet come al vita

Il “Social Network”, lo dice la parola stessa, è la rete delle relazioni sociali che ciascuno di noi tesse ogni giorno, in maniera più o meno casuale, nei vari ambiti della vita. Si tratta di una rete virtuale che paradossalmente Internet può “materializzare”, organizzandola in una “mappa” consultabile anche da terze persone preventivamente autorizzate, e arricchire di nuovi contatti.

Il fenomeno dei Social Network è nato negli Stati Uniti e si è sviluppato attorno ai grandi filoni tematici quali lavoro, amore e amicizia.

I servizi dei Social Network sono basati sull’interazione degli utenti tramite strumenti come chat, messaging, email, video, voice chat, file sharing, blogging, discussion groups.


I Social Network hanno invaso il business del dating on-line. Perché i giovani possono non trovare socialmente accettabile  rivolgersi ad un sito di dating on-line, ma hanno un diverso l’approccio con i social network: se entri in un social network, non stai cercando ufficialmente un “date” (appuntamento), ma ovviamente è una cosa che può più capitare…

Il fenomeno dei Social Network è nato negli Stati Uniti e si è sviluppato attorno ai grandi filoni tematici quali lavoro, amore e amicizia.

I servizi dei Social Network sono basati sull’interazione degli utenti tramite strumenti come chat, messaging, email, video, voice chat, file sharing, blogging, discussion groups.


Il principio ispiratore dei social network è la famosa teoria dei sei gradi di separazione (enunciata da Stanley Milgram già nel 1967), secondo la quale grazie a persone legate fra loro da conoscenza reciproca, è possibile contattare chiunque nel mondo con non più di cinque passaggi ‘intermedi’.