CENTER FOR INQUIRY
                                                                                             Page one

 Il centro per la libera ricerca è un nuovo concetto. Anche se la civilizzazione del mondo è basata sui successi della scienza e della tecnologia.

Lo scopo del Centro  per l'inchiesta è di promuovere e difendere la scienza e la libertà dell'inchiesta in tutte le zone dell'attività umana. Il centro per l'inchiesta è un'organizzazione senza scopo di lucro sopranazionale che consiglia all'inchiesta prova-basata nella scienza, pseudoscience, la medicina e salute, religione, l'etica e società. Il centro per l'inchiesta non è affiliato con, né promuove, tutto il partito politico o ideologia politica. Con formazione, ricerca, la pubblicazione ed i servizi sociali, cerca di presentare le alternative affermative basate sul naturalismo scientifico. Il centro inoltre è interessato a fornire le alternative etiche razionali al regno sistemi paranormal e religiosi di credenza ed alle Comunità di sviluppo in cui gli individui simili possono venire a contatto e ripartire delle esperienze.

Ci sono molte istituzioni che si agganciano nella ricerca scientifica nei campi specifici dell'inchiesta; ci sono scuole, università  che offrono una vasta gamma di programmi e di gradi di scienza; e ci sono pubblicazioni e scomparti numerosi della scienza.
Molte Comunità patrocinano i musei e/o i planetari di scienza, dato che il pubblico è affascinato spesso con le molte scoperte emozionanti sulle frontiere della scienza. Ma fino alla nascita del centro per l'inchiesta (CFI), non c' erano istituzioni dedicate soprattutto a promuovere e difendere la scienza, il motivo e l'inchiesta libera in tutte le funzioni di interesse umano.
Lo scopo del Centro Per l'Inchiesta è contribuire alla comprensione ed all'apprezzamento pubblico della scienza e del motivo ed alle loro applicazioni a comportamento umano. Purtroppo, il grande pubblico pienamente non valuta la natura della scienza e dei relativi metodi dell'inchiesta, né è molto volere esplorare le più vaste implicazioni filosofiche delle scoperte scientifiche per la società. Anche se c' è sostegno pubblico indubbiamente diffuso della tecnologia scientifica e  ampi sono gli investimenti in nuovi prodotti e nelle industrie si sono sviluppati da questo (per esempio, tecnologia dello spazio, ingegneria biogenetica, ricerca medica ed altri campi sulle frontiere di conoscenza), lo scrutinio ha indicato che i grandi settori del pubblico rimangono scientificamente illiterate, anche per quanto riguarda i fatti scientifici più elementari circa il nostro universo.
C' è, nella mente pubblica, una confusione ampia fra la scienza genuina e frangia o pseudoscience. Inoltre, c' è un grande serbatoio degli atteggiamenti antiscientifici circa i pericoli di ricerca scientifica e teme che gli scienziati che percorrono nei dominii sconosciuti stanno imitarando il lavoro di Frankenstein.
L'apprensione diffusa circa ricerca della clonazione è rievocativa del timore dei fisici nucleari ha espresso soltanto una generazione fa, quello nello studio delle particelle che elementari hanno aperto una scatola del Pandora che distruggerà il humankind. Molti persino insistono che ci sono zone di vita umana che l'inchiesta scientifica non può o non dovrebbe entrare.
La rivoluzione scientifica, che ora è vecchia quattro secoli, ha realizzare i progressi grandi nell'espansione delle frontiere di conoscenza nelle scienze naturali, biologiche, del comportamento e sociali; e questo ha condotto ai contributi enormi a benessere umano. Testimone, per esempio, i progressi fatti nel migliorare nutrizione, salute e longevità, nella corsa e comunicazione aumentata ed i molti le merci e servizi disponibili per godimento e felicità umani. Tuttavia con l'avanzamento dell'ordine del giorno dell'inchiesta scientifica, là persistenza di una coltura di misticismo e di fede che gli resiste.
Che cosa significherebbe estendere lo spirito scientifico fino le nostre convinzioni più fondamentali e più affezionate? Dovrebbe abbracciare una prospettiva completamente scientifica (una prospettiva citata nella letteratura da studioso come naturalism scientifico o naturalismo filosofico).
La prospettiva naturalistica è immediatamente un metodo dell'inchiesta, di una vista cosmica del mondo e di nuova forma dell'inchiesta etica.