Home page‎ > ‎accetto‎ > ‎

scialp

Foto e testo 2012 - 2014  di Daniela Zappa e Marco Cerisola   [ Foto e testi di questo sito sono coperti dal diritto d'autore: si vedano le condizioni nella Home page. ]


(cliccando sulle foto, esse si ingrandiscono)                               Cliccare qui per vedere foto di ANNA e LUCA sugli SCI e sullo SLITTINO




Salendo al m. Alpet, con la luna piena ancora alta e l'alba che colora di rosa il Monviso.


Ancora il Monviso all'orizzonte, sentinella del nostro cammino:

Clicca sulle parole sottolineate per vedere
foto e resoconti delle vacanze in BICI con i bambini lungo il Danubio, la Drava, il Po, in Trentino, in
Belgio .     




La cima del Brich Mindino e il sole affiorano all'orizzonte.

Ogni persona è un gioiello di luci e sensazioni, con la sua storia di emozioni, idee, sogni, timori e preferenze.    In vacanza alcuni desiderano il riposo, seguono mode e abitudini, cercano conferme.    Noi bramiamo la bellezza della natura, la cerchiamo anche dove richiede avventura, fatica e sopportazione del torrido sole o del vento gelido, la inseguiamo anche al buio - guidati dal fascino del timido chiarore della luna piena.    E se, ad esempio, la neve è a una quota troppo alta per incollare le pelli di foca (sintetiche) agli sci, riponiamo gli scarponi nel sacco sulla schiena e appendiamo gli sci allo zaino, calzando momentaneamente le pedule in attesa di trovare - più su - il candido manto.   
Senza mai trascurare le fondamentali regole di sicurezza, amiamo passeggiare anche quando il cielo non è blu ma è ammantato di spettacolari nuvole che disegnano fondali indimenticabili, nei quali ammiriamo le catene montuose incastonate tra le vallate, in quadri che tolgono il respiro e inebriano di stupore.
    Le foto di questa pagina documentano due gite:   la prima di oltre 600 metri di dislivello in salita, con partenza alle 5:40 per contemplare l'alba dalla vetta del monte Alpet;   la seconda meno ardita, ma assai suggestiva, conclusasi dopo il tramonto.




Sopra: sul crinale sommitale del m. Alpet, con la luna piena di rimpetto ai raggi del sole nascente che accarezzano le pendici del Mondolè.       Sotto: in vetta al m. Alpet.


Poche montagne (come il Monviso) svettano molto più elevate delle cime circostanti e "bucano" la coltre delle nuvole che le avvolgono come un morbido mantello:

Clicca per vedere il brevissimo filmato della gita familiare con le ciaspole e le pelli di foca (sintetiche) sul sentiero tracciato dall'associazione Parpaiun.