Prima Comunione

Preparazione alla Prima Comunione

La preparazione alla Prima Comunione è per tanti ragazzi e per i loro genitori il primo vero contatto con la comunità cristiana dopo il battesimo. Il progetto che nelle nostre tre comunità stiamo portando avanti propone un percorso di due anni, sia per aiutare i ragazzi a prendere coscienza della grandezza del momento che si preparano a vivere, sia per permettere ai genitori di prendere contatto in maniera vitale e non solo sporadica con la Comunità stessa.

Tutto inizia quando i ragazzi frequentano la terza classe della scuola elementare: le singole comunità si mettono in contatto con le famiglie per informarle della possibilità di inscrivere il proprio figlio alla preparazione per la Prima Comunione nella Comunità Cattolica Italiana.

Lo scopo di questo primo anno della preparazione è anzitutto il contatto con le famiglie in vista di un loro avvicinamento alla vita della comunità, che trova evidentemente il suo momento centrale nella celebrazione della s. messa la domenica.

In questo primo anno i ragazzi s'incontrano per alcune volte in piccoli gruppi per iniziare a conoscere meglio Dio e Gesù. Alla fine del primo anno, per dare la possibilità ai ragazzi di consolidare la loro amicizia e prepararsi all'anno successivo è previsto un fine settimana che li vede coinvolti in varie attività di formazione e di socializzazione dal venerdì alla domenica.

Nel secondo anno la figura di Gesù è al centro della catechesi.


Approfondendo il messaggio e la vita di Gesù i ragazzi imparano a riconoscerlo e a sentirlo come un vero amico. Proprio perché si possa costruire una vera amicizia, la quale ha naturalmente bisogno di tempo, gli incontri assumono una cadenza settimanale e la domenica ci si riunisce attorno all'altare con tutta la comunità.

Incontri pensati appositamente per i genitori accompagnano il cammino dei ragazzi, mentre tutta la comunità è chiamata a sostenerli con il ricordo assiduo nella preghiera

Comments