CASA A MARE  // vedi vedi vedi  anteprima la gente parla di casa a mare


Casa a Mare è una seconda possibilità. Proprio come indica il nome, la "casa al mare", la seconda dimora per antonomasia, esprime l'intento di creare uno spazio abitativo confortevole attraverso l'utilizzo di materiali "recuperati", usati, ma ancora in condizione di piena funzionalità.
Casa a Mare è il contenitore di un immaginario parallelo, come una seconda vita che replica tutti gli oggetti, le abitudini, le ossessioni della prima con un meccanismo di riconversione capace di costruire una nuova scala di valori.
Casa a Mare si struttura come un processo in fieri, un laboratorio dinamico che prevede azioni di carattere performativo e installativo; parte integrante dell’operazione è la raccolta di appunti visivi disponibile sulla pagina facebook omonima.


Casa a Mare is  a second chance. Just as the name indicates, the "beach house", the second dwelling par excellence expresses the intent to create a
comfortable living space employing recovered materials, used but still in condition of full functionality.
Casa a Mare is the container of a
parallel imagery, as a second life that reppeat all objects, habits and obsessions of the first one; a conversion mechanism that is able to build a new scale of values​​.
Home in Sea is structured as an ongoing process, a dynamic workshop that includes performative actions and environmental installations; integral part of the operation is the collection of visual notes available on the Facebook page.
 

Casa a Mare è un progetto di is a project by Luca Coclite e Giuseppe De Mattia a cura di curated by Claudio Musso


CONTACTS:
casaamare3@gmail.com