Strafexpedition e Moltrasio Imperial Trail di Emilio Marco

... Eccomi.

Allora parto subito dicendo che"sono"di parte,non abbiamo mai nascosto
di Amare alla follia l'Altopiano.
Da quando poi c'è anche il"giro",...meglio ancora e D+ !

Partenza alle O6.00 e la temperatura segna 5 gradi,non male,il cielo
si aprirà albeggiando alla grande,dopo il diluvio del giorno
precedente.
"Solo"un'arietta frizzante ci accompagnerà per l'avventura appena intrapresa.
Lieve falsopiano e si sale fino a Forte interrotto,seguita da un
discesone nel morbido sottobosco,primo veloce controllo\ristoro e via
si sale di nuovo,fino ad incrociare il lungo falsopiano che ci fà
arrivare al controllo e ristoro sotto Bocchetta Portule,da adesso
saranno ancora 3 Kilometri di salita costante lungo la bellissima
dorsale del Portule.
Fin qui è la prima novità di questa II' edizione,personalmente ci è
piaciuta,magari meno montana,più boscosa ma non regalava
niente...bisognava conquistarla comunque.

Adesso direbbe qualcuno,inizia il bello,la montagna quella vera,in
ordine...Portule,Cima XII,Ortigara,e seconda novità di percorso...
L'ortigara questo giro si prende dal davanti,quindi Cippo Italiano a
seguire quello Austriaco per scendere al Passo dell'Agnello per
conquistare "pacificamente"l'anticima di Cima della
Caldiera...."Semplicemente favoloso,in "quasi"20 chilometri si
abbraccia letteralmente l'Altopiano,lo si conquista e ci
conquista,scendiamo a Piazzale Lozze,non prima di aver passato in
parte le trincee di Monte Lozze,anche in questi passaggi le emozioni
si accavallano.

Arriviamo anche indenni a passare il per "Noi" temuto cancello di
Piazzale Lozze,controllo e ristoro e l'onnipresente Peter,forse più
contento di noi di vederci passare.Grazie !

Da adesso la prima parte è nuovamente"nuova"dalla scorsa edizione,il
bosco ci riaccompagna fedele compagno fino al Monte Zebio,dove
nuovamente troviamo Peter,passiamo tra le trincee al'aperto e ultima
discesa verso l'Arrivo,dove finalmente passiamo l'agogniato
traquardo,con la grandissima soddisfazione di Manuela per la sua
"prima"quasi" Sessanta e mia di aver con lei"condiviso"questo viaggio
tra l'Altopiano.


Grazie @ Tutti e"naturalmente"pronti x la ... III' Ed.

Manuela & Emilio"Veterani" della STRAFEXPEDITION



Tornato tutto intero da questa 3'MIT.
è stato detto,anche noi della"Short"acqua a catinelle,... sono le
10.00 un pensiero va a chi affronterà il Grande Drago ( TdG ) e si
spera potrà andar meglio...ma purtroppo già letto che non sarà così !

... Salgo deciso e un pochino affranto verso la Cima del Bisbino,sono
per fortuna nei "giusti"tempi,giacca a vento ben chiusa,due veloci
paninelli e con calma giù ,la discesa al"cambio" 45 \ 23 non
perdona,lunga resa scivolossissima dalla pioggia ormai
torrenziale,sassi levigati come specchi,prudenza(nel mio caso)prudenza
e ... ancora prudenza,passo indenne il discesone,adesso un bellissimo
e lungo falsopiano reso purtroppo anche "lui"un torrentello
impazzito,ma si corre,si sguazza nelle ormai alte pozzanghere,si salta
e si cerca sempre di rimanere in piedi,dove si affronta l'ultima
discesa anch'essa ripida e di sasso... ma con la solita prudenza si
Arriva.
Veloce doccia calda,un buon pasto ristoratore e di nuovo verso casa da
Manuela,dove"purtroppo" avendo avuto una notte non troppo "facile"mi
aspettava.

Un enorme GRAZIE sempre e comunque a chi ha reso vivo tutto ciò,a
Teo&Taty e i loro Volontari per renderci partecipi dei loro bei
sentieri,con la speranza che l'anno prossimo ci sia ... il ... soleeee
!!!!

Manuela & Emilio
Comments