IL PROGETTO‎ > ‎

Manutenzione ordinaria delle strade di uso pubblico

Obiettivo da raggiungere
Manutenzione ordinaria delle strade di uso pubblico attraverso, ove necessario, lo sfalcio della vegetazione, della strada delle Grotte e della Strada Maestra da Ottone al Volterraio;

Breve descrizione
Una strada carrareccia  vicinale collega la Provinciale dismessa per Porto Azzurro che fiancheggia il Podere San Marco al Piazzale della Villa Romana delle Grotte.
La strada, segnata nella carta IGM 1:25.000 e nella Carta dei sentieri dell'Isola d'Elba scritto da Mario Ferrari e Giombini edito dalla Comunità montana dell'Isola d'Elba, passa in prossimità della Torretta delle Grotte, è percorsa dall'acquedotto che collega San Giovanni allo Schiopparello ed era percorribile fino agli anni '90.
Invasa dalla vegetazione per un tratto di 140 metri, era questo era il maggiore ostacolo per rendere percorribile il Cammino della Rada.
Nella primavera 2015 alcuni soci delle associazioni proponenti hanno effettuato un intervento di sfalcio della vegetazione che occupava la strada vicinale; l'intervento, durato circa 6 giorni di lavoro/uomo, ha riguardato anche l'accesso alla Torretta e alla Punta delle Grotte 
Il percorso pedonale è attualmente fruibile

Per quanto riguarda l'accesso al Volterraio è stato analizzato il percorso della antica Strada maestra riese, sulla mappa del Catasto Leopoldino e su quella catastale e con accurati rilievi sul territorio effettuati anche insieme ai soci del Club Alpino Italiano.
Il percorso in terra battuta e con attraversamenti in pietra delle acque meteoriche costeggia a monte la strada Provinciale del Volterraio da cui dista poche decine di metri.
Il percorso, escluso il primo tratto inglobato nel Campeggio Rosselba e il successivo in una uliveta, si snoda all'interno del territorio del Parco nazionale dell'Arcipelago Toscano; non è attualmente fruibile perchè invaso dalla vegetazione
Si suggerisce al Parco nazionale dell'Arcipelago Toscano di procedere alla taglio della vegetazione all'interno del progetto di fruizione della Rocca del Volterraio

Il percorso prosegue verso Rio nell'Elba passando a monte del Trincerone sul lato di Monte Castello, raggiunge le Panche dove incrocia la Grande traversata elbana (GTE) e scende a Rio nell'Elba

Soggetto realizzatore
Soci delle associazioni proponenti
Parco nazionale dell'Arcipelago Toscano

Costo totale


Relazioni con altre iniziative 


Tempo di realizzazione
L'intervento effettuato alle Grotte a metà aprile 2015 ha richiesto circa 6 giorni di lavoro /uomo
Per quanto riguarda l'intervento di ripulitura del parcorso del Volterraio si rinvia alle attività del Parco

Risultati attesi, indicatori
Fruizione del percorso tra San Giovanni e il piazzale della Villa romana delle Grotte
e del percorso della Strada maestra riese sulle endici del Volterraio




Comments