Concorso letterario “Lettere a Letizia”

pubblicato 3 feb 2013, 15:43 da Caffè Caltanissetta
Tutti hanno una storia da raccontare, tutti possono raccontare una storia. “Lettere a Letizia”, concorso letterario giunto alla sua terza edizione, vuole ascoltarle, accogliere il tempo e raccogliere la memoria.
Ideato e promosso dalla associazione “ Onde donneinmovimento”, è realizzato con il sostegno del sindacato pensionati Spi-Cgil, dell’Auser – Circolo “Letizia Colajanni”, del Coordinamento Pari Opportunità UIL, del Gruppo di lettura Caltanissetta e patrocinato dal Comune, dalla Provincia regionale e dal Consorzio universitario di Caltanissetta.
Il concorso è dedicato a Letizia Colajanni, prima infermiera della Croce rossa, fondatrice nel 1945 dell’Unione donne italiane, e poi deputata dal 1960 al 1964 all’assemblea regionale siciliana del Partito comunista”.
“ La sua storia – dice Loredana Rosa, una delle promotrici del concorso letterario e spirito vivace di “ Ondedonneinmovimento” - rappresenta all’interno della realtà nissena uno splendido esempio di integrità, coerenza, sensibilità ed intelligenza”.
“ La sua morte ( avvenuta il 2 giugno 2005) – continua la Rosa - ha lasciato un’eredità di idee, azioni e comportamenti che andavano non solo conservate ma anche rese visibili e disponibili. Da qui l’idea del concorso in memoria di Letizia”.
Il concorso ha due sezioni : una di prosa ed una di poesia, e due classi di età, per ciascuna una sino a 30 anni e l’altra da 31 in su. Le opere pervenute quest’anno sono 169, di cui 79 poesie e 90 lavori di prosa.
Le venti opere selezionate da una giuria tecnica, formata da: Marina Castiglione, Vivian Celestino, Marina Dell’Utri, Fernanda Fiandaca, Maria Giovanna Scavone, saranno sottoposte alla valutazione di seconda una giuria di lettori che sceglierà le quattro opere vincitrici: due per Sezione, una per ogni classe d’età.

Enza Turco
Comments