bannerok

Libri** Musiche** Disegni** Foto** Quadri** Video** Podcast

Davanti al tempo**Agli angoli degli occhi**Segni**Dedicate e preferite**La sagra del peccato**Incarto caramelle di uva passita**Non rubate la mia vita**Io fui mortale**Sasquatch**Per Aurora volume primo**Per Aurora volume secondo**Per Aurora volume terzo**Per Aurora volume quarto**Per Aurora volume quinto**Per Aurora volume sesto**Come i cinesi volume primo**Come i cinesi volume secondo**La ch°°Incontro con un maestro°°Racconti inediti**"Ischia, un'isola di poesia"**"Ischia, un'isola d'amore"**"Ischia, un'isola di..."**"Ischia, un'antologia" minisponsor**LETTURE POETICHE**I VIDEO

Ischia,i libri "Per Aurora volume terzo"

Only you - Così o come - La sesta firma - Poesia sporca


Uno squillo, dallo strano sapore di mandorle o nocciole tostate e zucchero nasprato, fece sobbalzare, non solo il segnale d’avviso del mio videotelefono......


MINAPIPPO BAUDOMARADONAhttp://www.statsadvance.it

INGLESE ARABO CINESE COREANO FRANCESE
GIAPPONESE PORTOGHESE RUSSO SPAGNOLO

BENVENUTI AI TIFOSI DEL NAPOLI Foto gratis Maradona

Support independent publishing: buy this book on Lulu.Libri 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40

HOME

BENVENUTI

LA TUA FOTO

LIBRI

RECENSIONI

AUTORI

TRADUTTORI

RECENSORI

ILLUSTRATORI

MUSICISTI

ATTORI

STATISTICHE

STAMPA

PROMOZIONI

MARADONA

AUTORI

Bruno Mancini
Luciano Somma

Elena Mancini

Roberta Panizza

Italo Zingoni

Liga Lapinska

Marta Zemgune

Arturo Pennarola

Autori vari

TRADUTTORI

Pamela A.tto Franz
Alessia Gioia
Liga Lapinska

RECENSORI

Isabella M. Affinito
Angelo Roja
Elena Mancini
Roberta Panizza

ILLUSTRATORI

Vera Mancini
Pamela A. Franz
Rosa Monti
Vincenzo Trani
Alicia A. Miño
Elena Mancini
Christian Preziosi

Liga Lapinska

MUSICISTI

Nicola Pantalone

ATTORI

ARTETEKA

PROMOZIONI

Gratis
Aziende Bruno
Aziende Mancini
Alberghi
Stranieri
Tifosi
Maradona
Aziende

LIBRI

Catalogo 1
Catalogo 2
Catalogo 3

BRUNO

Libri 1
libri 2
libri 3
libri 4
libri 5
libri 6
libri 7
libri 8
libri 9
libri 10
… 11..
… 12..
… 13..
… 14..
… 15..
… 16..
… 17..
… 18..
… 19..
… 20..
… 21..
… 22..

FOTO CALCIO

Foto calcio 1
Foto calcio 11
Foto calcio 12
Foto calcio 13
Foto calcio 14
Foto calcio 15
Foto calcio 16
Foto calcio 17
Foto calcio 18
Foto calcio 19
Foto calcio 110
Foto calcio 111
Foto calcio 112
Foto calcio 113
Foto calcio 114
Foto calcio 115
Foto calcio 116
Foto calcio 117
Foto calcio 118

Ischia, pubblicità gratis per Aziende


Poesia e dintorni

Z73.it Il nuovo motore italiano

ISCHIA, PUBBLICITA' GRATIS PER AZIENDE




Hotel Parco Verde Ischia

Hotel Delfini Ischia

PUBBLICITA' GRATIS PER AZIENDE

Statistiche avanzate accessi per il tuo sitoPUBBLICITA' GRATIS PER AZIENDE

codice 003

Titolo: Per Aurora volume terzo

Dettagli del prodotto

Stampato: 166 pagine, 6" x 9", rilegatura termica rilegatura, 60# crema carta per l'interno, B/N inchiostro per l'interno , 100# bianco carta per l'esterno, in quadricromia inchiostro per l'esterno

Editore: Bruno Mancini

Copyright: ©2006 M.G.s.a.s. Standard Copyright License

Lingua: Italian

Paese: Italy

Edizione: primo

Versione: 2

Autore: Bruno Mancini

Only you

Sbarcato nella melma appiccicosa

- chiara di sotto

negra di sopra -,

il rude tocco del mio felino uccello

- gelido capo

ardente impulso -,

sbatacchia testicoli sui bordi

ancora gonfi

degli altrui piaceri.

---°°°---°°---

Sbalzando da scanni e mausolei

- bari di scienze

cavalieri neri -,

confuse fra dilemmi

- teorica arte

concreto sesso -,

le sfere strofinano peletti

sull’indecente reticolo

di fraudolente ossessioni.

---°°°---°°°

Sbattuti nella parola merda

- gli occhi

i fiati -,

ancora più lontana dai miei sogni

- paure adulte

certezze affumicate -,

sboccata sarà la mia poesia del cazzo:

“Only you

only you”.

---°°°---°°°

Sfatate oniriche memorie

- l’autunno è pronto

tra buriane d’agosto -,

strusciando sul petalo il pistillo

- mai più

mai prima -,

sparuti segni

decorerò sul tuo profilo

con lacche di gerani selvatici.

Per Aurora volume terzo

COSI' O COME

-Un racconto-

Parte prima

BOZZETTO ISCHITANO

Capitolo secondo

Il risveglio è a volte imbarazzante per i tanti enigmi nei quali era rimasto imbrigliato durante la sonnolenza.

Mi rendo conto di quanto sia assurda l’ambizione di regalarmi, volontariamente, un’atroce ossessione, eppure, nessun oblio mi tenta.

Il comodo abbandono di una risalita in ascensore si annulla di fronte alla vorticosa bellezza della scala acchiocciolata.

Voglio il mio.

Aspro e bollente.

Che sia il mio.

Gli architetti della vita non hanno predisposto ermetismi sufficienti ad impedire le fughe della mia fantasia.

Resterà negra e ribelle, piuttosto che conformarsi ai candori delle false fattrici di misteri......

Per Aurora volume terzo

COSI' O COME

-Un racconto-

Parte seconda

QUANDO UNO SQUILLO

Capitolo primo

Avevo da poco terminato di scrivere le pagine che avete letto, e mi accingevo ad un primo approccio con il capitolo cinque ancora vuoto quando uno squillo, dallo strano sapore di mandorle o nocciole tostate e zucchero nasprato, fece sobbalzare, non solo il segnale d’avviso del mio videotelefono, non solo i pesciolini rossi nella boccia trasparente casualmente aderente all’appoggio rumoroso e traballante (per loro fu quasi un terre-mare-aria moto secondo la teoria fisica della propagazione delle onde nei liquidi), non solo gli occhiali sul mio naso per il repentino movimento della testa, e la bionda schiuma di birra commerciale versata distrattamente nel bicchiere arrotondato a forma di bocca di vulcano spento, e poi la lunga scia di fogli sparpagliati sovrapposti disordinati in equilibri provvisori ed instabili, e la cenere della sigaretta che stringevo tra i denti per il tiro tiraccio tirone tiretto finale, ma, se volessi dire tutta la verità, dovrei aggiungere particolari perfino sulla rottura sobbalzo sballottamento scatenamento giramento girotondo di… parti basse del mio ventre, mentre, invece, mi voglio limitare ad affermare che quello squillo, la cui provenienza avevo identificato sul minuscolo schermo tecnologico luminoso, creava un potente sbarramento per ogni via di fuga della mia solitudine notturna.

Cercavo di distrarmi, quantunque l’aggeggio continuasse a vibrare, squillare, tormentare i pesciolini rossi, con un forte odore di odissea nello spazio intriso di sfumature all’incenso e vino cotto tanto invadente che, insinuandosi nei lobi auricolari, attraversava incudini e martelli per biforcarsi maleficamente (i miei amici Indiani chiamavano l’uomo bianco lingua biforcuta) tra una papilla gustativa spugnata di birra popolare ed un pigmento olfattivo catramato nicotinizzato bruciacchiato.

Ero stanco, avevo martoriato mortificato martellato per ore lo strumento della mia incapacità, della mia disperazione, del mio sublime aver voluto: il sassofono tenore di marca Orsi ed ancia selezionata in faticosi esperimenti.

Ero suonato, per l’accesso intermittente ininterrotto intenso alla cassetta caverna cassaforte caveau del grosso stipone stipato nell’angolo dietro la porta della cucina: silenzioso bianco latte frigorifero custode delle mie birre popolari.

Ero nel panico per mancanza di appigli appoggi appelli, apriti Sesamo, a chi mi rivolgo, aprimi Sesamo aprimi uno spiraglio speranza abbaglio, per la matita spuntata nell’ultima riga.

E lui suonava!

Mi correggo.

Correggo la frase plebea.

E lui suonava, significa che un lui, quindi un individuo di sesso maschile usava uno strumento adatto a produrre piacevoli onde sonore ecc, in vero io volevo dire che lui, il telefono, esso, continuava ad emettere vibrazioni sgradevoli sgradite sgraziate, grazie.

Lui, esso, squillava, e la curiosità, onde scoprirne il motivo, sculettava per sedurre indurre il pigro indolente rotore del mio sistema ad attivare...

COSI' O COME

-Un racconto-

Parte terza

FERMATE IL TEMPO

Capitolo primo-

Seguendo Petrus mi preparavo alla spiacevole eventualità di aprire la porta su una scena differente da quella del mio ricordo.

Con cautela, con la discrezione di chi non intendeva disturbare, mossi, lentamente, la maniglia, e spinsi.

Nulla era diverso. Nulla. Quasi si fosse trattato di un’antica scultura.

Il pianoforte, le luci, il lampadario, le piccole anse ricavate sul lato del banco bar, le rustiche grotte dei desideri con al centro la chitarra rossa di Elvis, i trecento quasi invisibili ciondoli tra i rami di una ginestra (ginestra, fiore amato dalla mia donna) che io, anni prima, avevo interpretato come ricordi di melodie assimilate in altri luoghi ed in altri tempi.

La fantasia della fantasia.

Le più belle scelte, messe in ordine dalla più eccentrica stravaganza.

Al centro del soffitto l’antico lampadario a cinquanta bracci, di una mescola ottenuta con sabbia e petrolio, ancora troneggiava, aprendo la porta, riflesso nello stesso specchio, irregolare, ambrato.

Gigantesco padrone assoluto dell’intera parete frontale, continuava a sbalordirmi come la prima volta.

I due amici che mi stavano aspettando, due cari compagni, non si erano accorti del mio ingresso e più innamorati di mai, nella naturalezza del tenero sentimento che li univa, seguitavano a creare atmosfere musicali difficili da dimenticare.

Lui, con l’immancabile ginestra (ginestra, fiore amato dalla mia donna) al bavero, e lei con l’identico ventaglio giapponese che aveva nel giorno del loro ricongiungimento.

Per me, erano stati la mia Anima e il mio Cervello.

Ebbi forte la tentazione di effettuare un balzo ed abbracciarli con un simpatico effetto sorpresa.

Tutto ciò durò solo qualche attimo, poiché all’improvviso, guardando la mia figura nell’immenso specchio, ebbi un sussulto.

Only you 2

Only you 2
...

Sbattuti nella parola merda

- gli occhi

i fiati -,

ancora più lontana dai miei sogni

- paure adulte

certezze affumicate -,

sboccata sarà la mia poesia del cazzo:

“Only you

only you”.

---°°°---°°°

LA SESTA FIRMA
Capitolo terzo

Troncai di botto elucubrazioni e sotto insiemi di pensieri, ansiti interiori per timorosi accumuli d’indecenti indecisioni e contrapposte mature certezze mai esaminate con compiutezza, virtuose virtù precipitate in una quotidianità brutalmente anonima e…uscii.

Uscii.

Non mi mossi in cerca di avventure.

Non avevo deciso di costruire la notte più bella della mia esistenza.

Ai miei passi mancava l’intenzione di reiterare assalti a Ciccioline con poche pretese ed illimitate dedizioni. Né tanto meno, la cadenza monotona dell’andatura mi spingeva verso l’alcova di qualche indimenticabile gheiscia trasferita nella mia isola dalle fantasticherie, finanche eccessive e perverse ma giammai sguaiate, disseminate tra le balere notturne nell’arrendevole Budapest degli anni ottanta.

Le notti senza stelle delle mie peregrinazioni epicuree!

Neppure volevo mortificare i teneri boccioli, o forse solo appendici irrilevanti, che piccoli corpi anonimi offrivano entro bettole, di facili identificazioni per le insegne con gli ideogrammi del lontano oriente, affogate nei fumi e nella coca...

La radio avanza sulle curve magnetiche.

Nel suo frantoio

spirano avanzi

innominabili

di belle speranze.

Nessun arpeggio interrompe la macina.

Stritolata

sporca poesia mi imbratta.

Ischia Porto Maggio 2007

Traghetti Forio d'Ischia - Napoli


C E D O L A L I B R A R I A

da spedire a:

M.G.s.a.s. Via Gemito 27

Ischia Porto (Na) Italia

emmegiischia@gmail.com

http://emmegiischia.googlepages.com

Non esiste oggetto che più di un libro possa

aggiungere valore al vostro augurio.

La mia isola - Catalogo

Vi prenoto

Racconti

Bruno Mancini

Per Aurora volume primo

pag. 112

€ 13.00

Bruno Mancini

Per Aurora volume secondo

pag. 126

€ 13.00

Bruno Mancini

Per Aurora volume terzo

pag. 166

€ 15.00

Bruno Mancini

Per Aurora volume quarto

pag. 124

€ 13.00

Bruno Mancini

Come i cinesi volume primo

pag. 146

€ 14.00

Bruno Mancini

Come i cinesi volume secondo

pag. 116

€ 12.00

Elena Mancini

Vertigini

pag. 176

€ 15.00

Poesie

Bruno Mancini

Dedicate e preferite

pag. 100

€ 11.00

Bruno Mancini

Agli angoli degli occhi

pag. 100

€ 11.00

Bruno Mancini

Segni

pag. 56

€ 8.00

Luciano Somma

Immagini

pag. 48

10.00

Bruno Mancini

Davanti al tempo

pag. 188

€ 16.00

Bruno Mancini

La sagra del peccato

pag. 92

€ 9.00

Bruno Mancini

Incarto caramelle di uva passira

pag. 56

€ 8.00

Roberta Panizza

Le mille porte

pag. 62

€ 10.00

Luciano Somma

Alba di domani

pag. 70

€ 10.00

Elena Mancini

Senza poesia


pag. 135

€ 13.00

Italo Zingoni

Al mattino stropicciando il sole

pag. 70

€ 13.00

Disegni

Vera Mancini

Non bagnare i sassi

pag. 110

€ 28.00

Varie





Luciano Somma


Brividi di Ricordi - Poesie e Racconti Brevi

pag. 60

€ 10.00

Verserò l'importo, maggiorato da spese postali, a vostra semplice richiesta.

Nome………… Cognome…………

Indirizzo…… Città……………

Data………… Firma……………


Per Aurora volume primo Bruno Mancini

Premi vinti dal nostro sito.
VOTAMI NELLE CLASSIFICHE

SPORT
LAVORO
MUSICA
SHOPPING

HERACLEUM

I libri

aggiungono valore agli auguri

aumentano il pregio dei regali

sigillano ricorrenze importanti

donano intensità emotive

sprigionano emozioni

PUBBLICITA' GRATIS PER AZIENDE

PUBBLICITA' GRATIS PER AZIENDE


Per Aurora volume secondo Bruno Mancini

I libri

offrono esperienze insostituibili

contengono patrimoni di conoscenze

arricchiscono competenze

spandono seduzioni

suscitano serenità

diffondono culture

possiedono fascino

infondono distensione

non ingannano

ammaliano

sono tranquillità

sono suggestioni

Per Aurora volume terzo Bruno Mancini

I libri

sono tentazioni

sono lusinghe

illusioni

sogni

vita

noi

PUBBLICITA' GRATIS PER AZIENDE

PUBBLICITA' GRATIS PER AZIENDE

Come i cinesi volume primo Bruno Mancini

Scrivi una recensione

PUBBLICITA' GRATIS PER AZIENDE

PUBBLICITA' GRATIS PER AZIENDE

Prepara una traduzione

Come i cinesi volume secondo Bruno Mancini

Le foto delle vostre aziende fungeranno da copertina per libri di grandie intensità emotiva che potrete regalare ai vostri clienti importanti

Dedicate e preferite Bruno Mancini

Scrivi una recensione

Prepara una traduzione
PUBBLICITA' GRATIS PER AZIENDE
PUBBLICITA' GRATIS PER AZIENDE

Agli angoli degli occhi Bruno Mancini

Aggiungi pubblicità alle tue aziende con informazioni ed immagini

Segni Bruno Mancini

Componi una copertina con le più belle foto delle tue aziende

Davanti al tempo Bruno Mancini

Aggiungi una pagina con la musica che hai creato

La sagra del peccato Bruno Mancini

Premia la tua cultura acquistando libri dal nostro catalogo

Incarto caramelle di uva passita Bruno Mancini

Entra nella galleria dei nostri autori.

Entra nella galleria dei nostri autori.

Per Aurora volume quarto Bruno Mancini

Proponiti cone traduttore di lavori letterari.

Non bagnare i sassi Bruno Mancini

Dipingi?

Scrivi canzoni?

Sei un artista?

Vuoi essere dei nostri?

Contattaci.

“Finalmente Poesia” dell’anno 2004 Procida

ELEZIONI

COMUNALI

2007

BARANO

LACCO AMENO

CASAMICCIOLA