anno 2000

VAI alla home page

 

VAI all'elenco

 

 

GRUPPO SPELEOLOGICO GUALDO TADINO

 

 

                                                                                                                                                                                             2000

 

 

PRESIDENTE: GINO BAZZUCCHI

Ventiquattresimo resoconto annuale dell’attività di un Gruppo Speleo che è proiettato, fra cambiamenti e incertezze, verso un nuovo millennio con un’antica passione esplorativa. Forse è il momento di dire grazie, di chiamare per nome uno per uno, vecchi e nuovi speleologi che hanno continuato a far vivere un’associazione, a portare avanti una difficile attività come la speleologia in un paese, Gualdo Tadino, in cui già è problematico trovarsi e lavorare insieme. Grazie a Gino, al Presidente uscente che per il suo anno si è caricato la responsabilità, anche penale, di un Gruppo spesso scavezzacollo ed imprevedibile, grazie a Peppe, non solo amministratore coatto di piccoli introiti e continue spese, ma spesso solo a tirare avanti il settore Protezione Civile, grazie a Silvia e Maurizio per il sito www.gsgt.it ed a Roberto, che cura pure innovativi programmi per rilievi, grazie a Enzo, ben presente nella squadra di soccorso del CNSAS, grazie ad Alfredo, a Luciano, realizzatori d’arnesi utilissimi, ad Angela, Simonetta, Orietta infaticabili nel nostro stand a Trieste, grazie a Valentina, la più giovane, che sopporta questo branco di vecchi brontoloni, grazie a Sergio e Pierdomenico, sempre presenti, grazie a Tiziana, legale del Gruppo, grazie a Piero ed Euro, che curano altre pubblicazioni GSGT per i convegni a Trieste, grazie a Mara, che in Karakorum arriva fino a seimila metri per continuare la serie dei grandi trekking del gruppo, grazie a Serafino, che ce la manda, grazie ad Alessandra, che fa verbali impossibili di caotiche riunioni, grazie a mamma Vania, che fornisce i boccali gialli, grazie ad Andrea, quando non sta a Pisa, ad Andrea, quando non ha esami, ad Andrea, quando non è reperibile, ad Andrea e Simone, importanti contatti col mondo scout, a Maurizio per i suoi quattromila, ad Arnaldo, settore pirotecnico, ad Emanuele per la Grotta della Miniera, a Roberto detto Cimino, a Roberto meccanico di un pulmino esausto, a Livio per le forre, a Marcello, Mauro, Carletto, Maria Orietta, Rodolfo, Danilo, Marco, Paolo, Renzo, Robertino. Grazie ad Enrico e Monica, a Massimo e Marzia, Alberto e Paola, Celestino e Patrizia, Lorenzo e Anna, ora impegnati nel più difficile compito di genitori. Grazie a Vittorio, che continua a scrivere la storia del GSGT, a Franca ed ai figli che glielo consentono. Grazie ai soci di un tempo, agli esploratori della Miniera, di Buco Bucone, del Narciso, del Diàntene, dell’Acqua Passera, di decine di grotte minori e di rami forse insignificanti, a quanti hanno fatto parte delle squadre di soccorso, ai paleontologi delle Balze, ai biospeleologi, ai ricercatori di vecchie storie, grazie a tutti quelli, centinaia, che hanno scavato con noi in tanti buchi assurdi, grazie ai ragazzi che a decine si sono riversati nel nostro gruppo ai tempi del terremoto per poter aiutare chi era senza tetto. Grazie alle madri, padri, mogli, mariti, fidanzate, figli cui abbiamo restituito puntualmente in ritardo speleologi sporchi e stanchi. Grazie soprattutto a chi non c’è più, a chi sta esplorando gli spazi infiniti di un’altra vita, a Sauro, fondatore e primo Responsabile del Gruppo, a Italo, fondatore e Responsabile nel 1984, Angelo, un cuore generoso unitosi a noi nei tempi dei grandi scavi a Buco Bucone, Andrea, socio per soli tre mesi, quelli indimenticabili del terremoto, grazie al maestro Giovanni, il primo a sognare con noi di magnifiche ed inesplorate grotte.

 

GRUPPO SPELEOLOGICO GUALDO TADINO

Sede: loc. Rocchetta

Casella Postale n.38

06023 Gualdo Tadino

C.F. 92001840542

HTTP://WWW.GSGT.SPELEO.IT

Gruppo iscritto al Registro Regionale Umbro delle organizzazioni di volontariato (L.R. 15\94) con DPGR n.136 del 28.02.1996.

Gruppo iscritto nell’elenco delle Organizzazioni di Volontariato del Dipartimento della Protezione Civile con protocollo

n. AG/29741/M1.92/Vol. del 24.10.1998.

 

 

 

GROTTE

 

16.01.2000      Grotta della Miniera 106 UPG (monte Penna, Gualdo Tadino). Rilievo delle gallerie orizzontali (dedicate ad Italo Scatena). Roberto Marcellini, Alberto Minelli, Emanuele Moriconi, Vittorio e Renato Carini. 

 

06.02.2000      Grotta della Miniera 106 UPG (monte Penna, Gualdo Tadino). Rilievo della prima sala a destra (denominata “Osteria di Spezzaferro) e della via dei pozzi fino allo Slumping. Roberto Marcellini, Vittorio Carini.

 

19.03.2000      Tana del Rèolo (monte Fringuello, Gualdo Tadino). Rilievo coordinate ingresso (carta IGM 123 I SO, long. 0°21’16,7” Est, lat. 43°12’55” Nord, quota s.l.m. m 1010) e primi scavi, durante i quali affiorano una tibia di lagomorfo ed un’ulna da determinare. Nei pressi si osservano altri due residui di cavità probabilmente appartenenti allo stesso complesso carsico. Giuseppe Venarucci, Vittorio Carini.                                                                                

 

02.04.2000   Tana del Rèolo (monte Fringuello, Gualdo Tadino). Scavi, con ritrovamento di un aculeo d’istrice. Rilievo dell’antro più grande e più in alto, ancora senza nome. Giuseppe Venarucci, Pierdomenico Baldelli, Roberto Marcellini, Vittorio Carini.                                                                                                                             

 

13.05.2000      Grotta delle Serre 287 UPG (Motette, Scheggia). Localizzazione dell’ingresso. Mirko Puletti, Euro Puletti, Vittorio Carini, Marco Bani, Elisabetta Preziosi, Mimmo Scipioni.                                                                 

13.05.2000   Buca del Diàntene 857 UPG (monte Cucco, Costacciaro). Visita, ipotesi di nuovi scavi, recupero attrezzi. Vittorio Carini, Mara Loreti, Marco Bani, Elisabetta Preziosi, Mimmo Scipioni.                             

 

27.05.2000      Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Fondo tradizionale, quest’anno inserito tra le manifestazioni dell’Estate Gualdese. Roberto Marcellini, Enzo Bozzi, Andrea Angeletti, Andrea Micheletti, Alfredo Frillici, Andrea Graziosi, Gino Bazzucchi, Pierdomenico Baldelli, Vittorio Carini, Mara Loreti, 3 speleo di Jesi, 2 speleo di Genga, 2 speleo di Guidonia, Lello da Città di Castello.

                                                                                                                                                    

25.06.2000      Tana del Rèolo (monte Fringuello, Gualdo Tadino), scavi. Trovate tracce di focolare, presso il punto 1 del rilievo e un aculeo d’istrice. Giuseppe Venarucci, Vittorio Carini.                                                   

 

30.07.2000      Tana del Rèolo (monte Fringuello, Gualdo Tadino), rilievo e scavi. Trovato un aculeo d’istrice. Sulla strada del ritorno in una fortuita sosta nella località detta “del soldato” leggiamo sulla lapide commemorativa che sono passati quasi cento anni esatti dalla morte, in questi paraggi, del tenente Armando Tenani, durante le grandi manovre (31.07.1900). Roberto Marcellini, Vittorio Carini.                                                                                               

10.09.2000      Grotta della Miniera 106 UPG (monte Penna, Gualdo Tadino). La grotta è armata fino al fondo e prosegue il rilievo dal corrimano fino alla saletta terminale. Come in luglio, notevole è la presenza di ditteri, scomparsi i Dolichopoda; gran secca, asciutto è il corso d’acqua. Esce lo spit del deviatore subito dopo l’inizio dei pozzi, si sostituisce con un vecchio chiodo da roccia già in loco. Andrea Angeletti, Alfredo Frillici, Enzo Bozzi, Roberto Marcellini, Vittorio Carini.         

 

15.10.2000      Grotta di Monte Cucco 17 UPG (Costacciaro). Maika regala ad Andrea un’emozione per il suo compleanno, da Reggio Emilia a Val di Ranco, poi insieme con noi per la prima parte del Cucco. Un sogno che è bello realizzare, pur con un tempo da lupi, tra nebbia, pioggia e vento. Maika ed Andrea di Reggio Emilia, Roberto Marcellini, Gino Bazzucchi, Vittorio Carini, Giuseppe Venarucci, Mara Loreti, Luciano Zeni, Adele, Gabriele, Alessandro.         

 

 

FORRE

 

22.06.00   Fosso Campione (Prodo, TR). Roberto Marcellini, Alfredo Frillici, Enzo Bozzi, Enrico Bazzucchi, Emanuele Moriconi.                                                                                     

 

27.07.00   Forra di Rio Freddo (monte Cucco, PG). Andrea e Simone Graziosi, Silvia Cecconi, tre scout ed altri due partecipanti.                                                                                                                                 

 

28.07.00   Forra del Casco dell’acqua. Emanuele Moriconi, Enzo Bozzi, Pierdomenico Baldelli, Sergio Garofoli, Andrea Graziosi.                                                                                                                                       

 

06.08.00     Forra del Presale (monte Nerone), nell’ambito delle manifestazioni per “Estate Gualdese”. Gino Bazzucchi, Roberto Marcellini, Enzo Bozzi, Pierdomenico Baldelli, Livio Galassi, Andrea Micheletti, altri nove partecipanti.                           

 

13.08.00     Forra del Casco dell’acqua. Roberto Marcellini, Andrea Micheletti, Simone Graziosi, Andrea Graziosi, Livio Galassi, altri cinque partecipanti

 

20.08.00     Forra di Santopadre. Gino Bazzucchi, Pierdomenico Baldelli, Roberto Marcellini, Maurizio Bazzucchi, Simone Graziosi, Enzo Bozzi.

 

09.09.00     Forra del Presale (monte Nerone). Livio Galassi, Robertino, altri quattro partecipanti.

 

 

ESCURSIONI

 

04.01.00   Monte del Doglio (Sassoferrato AN). Franca Ruzziconi, Vittorio, Lucia, Elettra, Renato Carini.    

 

05.01.00     Rigali di Gualdo Tadino, Cava del Ferro, monte Fringuello. Franca Ruzziconi, Vittorio, Lucia, Elettra, Renato Carini.        

 

09.01.00     Gualdo Tadino, Pineta di Roti, trocchi dei Renacci, canalone nord del Fosso Selva Grossa, dove si ritrova un interessante complesso carsico già visitato nel 1981, monte Fringuello, ritorno per la strada dei Nacchi e la valle del Fonno. Andrea Micheletti, Vittorio Carini, Giuseppe Venarucci, Enzo Bozzi.                                      

 

16.01.00     Con gli sci da Valsorda, monte Serrasanta, Pian delle Vescole. Giuseppe Venarucci, Mara Loreti.

23.01.00     Sulla neve con racchette e scarponi, dalla Rocchetta a Campetella, a Pian delle Vescole, monte Serrasanta, Rocchetta. Mara Loreti, Andrea Micheletti, Giuseppe Venarucci.

 

30.01.00     Dalla Rocchetta per monte Fringuello, monte Penna, monte Nero, monte Serrasanta. Mara Loreti, Giuseppe Venarucci.

 

12.02.00     Da Gualdo Tadino al monte Serra Santa, individuando nella neve tracce di lupi. Mara Loreti.

 

13.02.00   Rocchetta di Gualdo Tadino, Pian della Croce, Fonte di Campetella, Cacciagrande, Balze del Mezzogiorno, Pian de’Cupi, Santo Marzio. Ritrovato il Buco di Cacciagrande, di cui si prendono coordinate e dati topografici. Monica Castellani, Enrico Bazzucchi, Giuseppe Venarucci, Andrea Micheletti, Vittorio Carini.                                               

20.02.00     Da Gualdo Tadino, per il Castagneto, a monte Maggio. Andrea Micheletti, Giuseppe Venarucci.

 

27.02.00     Gualdo Tadino, Castagneto, Valsorda, Valmare, monte Maggio, fosso della Bastia, Gualdo. Andrea Micheletti, Giuseppe Venarucci.

 

19.03.00     Monti Sibillini, canalone “Virgola”, sci escursionismo. Maurizio Bazzucchi, Pierdomenico Baldelli.

 

08.05.00     Valsorda, monte Maggio, Valmare, cima Mùtali, valico di Fossato, monte della Rocca, passo di Chiaromonte, cima Filetta, monte Pratiozzo, Val di Ranco. Angela Mariani, Simonetta Borio, Giuseppe Venarucci, Andrea Micheletti, Stefano ed Enzo Bozzi.

 

14.05.00     Gualdo Tadino, Madonnuccia, Razzipante, monte Serra Santa, Valsorda, Castagneto. Giuseppe Venarucci, Angela Mariani, Simonetta Borio, Stefano Bozzi.

 

21.05.00     Valsorda, monte Penna, trivio di Luticchio, Pormaiore, monte Alago. Stefano ed Enzo Bozzi, Giuseppe Venarucci, Simonetta Borio, Angela Mariani.

 

04.06.00     Balze del monte Maggio per la festa dell’Ascensione, alla scoperta delle grotte, del falco pellegrino e dell’aquila.                   Part. 26

 

02.07.00     Monte Serra Santa. Giuseppe Venarucci.

 

09.07.00     Dalla sede del GSGT per la Fonna de Biagio, trocchi dei Renacci, Cava del Ferro. Visita nella Grotta della Miniera 106 UPG (Gallerie di Italo), poi si prosegue per la troscia del monte Fringuello, strada dei Nacchi, Valle del Fonno, Rocchetta di Gualdo Tadino. Escursione effettuata nell’ambito delle manifestazioni dell’Estate Gualdese. Mauro e Franca Ruzziconi, Elettra, Renato, Lucia e Vittorio Carini, Giuseppe Venarucci, Mara Loreti, Luciano Passeri.          

 

23.07.00     Gualdo Tadino, Madonnuccia, Via dei Santi, monte Serra Santa, Valsorda. Mara Loreti, Giuseppe Venarucci.

 

30.07.00     Gualdo Tadino – monte Serrasanta per il sentiero di Razzipante.                         Part. 2

 

03 – 28 agosto   Trekking alpinistico “Baltoro glacier” in Pakistan. Si risale il ghiacciaio Baltoro fino al campo base del K2. Raggiunta la cima Ghondo Ghoru (m 6000), si percorre la valle di Hushe fino a Skardu.  Mara Loreti.

 

30.08.00     Corsica, tracciato della G.R.20. Da Castel Verghio (m 1404) per la foresta di Valdu Niellu al Col de Saint Pierre (m 1452), poi fino a Bocca Redda (m 1883) e ritorno al Verghio. Vittorio, Renato, Franca, Lucia, Elettra, Lara, Roberto, Sandra.

 

10.09.00     Rocchetta, monte Fringuello, monte Penna, monte Nero, monte Serra Santa, Valsorda, Santo Marzio. Mara Loreti, Giuseppe Venarucci, Andrea Micheletti.

 

15.09.00     Castagneto, le Senate, monte Maggio, Valsorda. Avvistata una coppia di falco pellegrino. Giuseppe Venarucci, Mara Loreti.

 

22.09.00     Fonna de Biagio, Cava del Ferro, Troscia Penna, monte Penna, monte Fringuello, creste del Fringuello, brecciaie. Mara Loreti.

 

24.09.00     Zoccolanti, Balza del Mezzogiorno, monte Serrasanta, Cave delle Macine, canalone per Campetella, Fonno. Angela Mariani, Giuseppe Venarucci, Mara Loreti.

 

 

PROTEZIONE CIVILE

 

21.02.00   Perugia, riunione per programmare esercitazioni di Protezione Civile nelle scuole. Giuseppe Venarucci.

 

21.02 / 29.02 / 03.03 / 09.03 / 14.03 / 21.03 / 24.03 / 28.03    Corso per Avvistatori del Servizio Antincendio presso la Comunità Montana a Gubbio. Angela Mariani, Silvia Marcellini, Simone Graziosi.

 

09.05.00   Perugia, riunione per esercitazione “Scuola sicura” nelle scuole medie, con simulazione di un evento sismico. Giuseppe Venarucci.

 

25.05.00   Gualdo Tadino, sistemazione di un’Unità Mobile di Protezione Civile da utilizzare come COM nella successiva esercitazione che coinvolge la Scuola Media di Gualdo Tadino. Andrea, Simone Graziosi, Giuseppe Venarucci, Mara Loreti.

 

27.05.00          Gualdo Tadino, esercitazione di Protezione Civile per gli alunni di scuola media. I ragazzi, insieme a coetanei di Città di Castello e di Narni, sono coinvolti in una simulazione d’emergenza per l’ipotetico scatenarsi di un sisma nelle zone suddette: Gualdo Tadino svolge la funzione di Centro Operativo (COM) in contatto con i Centri Operativi Comunali interessati. La funzione del GSGT è di supporto, ma i ragazzi si dimostrano capaci di condurre le operazioni di coordinamento con serietà e padronanza dei mezzi a disposizione. Mara Loreti, Giuseppe Venarucci, Vittorio Carini, Angela Mariani.

 

09 – 11 giugno   Valsorda di Gualdo Tadino. Convegno d’associazioni di Protezione Civile organizzato dal gruppo “La Sorgente”. Venerdì sera accoglienza in Valsorda (Enzo Bozzi, Vittorio Carini, Mara Loreti, Giuseppe Venarucci); sabato mattina prove di progressione su corda nella palestra di roccia “Valfonda” (Enzo Bozzi, Andrea Micheletti, Roberto Marcellini, Giuseppe Venarucci, Mara Loreti); sabato pomeriggio assemblea (Enzo Bozzi, Simonetta Borio, Angela Mariani, Giuseppe Venarucci); domenica a Valsorda conclusione con messa e pranzo (Mara Loreti, Giuseppe Venarucci).

 

18.06.00          Gualdo Tadino, manifestazione organizzata dai Vigili del Fuoco con arrampicata dimostrativa in parete artificiale per gli alunni delle scuole. Mara Loreti.

 

02.08.00          Monte Serra Santa, servizio prevenzione ed avvistamento antincendio. Giuseppe Venarucci

05.08.00          Monte Serra Santa, servizio antincendio. Giuseppe Venarucci, Angela Mariani.

06.08.00          Monte Serra Santa, servizio antincendio. Giuseppe Venarucci, Angela Mariani.

09.08.00          Monte Serra Santa, servizio antincendio. Giuseppe Venarucci, Angela Mariani.

12.08.00          Monte Serra Santa, servizio antincendio. Giuseppe Venarucci, Angela Mariani.

13.08.00          Monte Serra Santa, servizio antincendio. Giuseppe Venarucci, Angela Mariani.

16.08.00          Monte Serra Santa, servizio antincendio. Giuseppe Venarucci, Angela Mariani.

Incendio di sterpaglie in località S. Ercolano, in breve spento.

19.08.00          Monte Serra Santa, servizio antincendio. Giuseppe Venarucci, Angela Mariani.

Sopralluogo in località Grello, nuvola di polvere scambiata per fumo.

20.08.00          Monte Serra Santa, servizio antincendio. Giuseppe Venarucci, Angela Mariani.

23.08.00          Monte Serra Santa, servizio antincendio. Giuseppe Venarucci, Angela Mariani.

26.08.00          Monte Serra Santa, servizio antincendio. Giuseppe Venarucci, Angela Mariani.

Sopralluogo in località Campodonico, dove stavano già operando i VVFF delle Marche.

27.08.00          Monte Serra Santa, servizio antincendio. Giuseppe Venarucci, Angela Mariani.

30.08.00          Monte Serra Santa, servizio antincendio. Giuseppe Venarucci, Angela Mariani.

02.09.00          Monte Serra Santa, servizio antincendio. Giuseppe Venarucci, Angela Mariani.

03.09.00          Monte Serra Santa, servizio antincendio. Giuseppe Venarucci, Angela Mariani.

06.09.00          Monte Serra Santa, servizio antincendio. Giuseppe Venarucci. Il totale delle ore impegnate nel servizio antincendio è 102,5; i km percorsi 1220.

 

 

VARIE

 

Da segnalare l’attività con mountain bike, che nel registro del Gruppo conta 42 uscite per il 2000.

 

02 – 07 gennaio   Ghiacciaio del Presena, corso di  super tecnica di sci alpino. Rodolfo e Mara Loreti.

19.02.00   Boschetto, ristorante “Da Mariella”, cena sociale.                                                       Part.36

 

19 – 28 febbraio   Sci escursionismo in Canada (Québec). Mara Loreti.

 

27.02.00   Pale (Foligno): arrampicata sulle vie di roccia. Luciano Zeni, Roberto R., Pierdomenico Baldelli, Valentina Baldelli, Gino Bazzucchi, Enrico Bazzucchi, Monica Castellani, Maurizio Bazzucchi, Sergio Garofoli, Andrea Graziosi, Samuele T., Sara Collarini.

 

05.03.00          Perugia, Corso BLS per CNSAS. Mara Loreti, Enzo Bozzi.

 

11.03.00   Perugia, sede del GSCAIPG: riunione della Federazione Umbra Gruppi Speleologici per aggiornare la situazione, per rinnovare alcuni incarichi sociali, per stabilire attività comuni (13-14 maggio al Corno del Catria). Consegnato al responsabile del Catasto rilievo e scheda di una nuova grotta, Buco di Cacciagrande. Vittorio Carini.             

19.04 – 22.04   Ghiacciaio del Presena (Passo Tonale): corso di super tecnica di sci alpinismo. Rodolfo Loreti, Mara Loreti.

 

13.05.00   Forra di Riofreddo (monte Cucco): esercitazione CNSAS Umbria. Mara Loreti, Enzo Bozzi.       

 

13.05.00          Riunione operativa d’alcuni elementi della federazione speleo FUGS per prendere conoscenza della zona del monte Catria. Vittorio Carini, Mirko ed Euro Puletti.                                                                         

 

26.05.00          Esercitazione con elicottero per il CNSAS, a Narni. Mara Loreti, Enzo Bozzi.              

 

24.06.00          Riunione degl’Istruttori di Speleologia e INS per Didattica, Educazione Ambientale e Corsi. Mara Loreti.

 

02.07.00  Fiume Nera, discesa del fiume da Terria ad Arrone, km 12, con imbarcazioni autocostruite.                                    Part.40

 

08.07.00          Pistoia, Scuola Nazionale di Speleologia CAI, Commissione Torrentismo. Mara Loreti.

 

02.09.00          Gualdo Tadino, palestra speleo in Valfonda. Roberto Marcellini, Alfredo Frillici, Maria Adele, Orietta, Maria Pia.

 

31 ottobre – 05 novembre: Baia di Sistiana (TS), “Bora 2000”, incontro di speleologia. Gestiamo con ottimi risultati il consueto stand gastronomico, presentiamo anche due lavori per gli atti del convegno, sulla Grotta della Miniera e sulle specie botaniche delle nostre zone carsiche. Oltre a tappe turistiche nei dintorni (Redipuglia, Miramare, Trieste), si visitano le Grotte di San Canziano (Skocjanske Jame) in Slovenia e la Grotta Gigante di Sgonico. Da notare che piove quasi in continuazione, spesso a dirotto, dal primo all’ultimo giorno, ma noi e le tende reggiamo sorprendentemente bene l’acqua. La trasferta segna anche la fine del glorioso pulmino “Brico”, che a Pontericcioli, sulla via del ritorno, si ferma ancora una volta, l’ultima. Andrea Graziosi, Roberto Marcellini, Alfredo Frillici, Orietta Ceccarelli, Andrea Micheletti, Vittorio Carini, Giuseppe Venarucci, Angela Mariani, Enzo Bozzi, Simonetta Borio, Mara Loreti, Luciano Zeni, Sergio Garofoli.                      

 

13.11.00          Sassoferrato, scuola elementare Rione Borgo, classe IV, presentazione della Speleologia e dell’ambiente sotterraneo. Vittorio Carini.

 

04.12.00          Assemblea straordinaria per deliberare l’acquisto di un Renault Trafic 4x4, per rimpiazzare il VW demolito. La scelta fa seguito ad una lunga serie di mezzi visionati per trovare quello più vicino all'esigenze ed alle nostre possibilità finanziarie.        Part.11 Si prende possesso del nuovo pulmino, “Brico II”, il giorno 11 e venerdì 15 dicembre si effettuano i primi giri di collaudo, sovraccaricandolo per la salita al monte Serra Santa con buoni risultati.         

15 – 17 dicembre   Costacciaro, CENS. Corso nazionale “Caratteri dei materiali speleo alpinistici”. Mara Loreti, Emanuele Moriconi.

29.12.00   Gualdo Tadino, sede GSGT in località Rocchetta: assemblea di fine anno per approvazione resoconti economici e d’attività e discussione di problematiche riguardanti il Gruppo. Rinnovo delle cariche sociali: al presidente uscente, Gino Bazzucchi, succede Pierdomenico Baldelli, presidente per l’anno 2001.                                          Part.18