anno 1999

VAI alla home page

 

VAI all'elenco completo

 

 

GRUPPO SPELEOLOGICO GUALDO TADINO

Sede: loc. Rocchetta

Casella Postale n.38

06023 Gualdo Tadino

C.F. 92001840542

HTTP://WWW.GSGT.SPELEO.IT

Gruppo iscritto al Registro Regionale Umbro delle organizzazioni di volontariato (L.R. 15\94) con DPGR n.136 del 28.02.1996.

 

 

 

ATTIVITA’ SVOLTA NEL 1999

XXIII anno

Presidente: SIMONE GRAZIOSI

 

 

GROTTE

 

24.01.99   Grotta del Vernino 3 MAAN (Serra San Quirico), visita. Vittorio Carini, Gino Bazzucchi, Andrea Graziosi, Emanuele Moriconi, Roberto Cimarelli, Luciano Zeni, Paolo Stella.                                                Part. 7

 

21.03.99     Grotta della Piana 56 UTR (loc. Roccaccia, Orvieto), traversata con gruppi scout di Perugia e Viterbo. Gino Bazzucchi, Simone Graziose, Luciano Zeni, Vittorio Carini, Alfredo Frillici, Enzo Bozzi, 18 scout di Perugia e Viterbo.                                                                                                                        Part.24

 

09.05.99   Buco Bucone 643 UPG (monte Serrasanta, Gualdo Tadino); fondo insieme agli amici del G.S. Jesi. Vittorio Carini, Enzo Bozzi, Roberto Marcellini, Roberto Cimarelli, Emanuele Moriconi, Simone Graziosi, Alfredo Frillici, + 7 del G.S. Jesi.                                                                                                                                      Part.14

 

01.08.99   Grotta della Miniera 106 UPG (monte Penna, Gualdo Tadino): scavi nella frana sospesa al termine dei Rami del Castoro. Controllo corde fisse del traverso “scomparso”, nessuno le ha mai toccate. Vittorio Carini, Roberto Cimarelli, Andrea Angeletti, Roberto Marcellini.                                                                                            Part. 4

 

05.09.99   Buco Bucone 643 UPG: guida di un gruppo speleo. Enzo Bozzi.                                   Part. 1

 

24.10.99  Grotta Grande del Vento 307 MAAN (Gola di Frasassi, Genga): rami alti, sala Manhattan, sala del Limone, Abisso Genga, sala Fredda. Insieme ai fabrianesi. Gino Bazzucchi, Vittorio Carini, Mara Loreti, Andrea Angeletti, tanti speleo fabrianesi, corsisti ed istruttori.                                                                                            Part. 4

 

 

FORRE

 

06.06.99   Fosso Campione (Prodo, TR)                                                                                     Part. 5

 

05.08.99   Forra di Rio Freddo (monte Cucco, PG). Alfredo Frillici, Maurizio Bazzucchi, Orietta C., Andrea Angeletti, Andrea Santarelli + 7.                                                                                                                    Part.12

 

08.08.99   Forra delle Vene (monte Sibilla, MC). Roberto Marcellini, Gino Bazzucchi, Andrea Angeletti, Enzo Bozzi, Andrea Micheletti, Roberto Cimarelli, Emanuele Moriconi, Maurizio Bazzucchi, Livio Galassi.        Part. 9

 

19.08.99   Forra di Rio Freddo. Andrea Angeletti, Andrea Santarelli, Simone Graziosi + 2.            Part. 5

 

26.08.99   Forra di Rio Freddo. Livio Galassi, Maurizio Bazzucchi + 4.                                         Part. 6

 

27.08.99   Forra di Rio Freddo. Simone Graziosi, Emanuele Moriconi + 5.                                    Part. 7

 

29.08.99      Forra di Rio Freddo                                                                                                    Part. 7

 

 

ESCURSIONI

17.01.99   Valle del Vernino (Serra San Quirico, AN), fino alla grotta.                                    Part. 5

 

01.05.99   Castelluccio di Norcia, Piano Grande, Inghiottitoio dei Mergani.                      Part. 5

 

16.05.99   Gualdo Tadino, Valle del Fonno, monte Penna, Serrasanta, Valsorda, escursione tradizionale per la festa dell'Ascensione.                                                                                                                      Part.15

 

03.06.99   Monte Maggio (Gualdo Tadino), osservazione della flora carsica alla ricerca dell’Iris Marsica.       Part. 3

 

13.06.99   Valle del Fonno, Campetella, Serrasanta, Costa dei Quarti, Valsorda, Castagneto, Gualdo Tadino.           Part. 2

 

19.06.99   Rocchetta di Gualdo Tadino, Serrasanta, Pian de’Cupi.                                          Part. 2

 

18.07.99   Monte Maggio.                                                                                                     Part. 2

 

05.09.99   Monte Fringuello, monte Penna, monte Nero, monte Serrasanta.                            Part. 2

 

12.09.99   Monti Sibillini: Foce, Laghi di Pilato, rifugio Zilioli, cresta del Redentore, Forca Viola, Foce.          Part. 3

 

25-26.09   Monte Velino, monte Sirente.                                                                                Part. 3

 

10.10.99   Monti Sibillini: monte Bicco, Pizzo Berro, monte Priora, passo del Diavolo.            Part. 3

 

23.12.99   Gualdo Tadino: Valsorda, monte Serrasanta, monte Nero con sci da fondo.           Part. 2

 

26.12.99      Gualdo Tadino: Valle del Fonno, monte Nero, Chiavellara, Costa dei Quarti, Valsorda.

                                                                                                                                              Part. 3

 

30.12.99  Monte Cucco, con sci da fondo.                                                                             Part. 3

 

Sono inoltre registrate tra le attività del GSGT 31 uscite in mountain bike e 15 giornate dedicate allo sci alpinismo, comprendenti un corso avanzato di tecnica sul ghiacciaio del Presena (2-6 gennaio) seguito da due soci.

 

 

 

TREKKING

 

Hindukush, 03-27 agosto 1999. Un itinerario che si snoda lungo la frontiera tra Pakistan ed Afganistan, costeggiando il “corridoio Wakhan”. Lasciate Islamabad, Peshawar, Chitral, Sarghoz, Sholkot, si risale la riva del fiume Yarkhun, nell’area del Tirich Mir, verso Sakirmuf (m 3050), Lasht (m 3350), Kisharaja (m 3410), Chikar (m 3700), da cui si risale al Darkot glacier (m 4500), infine si raggiunge l’ultimo centro abitato della valle dello Yarkun, Lashkargaz (m 3800). Dal colle di Karambar (m 4343), dove il campo è posto in riva al lago, si scende nella valle di Karambar, a Showinj, al ghiacciaio Chatiboi che taglia completamente la valle, a Sughtarabad (m 3600) e Wargurth. Da qui si sale al campo base del ghiacciaio Chillinji (m 4600), da cui si arriva al passo Chillinji (m 5300) e infine sul Khan Khan Peak (m 5500), da dove si spazia sul vicino Xihjiang e sul Karakorum, più lontano. Per la valle del fiume Chapursan, sempre ai confini con l’Afganistan, si giunge a Ziarat (m 4000) e quindi a Sost, ultimo avamposto pakistano prima della Cina. Per la “Karakorum Highway”, parte dell’antica via della seta, si arriva nel paese degli Hunza, a Karimabad, ai piedi dei picchi Ultar, del Rakaposhi (m 7788). Per Chilas si ritorna ad Islamabad.

Mara Loreti guada fiumi impetuosi, attraversa ghiacciai e morene, cammina per sentieri inesistenti e ciclopiche frane, saltella sui crepacci, si guadagna il rispetto e l’affetto delle guide Hunza, che le cedono il passo oltre i 5000 del Khan Khan Peak, realizzando il sogno di una vita, nel duro stile dei trekking affrontati dal GSGT.

 

PROTEZIONE CIVILE

 

12.04.99   Gualdo Tadino, riunione con il Sindaco ed altre associazioni di Volontariato per promuovere iniziative in favore dei profughi kossovari. Decisa una raccolta di fondi e materiali, coordinata in successivi incontri cui il GSGT partecipa attivamente: l’iniziativa è portata avanti utilizzando il Centro Promozionale della Ceramica come punto operativo. Il GSGT contribuisce in modo importante alla riuscita dell’operazione, che prosegue dal 16 al 23 aprile. Successivamente il materiale raccolto ed ordinato in contenitori ben catalogati è consegnato nel deposito della Protezione Civile di Magione, presenti anche rappresentanti del nostro Gruppo.

 

15-30 maggio ’99 – Valona (Albania): il Gruppo Speleologico Gualdo Tadino opera nel “Villaggio delle Regioni” con tre volontari, Enzo Bozzi, Maria Orietta Pierotti, Giuseppe Venarucci, partecipando alla “Missione Arcobaleno”.  Successivamente, il 26 agosto e 1 settembre, a Perugia si collabora per rimettere in ordine il materiale recuperato, come le tende, di cui si cura la manutenzione. L’impegno nel campo, a fianco dei profughi, ha segnato un altro importante momento nella storia del Gruppo.

 

12 – 13 dicembre ’99 - Monte Cucco: ricerca di due speleologi dispersi sul monte dopo l’uscita dalla grotta, in una notte di nebbia e pioggia. Enzo Bozzi interviene con la squadra di soccorso del CNSAS e dopo lunghe ricerche allerta, la mattina del 13, Giuseppe Venarucci della squadra di P.C. del GSGT. Il tempestivo intervento di Giuseppe permette il ritrovamento dei due, sfiniti e infreddoliti ma incolumi, che sono ricondotti con la sua Land Cruise nel rifugio “La Valletta”, base operativa dell’intervento. Fortunato epilogo che premia la costante dedizione del capo della nostra squadra di Protezione Civile e la sua proverbiale tenacia.

 

 

 

Da segnalare infine l’impegno nei ruoli del Corpo Nazionale Alpino e Speleologico, che vede operativi nel 1999 tre nostri soci: esercitazioni in grotta, in forra, con elicotteri, interventi sul monte Subasio ed a monte Cucco. Enzo Bozzi è vicecaposquadra della stazione CNSAS di Perugia.

 

VARIE

30.01.99   Perugia, sede del GSCAIPG, riunione della Federazione Umbra Gruppi Speleologici.

                                                                                                                                                      Part. 2

 

06.02.99            Perugia, sede del GSCAIPG, riunione del CNSAS per verifica tecnica dei nuovi aspiranti. 

                                                                                                                                                     Part. 1

 

20.02.99   Spello, ristorante “Il Pinturicchio”, cena sociale.                                                             Part.39

 

10.04.99   Gualdo Tadino, sede del GSGT in località Rocchetta: incontro tecnico teorico per i volontari del CNSAS stazione di Perugia.                                                                                                                        Part. 3

 

24.04.99   Monte Cucco, rifugio “La Valletta”: incontro dei gruppi speleo aderenti alla FUGS, presenti anche rappresentanti della Federazione Speleologica Marchigiana e del CNSAS Umbria e Marche.                                    Part. 7

 

04.07.99  Fiume Nera, discesa del fiume da Terria ad Arrone, km 12, con imbarcazioni autocostruite: cinque equipaggi, “Piscina” in polistirolo e vetroresina dipinta a fiorellini, parallelepipedo in polistirolo ed assi di legno dipinto in stile Bart Simpson, “bivasca con timone” due vasche da bagno affiancate che totalizzano cinque naufragi, zattera di tubi in PVC riempiti con bottiglie vuote di plastica rovinosamente naufragata ma pur tuttavia giunta al traguardo, galleggiante di camere d'aria d’auto e camion assemblate con corde, filo di ferro e nastro da pacchi ancora una volta trionfatore sui suddetti.                                                                                    Part.40

 

28 ottobre – 01 novembre: Casola Valsenio, “Millennium”, incontro di speleologia. Gestiamo con ottimi risultati lo stand gastronomico. Ormai facciamo parte della consuetudine di questi raduni speleo sempre più affollati, ci caratterizzano la simpatia che sappiamo esprimere ed il giallo splendente della ceramica, tradizionale produzione gualdese, che offriamo.                 Part.25

 

05.12.99   Roma: riunione degli Istruttori di Speleologia ed Istruttori Nazionali di Speleologia della SNSCai.              Part. 1

 

30.12.99   Gualdo Tadino, sede GSGT in località Rocchetta: assemblea di fine anno per approvazione resoconti economici e d’attività. Rinnovo delle cariche sociali: al presidente uscente, Simone Graziosi, succede Gino Bazzucchi, presidente per l’anno 2000.                                                                                                                                  Part.23

 

 

 

PUBBLICAZIONI

 

Piero Salerno, Mara Loreti, Euro Puletti, “L’Iris della Marsica”, Speleologia n. 40, anno XX giugno 1999, pag. 58-60. Studio di un endemismo della flora carsica localizzato in alcuni siti dell’Appennino Centrale: le scoperte dei nostri soci sul monte Maggio e sul monte Cucco hanno esteso l'areale di distribuzione di questa specie dall’Abruzzo all’Appennino Umbro-Marchigiano.

 

Sito Internet HTTP://GSGT.HERMES.IT: occupa sempre più spazio ed è aggiornato continuamente, sotto l’attenta cura di Roberto Marcellini. Arricchito di foto e rilievi, con una bibliografia ricca, testi ampi e precisi su grotte e forre in cui il GSGT opera.

 

Elenco dei soci 1999

 

Alberto Gubbini                                                                      Manola Barbini

Alessandra Bonci                                                                    Mara Loreti

Alfredo Frillici                                                                         Marcello Diso

Andrea Angeletti                                                                     Marco Bazzucchi

Andrea Graziosi                                                                      Maria Orietta Pierotti

Andrea Micheletti                                                                    Massimo Passeri

Andrea Santarelli                                                                     Maurizio Bazzucchi

Angela Maria Mariani                                                              Maurizio Tempesta

Anna Beni Mauro Tavone

Anna Lisa Venarucci                                                               Monica Maria Castellani

Arnaldo Polidoro                                                                    Pierdomenico Baldelli

Carlo Traversari                                                                      Renzo Liberti

Danilo Rosellini                                                                       Robertino Albini

Emanuele Moriconi                                                                 Roberto Baldelli

Enrico Bazzucchi                                                                     Roberto Cimarelli

Enzo Bozzi                                                                              Roberto Marcellini

Fabio Liberti                                                                           Sergio Garofoli

Gino Bazzucchi                                                                       Silvia Marcellini

Giovanni Ruiz de Ballesteros                                                    Simone Graziosi

Giuseppe Venarucci                                                                Stefania Chiavini

Livio Galassi                                                                           Valentina Baldelli

Lorenzo Mariani                                                                      Vittorio Carini

Luciano Zeni

 

 

PRESIDENTE                                                                        CASSIERE

Simone Graziosi                                                                      Giuseppe Venarucci