anno 1983

VAI alla home page
 
  
1983

 

 

 

 

 

 

 

 


GRUPPO SPELEOLOGICO GUALDO TADINO

 

 

ATTIVITA’ SVOLTA NEL 1983

VII ANNO

RESPONSABILE: GIUSEPPE VENARUCCI

 

 

08.01.83          Spoleto, sede del Gruppo Speleologico CAI Spoleto. Assemblea delle associazioni speleologiche umbre per ripartire il contributo regionale tra gruppi, CNS, Soccorso. Vittorio Carini, Fabio Ippoliti, Mara Loreti.

22.01.83          Todi, sala del consiglio comunale. Assemblea delle associazioni speleologiche umbre per ripartire il contributo regionale loro spettante. Presentate diverse proposte che non ottengono il consenso richiesto, si rinvia a Foligno o Gualdo in un prossimo incontro. Vittorio Carini, Fabio Ippoliti, Mara Loreti.

12.02.83          Gualdo Tadino, sala ex Croce Bianca. Assemblea delle associazioni speleologiche umbre per ripartire il contributo regionale. Oltre al GSGT partecipano soltanto la Sezione Speleo di Città di Castello, il G. S. CAI Perugia e lo Speleo Club Gubbio, che elaborano una proposta comune da presentare nella prossima riunione di Perugia. Fabio Ippoliti, Mauro Tavone, Arnaldo Polidoro.

20.02.83          Gualdo Tadino, via Cremona, Balze del Mezzogiorno, Pian de’ Buceto, Corbiello, la Rota, rifugio Don Bosco. Escursione su neve. Fabio Ippoliti, Celestino Petrelli, Marco Trionfera, Sergio Garofoli, Mauro Tavone.

26.02.83          Perugia, sede del Catasto Speleologico Umbro. Assemblea delle associazioni speleologiche umbre per ripartire il contributo regionale. Dopo lunghe e violente discussioni si giunge ad un accordo definitivo. Mauro Tavone, Fabio Ippoliti, Mara Loreti.

06.03.83          Gualdo Tadino, Rocchetta, Coda del Diavolo, Via dei Cavallari, Buco Bucone, Valsorda, Madonnuccia, Gualdo. Escursione. Mauro Tavone, Fabio Ippoliti, Giancarlo Matarazzi, Giovanni Mancini.

13.03.83          Gualdo Tadino. Escursione su neve. Celestino Petrelli, Sergio Garofoli, Giuseppe Pasquarelli, Mauro Tavone.

13.03.83          Gualdo Tadino, San Guido, Castagneto, Costa de Sparagaia, Vaccara, Casale, Gualdo. Fabio Ippoliti, Mara Loreti, Gianluigi Guerra.

19.03.83          Foligno, sede del G. S. Folignate. Riunione per la redazione di “Speleologia Umbra”, consegnato un articolo. Vittorio Carini, Fabio Ippoliti, Mauro Tavone, Mara Loreti.

20.03.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Controllo delle strutture esterne. Giuseppe Pasquarelli, Mara Loreti, Tiziana Fusaro, Vittorio Carini.

20.03.83          Gualdo Tadino, zona monte Fringuello. Escursione in zone innevate. Mauro Tavone, Fabio Ippoliti, Giancarlo Matarazzi, Aldo Paoletti.

31.03.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Lavori per cementare l’anello cui applicare la catena ed il lucchetto per chiudere il cancello. Vittorio Carini, Mauro Tavone, Fabio Ippoliti.

09.04.83          Costacciaro, CNS. Presentazione del programma del CNS ed accordi preliminari per “Pantaspeleo ‘83”. Vittorio Carini, Fabio Ippoliti, Mara Loreti.

10.04.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo   Tadino). Inizio della campagna esplorativa 1983. Oltre il pozzo San Niccolò, dopo aver rifatto l’attacco sul Cecapolli, per una stretta faglia, quasi a m – 200 sull’orlo di un nuovo pozzo. Mauro Tavone, Mara Loreti, Celestino Petrelli. In appoggio esterno Fabio Ippoliti, Vittorio Carini.

22 – 26 aprile   Udine, VI Convegno di Speleologia del Friuli Venezia Giulia. Mauro Tavone, Mara Loreti, Fabio Ippoliti, Vittorio Carini.

29.04.83          Gualdo Tadino, casa di Serafino e Mara. Assemblea del GSGT per un piano esplorativo di Buco Bucone e per assegnare incarichi per pubblicizzare l’attività del gruppo ed in preparazione a Pantaspeleo. Mara Loreti, Arnaldo Polidoro, Gianluigi Guerra, Gianni Mancini, Vittorio Carini, Giuseppe Venarucci, Giuseppe Pasquarelli, Celestino Petrelli, Carlo Troni, Fabio Ippoliti, Graziano Anderlini, Mauro Tavone.

01.05.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Si rinnovano corde ed attacchi al pozzo Maraunodue, si prosegue l’esplorazione del pozzo da m 20 oltre il limite del 10 aprile, arrestandoci sopra un pozzetto da circa m 5. Si esce tardi (ore 21 – 22), ci si perde nella nebbia traversando la costa del Serra Santa, quattro uomini in quattro direzioni diverse, infine si ritrova il pulmino, che provvidenzialmente ci cerca col faro superiore acceso, poi bisogna spingerlo per tutto il piazzale Santo Stefano perché non va in moto. Carlo Troni, Vittorio Carini, Giuseppe Venarucci, Giancarlo Matarazzi.

01.05.83          Grotta di Monte Cucco 17 UPG (Costacciaro). Parte “turistica”. Gianni Mancini, Giuseppe Pasquarelli, Celestino Petrelli.

08.05.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Esplorazione. Si prosegue per il meandro raggiunto il I maggio, con piccoli salti (superati in arrampicata) e brevi strettoie, fino all’orlo di un pozzo che necessita d’armo e di un allargamento. Vittorio Carini, Giuseppe Venarucci, Mara Loreti. In appoggio esterno Celestino Petrelli, Fabio Ippoliti, Giancarlo Matarazzi.

15.05.83          Gualdo Tadino, escursione a Serra Santa, Valsorda per la via dei Santi. Partecipano 35 persone.

22.05.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Riarmo e sistemazione del pozzo PO, eliminando i massi pensili nella parte superiore, tra i quali uno immenso su terrazzino sotto al deviatore corto. Mauro Tavone, Arnaldo Polidoro, Giancarlo Matarazzi. In appoggio esterno Pier Giuseppe Moroni, Fabio Ippoliti, Giuseppe Venarucci.

21 – 31 maggio   Gualdo Tadino, lavori per la VI Settimana Ecologica. Mostra a San Francesco, ripulitura del monte, sistemazione del rifugio, escursione. Partecipazione attiva dei soci del GSGT.

29.05.83          Escursione Gualdo Tadino, Rocchetta, Pian della Croce, Capetella, Pian delle Vescole, Serra Santa, Buco Bucone, Pian de’Buceto, Valsorda. Oltre 20 partecipanti.

18.06.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Completata la bonifica del pozzo PO facendo precipitare sul fondo il masso messo di traverso sul terrazzino degli ultimi frazionamenti, si riarma il Cecapolli. Dalle ore 08.30 alle 18. Mauro Tavone, Vittorio Carini, Giuseppe Pasquarelli, Mara Loreti.

19.06.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Esplorazione oltre il meandro dei Mazzaburelli, ma dopo due brevi pozzi c’è uno stop per un riempimento di sassi e fango. Giuseppe Venarucci, Celestino Petrelli, Giancarlo Matarazzi.

19.06.83          Gualdo Tadino. Escursione per Valle del Fonno, monte Fringuello, Poggio Campanella, monte Penna, valle del Pero, Monte Nero, Pian delle Vescole, Serra Santa. Fabio Ippoliti, Didier Monacelli, Sergio Garofoli, Paolo Campioni, Fabrizio Acciari, Roberto Gubbiotti, Francesco.

26.06.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Esplorazione. Sul fondo per programmare i lavori di scavo; risaliti sopra il San Niccolò, si apre a mazzate la strettoia che immette nel terzo pozzo, circa m 10, che prosegue impenetrabile in basso. Mauro Tavone, Mara Loreti, Vittorio Carini, Andrea Novelli e Paola Cerrato, del G. S. Marchigiano di Ancona, primi ospiti a visitare la grotta.

29.06.83          Gualdo Tadino, balze del monte Fringuello. Palestra di roccia. Mauro Tavone, Giancarlo Matarazzi.

30.06.83          Gualdo Tadino, balze e palestra Valfonda II. Mauro Tavone, Fabio Ippoliti, Gianni Mancini.

02.07.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Rilevo topografico dal fondo (m 206,31). Giuseppe Pasquarelli, Celestino Petrelli, Mauro Tavone.

03.07.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Miglioramenti all’armo del pozzo Speranza, parziale assestamento della frana in fondo al pozzo San Niccolò, miglioramento all’armo del pozzo Tagina, qualche miglioria ai Mazzaburelli, estensione del cavo telefonico fino al fondo, in cui si effettuano i primissimi scavi. Mara Loreti, Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini.

09.07.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Prelevamento dei muschi, per l’identificazione, nel primo pozzo e sua ripulitura. Mara Loreti. All’esterno Gianni Mancini, Mauro Tavone, Vittorio Carini.

10.07.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Ampliamento della strettoia Maradue, sistemazione armo al II pozzo dei Mazzaburelli, scavi sul fondo. Vittorio Carini, Giuseppe Venarucci.

17.07.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Risalita finestra sopra il Cecapolli, con pochi risultati. Vittorio Carini, Mauro Tavone, Mara Loreti.

19.07.83          Gualdo Tadino, intervista presso Radio Tadino (ore 16.30 – 19). Segue un’intervista già effettuata due – tre mesi prima (Vittorio Carini, Mara Loreti). Vittorio Carini, Mauro Tavone, Mara Loreti.

05.08.83          Forra di Rio Freddo (monte Cucco). Dalle ore 10 alle ore 14.30. Graziano Anderlini, Mauro Tavone, Fabio Ippoliti, Giampaolo Cavalieri, Massimiliano.

06.08.83          Grotta del Fiume 8 MAAN (Gola di Frasassi, Genga). Visita in occasione di “Profonde vie dell’Appennino 1983” organizzata dal CNS. Mauro Tavone, Mara Loreti, due anconetani, due novaresi.

07.08.83          Grotta di Monte Cucco 17 UPG (Costacciaro). Giro nella zona “turistica”, ramo Miliani, ramo delle Meraviglie, Strettoia, pozzo Terni. Mara Loreti, Sergio Spinosi, Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini, Daniele Codignoni, tre bolognesi, un pesarese.

10.08.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Si provano le nuove staffe e la nuova scaletta inox – alluminio, poi sfuggita di mano ed avventurosamente recuperata sul fondo del primo pozzo. Mauro Tavone, Fabio Ippoliti, Vittorio Carini.

12.08.83          Gualdo Tadino, Coda del Diavolo, per controllo di una segnalazione con scarsi risultati. Giancarlo Matarazzi, Gianni Mancini, Giuseppe Pasquarelli, Carlo e Mario Becchetti.

13.08.83          Gualdo Tadino, Balza del Mezzogiorno. Tentativo di discesa. Giancarlo Matarazzi, Gianni Mancini, Giuseppe Pasquarelli, Carlo e Mario Becchetti.

17.08.83          Grotta di Chiòcchio 103 UPG (loc. Castagnacupa, Spoleto). Visita in occasione di “Profonde vie dell’Appennino 1983” organizzata dal CNS. Raggiunta la sommità del pozzo “Centenario”. Giancarlo Matarazzi, Mara Loreti, Sergio Spinosi, Francesco Salvatori, Andrea Novelli, Paola Cerrato.

19.08.83          Gualdo Tadino. Grotta del Beato Angelo, presso la diga dei frati cappuccini (Madonna del Divino Amore). In occasione dello svuotamento della diga si può scendere per 5 – 6 metri nel condotto che poi si allaga con notevole volume d’acqua. Arnaldo Polidoro, Giancarlo Matarazzi, Vittorio Carini, Fabio Ippoliti, Gino Bedini sindaco di Gualdo Tadino, fra’ Mauro, Rosanna Guerra, Marta Polidoro.

20.08.83          Traversata Grotta del Mezzogiorno 4 MAAN – Grotta della Beata Vergine di Frasassi 1 MAAN (Gola di Frasassi, Genga), in occasione di “Profonde vie dell’Appennino 1983” organizzata dal CNS. Mara Loreti, Giancarlo Matarazzi, Arnaldo Polidoro, Francesco Salvatori, Andrea Novelli, un altro speleo. In forzato appoggio esterno Vittorio Carini, senza nessuno dei quattro imbrachi che possiede.

22.08.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Si cambia la corda al Cecapolli, si sistemano il I e III salto dei Mazzaburelli. Mara Loreti, Vittorio Carini.

25.08.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Inizia la campagna scavi sul fondo. Sergio Spinosi, Arnaldo Polidoro, Mara Loreti, Celestino Petrelli, Vittorio Carini, Giuseppe Pasquarelli, Andrea Novelli e Francesco Salvatori del CNS.

27.08.83          Boschetto, ristorante “La Sorgente”. Cena sociale. Giuseppe Venarucci, Giuseppe Pasquarelli, Gianluigi Guerra, Arnaldo Polidoro, Fabio Ippoliti, Celestino Petrelli, Mara Loreti, Mauro Tavone, Sergio Spinosi, Vittorio Carini, Giancarlo Matarazzi, Gabriella Moroni, Italo Scatena e signora.

11.09.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Scavi sul fondo. Mara Loreti, Celestino Petrelli, Vittorio Carini. All’esterno Pier Giuseppe Moroni, Fabio Ippoliti.

24.09.83          Gualdo Tadino. Riparo nel folto della macchia di Sparagara: controllo di segnalazione. Dopo un tentativo a vuoto, si trova un punto nel folto della macchia indicato approssimativamente da lontano. La grotticella è nascosta e simpatica e basta. Giuseppe Venarucci, Mara Loreti, Vittorio Carini, Fabio Ippoliti, che per un pomeriggio lascia i suoi impegni presso la porta di San Martino.

01.10.83          Costacciaro, sede del CNS. Nella mattinata si prendono accordi definitivi per Pantaspeleo ’83, nel pomeriggio si svolge un convegno tra i pochi gruppi speleo umbri presenti sulle esplorazioni effettuate nell’anno in corso. Mara Loreti, Giuseppe Venarucci, Vittorio Carini, Fabio Ippoliti.

02.10.83          Gualdo Tadino, escursione per Rocchetta, Fontanile, Campitella, Via degli Elci, Valle del Fonno, Rocchetta. Mara Loreti, Fabio Ippoliti, Giuseppe Venarucci.

06.10.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Scavi sul fondo. Vittorio Carini, Giuseppe Venarucci, Giuseppe Pasquarelli, Mara Loreti.

09.10.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Scavi sul fondo. Giuseppe Venarucci, Vittorio Carini, Mara Loreti, Celestino Petrelli.

22.10.83          Costacciaro, CNS. Organigramma ed altri accordi per Pantaspeleo ’83. Giuseppe Venarucci, Mara Loreti, Fabio Ippoliti, Vittorio Carini.

23.10.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Cambio delle corde e trasporto di una rete metallica (da usare sul fondo per contenimento della frana) fino alla base del San Niccolò. Mara Loreti, Giuseppe Venarucci, Vittorio Carini.

24.10.83                    Inizio lavori per Pantaspeleo ’83.

30.10.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Visita guidata, in programma per Pantaspeleo ’83, fino al fondo. Mara Loreti, Vittorio Carini, Sergio Piras dello S. C. Cagliari che vede presso gli attacchi del pozzo Tagina il primo pipistrello notato nella cavità, tre del G. S. Brescia, due speleo di Pordenone.

02.11.83                    Fine lavori per Pantaspeleo ’83.

13.11.83          Gualdo Tadino. Escursione su monte Maggio, passando per la Grotta di monte Maggio 105 UPG e la Grotta delle Balze 642 UPG, elaborando piani di scavi per quest’ultima. Vittorio Carini, Fabio Ippoliti, Celestino Petrelli, Mara Loreti, Sergio Garofoli, Stefano Bruni.

15.11.83          Grotta delle Balze 642 UPG (Le Senate, Gualdo Tadino). Breve controllo e progetti per prossimi scavi. Prima neve. Fabio Ippoliti, Mauro Tavone, Mara Loreti, Pier Giuseppe Moroni, Vittorio Carini.

17.11.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). La grotta è prestata, armo compreso al G. S. Marchigiano di Ancona per il corso sezionale di speleologia, guidato da Andrea Novelli.

27.11.83          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Sul fondo a m – 207 proseguono gli scavi e prende forma un cunicolo orizzontale. Usciti, l’auto non parte e si prosegue a piedi nella nebbia e nel buio fino a Valsorda. Mara Loreti, Giuseppe Venarucci, Vittorio Carini.

29.11.83          Grotta di Pian de’ Cupi 651 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Visita. Mauro Tavone, Fabio Ippoliti, Vittorio Carini.

3 – 4 dicembre   Gualdo Tadino, Valsorda e dintorni, con gli sci da fondo. Vittorio Carini, Fabio Ippoliti, Aldo Paoletti, Giuseppe Pasquarelli, Giancarlo Matarazzi, Sergio Garofoli, Mara Loreti, Serafino Bonci, Sergio Spinosi, Gianni Mancini, Pier Giuseppe Moroni, Carlo Troni, Mauro Zenobi, Natalia Troni, Piero Salerno.

08.12.83          Gualdo Tadino, castagneto: con gli sci da fondo giù per le strade nel bosco. Mauro Tavone, Vittorio Carini, Fabio Ippoliti, Aldo Paoletti, Giuseppe Pasquarelli, Sergio Garofoli, Mara Loreti, Celestino Petrelli.

Nota: le attività con sci da fondo, come l’attività in palestra, settimanale, proseguono senza essere registrate.

28.12.83          Pro Tadino, via Calai, Gualdo Tadino. Assemblea annuale del GSGT. Elezione del nuovo Responsabile, relazione d’attività, lungo dibattito se gli speleologi debbano o non andare in grotta, perché ci vanno poco, perché non ci vogliono andare e se possono ugualmente chiamarsi speleologi: si conclude che un gruppo speleo ed i suoi soci debbano prima di tutto dedicarsi alle grotte, il che non esclude altre attività, come escursioni, sci da fondo. Bilancio in attivo, problemi inerenti la sede, incarichi personali assunti dai soci per corsi e riattamento sede. Si aggiorna al 30 dicembre. Italo Scatena, Mara Loreti, Giuseppe Venarucci, Vittorio Carini, Fabio Ippoliti, Gianni Mancini, Celestino Petrelli, Giancarlo Matarazzi, Pier Giuseppe Moroni, Giuseppe Pasquarelli, Gianluigi Guerra, Arnaldo Polidoro, Mauro Tavone, Graziano Anderlini (14 soci su 18). Presenti inoltre Sergio Garofoli, Elisabetta Pasquarelli, Angela Mariani, Enrico Finetti, Walter Biocchetti.

29.12.83          Grotta di Pian de’ Cupi 651 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Scavi. Mauro Tavone, Mara Loreti, Vittorio Carini, Fabio Ippoliti.

30.12.83          Pro Tadino, via Calai, Gualdo Tadino. Prosegue l’assemblea annuale del GSGT, per il programma d’attività per il 1984.

 

 

ELENCO DEI SOCI per il 1983                                               CARICHE SOCIALI

 Sergio Spinosi                      

Graziano Anderlini                                                                     Responsabile: Giuseppe Venarucci

Vittorio Carini  Mauro Tavone                                                         Cassiere: Gianluigi Guerra

Gianluigi Guerra                                                                              Segretario: Fabio Ippoliti

Fabio Ippoliti                                    

Mara Loreti

Giovanni Mancini

Giancarlo Matarazzi

Pier Giuseppe Moroni

Arnaldo Polidoro

Celestino Petrelli

Giuseppe Pasquarelli

Marco Rosi

Piero Salerno

Italo Scatena

  Carlo Troni 

Giuseppe Venarucci    
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   Copia dai verbali d’attività, quaderno 1983 – 1988, anno 1983.