anno 1980

VAI alla home page

 

VAI all'elenco completo

 

GRUPPO SPELEOLOGICO GUALDO TADINO

 

 

ATTIVITA’ SVOLTA NEL 1980

IV ANNO

RESPONSABILE: GIANLUIGI GUERRA

 

 

 06.01.80    Gubbio. Convegno regionale delle associazioni speleologiche umbre. Relazioni d’attività e sul futuro della speleologia umbra.                            Arnaldo Polidoro, Gianluigi Guerra.

22.01.80     Perugia, Palazzo Cesaroni. Incontro con la III Commissione del Consiglio Regionale dell’Umbria per eventuali modifiche alla L.R. sulla Speleologia.                                 Vittorio Carini.

09.02.80     Gualdo Tadino, gola della Rocchetta, versante del monte Fringuello. Battuta in cerca di grotte: nessun ritrovamento.                                 Arnaldo Polidoro, Rosanna Guerra, Vittorio Carini.

23.02.80     Gualdo Tadino, Valle del Fonno. Battuta in cerca di grotte. Dopo il bivio per i Nacchi, continuando per il Fonno per qualche centinaio di metri, subito dopo una curva lungo la strada sul versante monte Nero si trova una stretta diaclasi, che richiede disostruzione.                  Mara Loreti, Pier Giuseppe Moroni, Serafino Bonci, Vittorio Carini, tre soci del Gruppo Ecologico.

24.02.80     Gualdo Tadino, Valle del Fonno. La piccola cavità trovata il 23 febbraio è disostruita per un paio di metri, ma una prosecuzione sembra improbabile. Battute nei pressi con esiti negativi.    Gianluigi Guerra, Per Giuseppe Moroni, Vittorio Carini.

08.03.80     Gualdo Tadino, oratorio salesiano. Incontro con branco scout AGESCI e don Biagio, per illustrare la speleologia.                                                              Gianluigi Guerra, Vittorio Carini.

14 – 16 marzo   Ancona. Convegno nazionale sulla “Speleologia come realtà sociale”. Da ricordare: risse tra SSI e CAI, cena a Portonovo, Bianca da Pordenone.         Arnaldo Polidoro, Rosanna Guerra, Vittorio Carini.

20.03.80     Perugia, sede del G. S. CAI Perugia. Riunione della squadra di soccorso speleologico di Perugia per programmare l’attività.                                                                           Gianluigi Guerra.

22.03.80     Perugia, sede del G. S. CAI Perugia. Incontro tra le associazioni speleologiche umbre per la ripartizione del contributo regionale. Definita la quota spettante alle squadre di soccorso di Perugia e di Terni (2/3 – 1/3).                                                          Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini.

30.03.80     Gualdo Tadino, gola della Rocchetta, versante m. Serrasanta. Battuta tra rocce e canaloni: solo tre androni non catastabili.                                        Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini.

05.04.80     Gualdo Tadino, palestra in roccia “Valfonda”. Addestramento per progressione su corda.                                                Arnaldo Polidoro, Sergio Spinosi, Vittorio Carini, sei spettatori.

05.04.80     Gualdo Tadino, casa Troni in via C. Marx. Assemblea di gruppo. Stesura definitiva del Regolamento.            Gianluigi Guerra, Pier Giuseppe Moroni, Carlo Troni, Simona Minelli, Vittorio Carini, Rosanna Guerra, Anna Rita Germani, Pina Bernabei, Arnaldo Polidoro.

12.04.80     Spoleto, sede del G. S. CAI Spoleto. Assemblea delle Associazioni speleologiche umbre per la ripartizione del contributo L.R. 31/3/80 n. 22. Tra risse si conclude con un nulla di fatto.

Arnaldo Polidoro, Mara Loreti, Vittorio Carini.

19.04.80     Gualdo Tadino, gola della Rocchetta, versante m. Serrasanta. Scalata in parete per raggiungere un androne. Primi 5 spit.                                              Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini.

25.04.80     Gualdo Tadino, gola della Rocchetta, versante m. Serrasanta. Si continua la scalata con 3 spit.                                                                                                Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini.

27.04.80     Costacciaro, sala del Consiglio Comunale. Convegno sulla valorizzazione delle Grotte di monte Cucco e sul Centro Nazionale di Speleologia.                  Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini.

02.05.80     Gualdo Tadino, gola della Rocchetta, versante m. Serrasanta. Scalata in parete. Con altri tre spit si raggiunge una prima grotticella rosa, circa cm 90.             Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini.

03.05.80     Todi, sala ex Circolo Tuderte. Assemblea delle Associazioni speleologiche umbre per la ripartizione del contributo regionale. Dopo dura lotta, un accordo è raggiunto sulla nostra proposta, che vede assegnate al GSGT £ 700.000.             Arnaldo Polidoro, Gianluigi Guerra, Vittorio Carini.

04.05.80     Gualdo Tadino, gola della Rocchetta, versante m. Serrasanta. Scalata in parete. Altri3 spit.          Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini.

10.05.80     Costacciaro, Centro Nazionale di Speleologia. Riunione delle associazioni speleologiche umbre e marchigiane per risolvere i problemi organizzativi della IV zona del Soccorso Speleologico e per giungere ad un ricambio della dirigenza.     Arnaldo Polidoro, Gianluigi Guerra, Vittorio Carini.

11.05.80     Monte Catria, gola del Corno. Esercitazione in palestra di roccia sulle tecniche di base del Soccorso Speleologico.                                                           Arnaldo Polidoro, Gianluigi Guerra.

10 – 11 maggio   Gualdo Tadino. Allestimento della mostra per la III Settimana Ecologica.   Mara Loreti, Carlo Troni.

17.05.80     Gualdo Tadino. Segnalazione dei percorsi per la III Settimana Ecologica. Vittorio Carini, Pier Giuseppe Moroni, Arnaldo Polidoro.

18.05.80     Gualdo Tadino, gola della Rocchetta, versante m. Serrasanta. Scalata in parete. Altri 3 spit.         Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini.

25.05.80     Gualdo Tadino, gola della Rocchetta, versante m. Serrasanta. Scalata in parete, ultimata con due spit (in totale sono stati utilizzati 19 spit). La cavità raggiunta, in un androne ben visibile dalle fonti della Rocchetta, non è nemmeno catastabile.                          Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini.

01.06.80     Gualdo Tadino – Valsorda, marcia ecologica organizzata da GSGT e dal Gruppo Naturalistico Gualdese. Venticinque partecipanti.

01.06.80     Grotta di monte Maggio 105 UPG (monte Maggio, Gualdo Tadino). Si piazzano due spit all’imbocco del pozzo, si scende per una decina di metri, poi una strettoia, da allargare e ripulire, si affaccia sul secondo pozzetto, stimato sui 5 – 6 metri.                  Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini, Gianluigi Guerra, Sciamanna ed un altro accompagnatore.

01.06.80     Gualdo Tadino, monte Maggio tra la Valle dei Lupi e la Sforchetta. Alla ricerca di un “buco che soffia”.                                                      Arnaldo Polidoro, Italo Scatena, Vittorio Carini.

07.06.80     Città di Castello, Scuola per Infermieri Professionali. Esercitazione su “attualità mediche del Soccorso Speleologico”. Trattati i principali temi d’infortunistica ed elementi di primo soccorso.                                                                                           Gianluigi Guerra, Vittorio Carini.

07.06.80     Gualdo Tadino, Balze di monte Maggio. Trovato un buco che soffia al termine nord della passarella più alta.                                              Arnaldo Polidoro, Mara Loreti, Serafino Bonci.

08.06.80     Grotta di monte Maggio 105 UPG (monte Maggio, Gualdo Tadino). Esplorazione e rilievo. Una strettoia a “buca delle lettere” ostacola la prosecuzione a m –13, per procedere oltre si dovrà procedere a lavori d’allargamento.                                        Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini.

14.06.80     Gualdo Tadino, Balze di monte Maggio. Controllo del buco al termine della passarella alta, che soffia aria fredda. Si visita anche la Grotta delle Balze 642 UPG. Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini.

16.06.80     Gualdo Tadino, Balze di monte Maggio. Controllo del buco al termine della passarella alta. La fessura dal gelido soffio oggi non soffia. All’esterno il vento è forte, come nei giorni 7 e 14, ma è molto più freddo.                                                                              Carlo Troni, Vittorio Carini.

22.06.80     Grotte di Monte Cucco 17 UPG (Costacciaro). Giro turistico per la sala della Cattedrale, Margherita, sistema Miliani.        Vittorio Carini, Mara Loreti, Carlo Troni, Arnaldo Polidoro, Mario Anderlini, 11 scout del branco AGESCI di Gualdo Tadino.

28.06.80     Grotta di monte Maggio 105 UPG (monte Maggio, Gualdo Tadino). Dal campo base posto a Valsorda (tende e rifugio) si trasportano il gruppo elettrogeno ed il martello demolitore Kango prestati dal Centro Nazionale di Speleologia. S’inizia l’allargamento della strettoia a m –13. Vittorio Carini, Arnaldo Polidoro in grotta; al trasporto materiali Mario Anderlini, Mauro Zenobi, Natalia Troni, Pier Giuseppe Moroni; servizi logistici Mara Loreti, Rosanna Guerra, Simona Minelli, Gabriella Moroni, Carlo Troni, Serafino Bonci.

29.06.80     Grotta di monte Maggio 105 UPG (monte Maggio, Gualdo Tadino). Continua il lavoro d’allargamento della strettoia. Agli stessi del 28.06 si aggiungono Luciano Passeri e Aldo Paoletti per il trasporto del gruppo elettrogeno, inoltre Sara Mandorla, Liana Loreti, Moira Passeri, Massimo Paoletti.

05.07.80     Grotta di monte Maggio 105 UPG (monte Maggio, Gualdo Tadino). Completato l’allargamento della strettoia.               Arnaldo Polidoro, Mara Loreti, Giuseppe Venarucci, Serafino Bonci, Vittorio Carini in grotta, Mario Anderlini, Nazario Pellegrini, Gianluigi Guerra, Giuliano Monacelli, Pier Giuseppe Moroni, (Boccolotto) Remigi, Luciano Gaudenzi al trasporto dei materiali, Luciano Passeri, Moira Passeri, Liana Loreti, Rosanna Guerra, Elisabetta Panunzi, Franco (Cochi) per i servizi logistici.

06.07.80     Grotta di monte Maggio 105 UPG (monte Maggio, Gualdo Tadino). Esplorazione fino a m –18, dove tra riempimenti e fessure s’impiega un’ultima giornata di lavoro.          In grotta Vittorio Carini, Arnaldo Polidoro, Giuseppe Venarucci, per i trasporti Nazario Pellegrini, Luigi Pascucci, Giuseppe Pasquarelli ed altri collaboratori.

12.07.80     Grotte di Monte Cucco 17 UPG (Costacciaro). Escursione nel ramo delle Ossa, sala del Faraone, Pozzo Terni, galleria dei Laghetti, attacco del Birone.                           Vittorio Carini, Aldo Paoletti, Giuseppe Pasquarelli, Gianni Mancini, Giancarlo Matarazzi, Pedro.

19.07.80     Gualdo Tadino, palestra Valfonda. Corso d’introduzione alla speleologia, prove su corda. Gianluigi Guerra, Vittorio Carini, Giuseppe Venarucci, Mauro Tavone, Graziano Anderlini. 29.07.80     Grotte di Monte Cucco 17 UPG (Costacciaro). Corso di speleologia, fondo del pozzo Terni.                                                                Mauro Tavone, Graziano Anderlini, Gianluigi Guerra.

01.08.80     Grotte di Monte Cucco 17 UPG (Costacciaro). Corso sezionale di speleologia. Birone e condotte tra questo ed il pozzo Terni, scivolo e pozzo Perugia.                     Mauro Tavone, Graziano Anderlini, Gianluigi Guerra, Vittorio Carini.

03.08.80     Grotte di Monte Cucco 17 UPG (Costacciaro). Giro turistico per la sala Margherita e lago Terni.                                                                    Arnaldo Polidoro, Rosanna Guerra, due amici.

09.08.80     Gualdo Tadino, palestra Valfonda. Corso d’introduzione alla speleologia, progressione su corda.                 Gianluigi Guerra, Vittorio Carini, Giuseppe Venarucci, Mauro Tavone, Graziano Anderlini, Sergio Spinosi, Arnaldo Polidoro, Aldo Paoletti.

16.08.80     Gualdo Tadino, palestra per corde all’esterno della “casa de Filomena”, retro casa Guerra. Esercitazioni.              Mara Loreti, Mauro Tavone, Arnaldo Polidoro, Gianluigi Guerra, Vittorio Carini.

17.18.80     Gualdo Tadino, escursione al monte Penna per i Renacci, Cava del Ferro, Penna, Serrasanta (dopo quattro ore), ritorno a Gualdo. Vittorio Carini, Pina Bernabei, Anna Rita Germani, Mara Loreti, Mauro Tavone, Arnaldo Polidoro, Italo Scatena, Carletto Fiorucci ed altri sei partecipanti.

18.08.80     Grotte di Monte Cucco 17 UPG (Costacciaro). Pozzo Birone, scivolo, pozzo Groviglio, sistema Sigillo.           Gianluigi Guerra, Vittorio Carini, Giuseppe Venarucci, Mauro Tavone, Graziano Anderlini, Sergio Spinosi, Mara Loreti.

23 – 24 agosto   Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Si scava, ma le operazioni sono ostacolate dal maltempo nella seconda giornata.              Arnaldo Polidoro, Rosanna Guerra, Mara Loreti, Serafino Bonci, Mauro Tavone, Graziano Anderlini, Vittorio Carini, Sergio Spinosi, Aldo Paoletti, Gianni Mancini, Giuseppe Pasquarelli, Giancarlo Matarazzi, Gianluigi Guerra.

30.08.80     Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Scavi. Gianni Mancini, Vittorio Carini, Mauro Tavone, Giuseppe Pasquarelli, Giancarlo Matarazzi, Enrico Finetti.

05.09.80     Gualdo Tadino, palestra “Valfonda”. Esercitazioni su corde.       Mauro Tavone, Graziano Anderlini.

06.09.80     Gualdo Tadino, palestra Valfonda II. Una nuova palestra è allestita sulle rocce quaranta metri prima della solita.  Gianluigi Guerra, Arnaldo Polidoro, Mauro Tavone, Mara Loreti, Graziano Anderlini, Giuseppe Venarucci, Serafino Bonci.

07.09.80     Grotte di Monte Cucco 17 UPG (Costacciaro). Giro turistico fino alla “Simonetti”, poi le laterali della Margherita (Terni, Gattuccio, Meraviglie, sistema della Strettoia, percorso in massa per la prima volta). Vittorio Carini, Italo Scatena, Carlo Troni, Mauro Tavone, Mara Loreti, Graziano Anderlini, Giuseppe Venarucci, Arnaldo Polidoro, Gianluigi Guerra ed altri 18 partecipanti.

12.09.80     Gualdo Tadino, palestra Valfonda II. Esercitazioni, con imbalzamento notturno nel finale.                                                                        Mauro Tavone, Graziano Anderlini, Carlo Troni

14.09.80     Grotte di Monte Cucco 17 UPG (Costacciaro). Pozzi Birone e Perugia, primi due salti del Baratro, discesa e documentazione fotografica.         Mauro Tavone, Graziano Anderlini, Gianluigi Guerra, Vittorio Carini, Mara Loreti, Arnaldo Polidoro.

20.09.80     Gualdo Tadino, palestra Valfonda. Esercitazioni con corde.           Vittorio Carini, Mauro Zenobi, Natalia Troni, un amico.

04.10.80     Gualdo Tadino, palestra Valfonda. Esercitazione.  Mauro Tavone, Mara Loreti, Graziano Anderlini, Piero Salerno.

05.10.80     Pian delle Macinare (Costacciaro), palestre di roccia “Il Sasso”. Esercitazione della squadra di soccorso di Perugia.       Partecipa Gianluigi Guerra, osservatori Mauro Tavone, Graziano Anderlini, Mara Loreti, Serafini Bonci, Piero Salerno, Vittorio Carini, Arnaldo Polidoro.

12.10.80     Gualdo Tadino, palestra Valfonda. Esercitazione con la piattaforma da scalata “Ragno”. Piero Salerno, Mauro Tavone, Mara Loreti, Graziano Anderlini, Vittorio Carini.

30.10.80     Gualdo Tadino, palestra Valfonda e Coda del Diavolo. Esercitazioni con corde. Mauro Tavone, Graziano Anderlini.

02.11.80     Spoleto, chiostro di San Nicolò. Riunione delle associazioni speleologiche umbre per una sommaria relazione d’attività dei gruppi, per una richiesta collettiva del contributo regionale (£ 13.000.000 per i gruppi), per approvare una riunione per la ripartizione del contributo regionale da organizzare a Gualdo Tadino il 20.12.80, ore 15.                           Vittorio Carini, Arnaldo Polidoro.

14 – 15 – 16 novembre   Costacciaro, Centro Nazionale di Speleologia. Incontro “Immagini dalle Grotte”.                   Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini, Serafino Bonci, Mara Loreti, Mauro Tavone.

3 - 14 dicembre   Gualdo Tadino, sede in via Feliziani. Lavori per sgombero e riattamento. Arnaldo Polidoro, Mauro Tavone, Graziano Anderlini, Vittorio Carini, Piero Salerno, Giuseppe Venarucci, Mara Loreti.

20.12.80     Gualdo Tadino, sede in via Feliziani. Assemblea delle associazioni speleologiche umbre per ripartire il contributo regionale. Vittorio Carini, Arnaldo Polidoro, Mauro Tavone, Graziano Anderlini, Carlo Troni, Piero Salerno, Marco Rosi, Mara Loreti, Italo Scatena, Giuseppe Venarucci.

 

                    Elenco dei soci per il 1980                                                    Cariche sociali

Graziano Anderlini                               Arnaldo Polidoro               Responsabile: Gianluigi Guerra

Giuseppina Bernabei                            Marco Rosi                        Cassiere: Pier Giuseppe Moroni                                                                                         Serafino Bonci                                      Piero Salerno                      Magazziniere: Gianluigi Guerra                                                                                           Vittorio Carini                                      Italo Scatena

Carletto Fiorucci                                  Sergio Spinosi

Anna Rita Germani                              Mauro Tavone

Mauro Giubilei                                     Carlo Troni

Gianluigi Guerra                                   Luigi Vecchiarelli

Mara Loreti                                          Giuseppe Venarucci

Pier Giuseppe Moroni                          Mauro Zenobi

 

 

Copia dai verbali d’attività, quaderno 1976 – 1982, anno 1980.