anno 1978

VAI alla home page
 
 
VAI all'elenco completo
 
 
 
 
 
 
1978

 

GRUPPO SPELEOLOGICO GUALDO TADINO

 

ATTIVITA’ SVOLTA NEL 1978

II ANNO

RESPONSABILE: CARLO TRONI

 

07.01.78          Gualdo Tadino, Valsorda, Grotta de’Vecchiarelli. La cavità è ostruita, forse per crolli, perciò la prosecuzione che c’era stata descritta non è esplorabile. Ora sono praticabili tre – quattro metri, solo strisciando. Arnaldo Polidoro, Luigi Vecchiarelli, Pier Giuseppe Moroni, Vittorio Carini.

07.01.78          Gualdo Tadino, monte Maggio. Controllo di una segnalazione ricevuta: quasi in cima al monte si trova una dolina in fondo ad un canale, ma tutto è coperto dalla neve. Sauro Lupi.

08.01.78          Buco di Cacciagrande (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Con la guida d’Augusto Bossi si raggiunge, per Pian della Croce e Capetella, la località “Cacciagrande”, a circa m 1000 di quota, nei cui pressi, all’inizio della macchia, poco lontano da una piccola sorgente, si apre il buco, di dimensioni ridotte, tanto da dover essere ampliato con mazze e scalpelli perché Vittorio possa scendere per qualche metro, fino ad un’altra ostruzione che necessita lavori ulteriori. Il buco non soffia e la temperatura esterna è intorno allo zero. Arnaldo Polidoro Augusto Bossi, Carlo Troni, Marco Trionfera, Vittorio Carini.

13.01.78          Todi, Sala delle Pietre. Riunione delle associazioni speleo umbre. Gianluigi Guerra, Vittorio Carini.

04 – 05 febbraio   Gualdo Tadino, Valsorda. Presso il “Trincerone” una fessura, quasi al limite della strada, sembra emettere aria calda. Qualche scavo. Angelo Ceriola, Vittorio Carini, Pier Giuseppe Moroni, Carlo Troni, Giuseppina Bernabei, Gianluigi Guerra, Sauro Lupi, Italo Scatena, Gino Bedini.

26.02.78          Buco di Cacciagrande (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Continuano i lavori per rendere praticabile la cavità, ma la via è complicata da una strettoia dopo quattro – cinque metri. Controllata la temperatura esterna (8° - 8,5°) e quella dell’acqua della piccola sorgente (6,5° - 7°). Marco Rosi, Vittorio Carini, Arnaldo Polidoro.

28.02.78          Perugia, sede del Catasto Speleo. Riunione delle Associazioni Speleo Umbre per la pubblicazione di “Speleologia Umbra”. Scelta della tipografia (Guerra, di Perugia) ed accordi per prendere contatto con istituti universitari e singole persone per ottenere collaborazione. Decise ulteriori date per riunioni, sia per la rivista, sia per altro. Concessi al GSGT i numeri dal 641 al 660 per inserire nel Catasto nuove grotte. Vittorio Carini.

05.03.78          Grotta dell’Ornello 473 UPG (Pian della Croce, Gualdo Tadino) e Buco di Cacciagrande (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Proseguono i lavori all’interno della seconda cavità. Giuseppina Bernabei, Mauro Zenobi, Natalia Troni, Pier Giuseppe Moroni, Vittorio Carini.

12.03.78          Buco di Cacciagrande (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Esplorazione dopo aver oltrepassato la strettoia: stop a m –7, su pavimento di sassi, buco subverticale in leggero avvitamento verso nord. Dimensioni dell’imbocco cm 30 x 60, nessuna corrente d’aria, un geotritone sul fondo. Vittorio Carini, Arnaldo Polidoro.

14.03.78          Perugia, sede del GSCAI Perugia. Assemblea delle associazioni speleo della provincia di Perugia per la ripartizione del contributo L.R. ’77. Concesse al GSGT £ 400.000. Vittorio Carini, Marco Rosi.

19.03.78          Gualdo Tadino, zona tra Cacciagrande e la Balza del Mezzogiorno (monte Serra Santa). Ricerca nelle vicinanze del Buco di Cacciagrande d’altre cavità, senza esiti. Vittorio Carini, Luigi Vecchiarelli.

29.03.78          Buco della Neve 641 UPG (loc. L’Impero, Gualdo Tadino) e Grotta di Monte Maggio 105 UPG (Le Senate, Gualdo Tadino). Da Valsorda per la Passarella bassa fino all’Impero, visita del Buco della Neve, con notevole accumulo di neve, poi si risale per la cresta verso le Balze, si scende al passo e si traversa monte Maggio fino alla grotta, in due ore e mezza. Vittorio Carini, Roberto Mancini.

15.04.78          Gualdo Tadino, assemblea del GSGT. Arnaldo Polidoro, Gianluigi Guerra, Marco Rosi, Pier Giuseppe Moroni, Sauro Lupi, Vittorio Carini.

18.04.78          Perugia, sede del Catasto Speleo. Riunione per la redazione di “Speleologia Umbra”: si esaminano i primi lavori disponibili. Vittorio Carini.

22.04.78          Gualdo Tadino, Gola della Rocchetta. Prove di risalita e discesa su sola corda. Arnaldo Polidoro, Marco Trionfera, Pierdomenico Baldelli, Vittorio Carini, Marco Rosi, Pier Giuseppe Moroni.

21.05.78          Grotta della Miniera 106 UPG (monte Penna, Gualdo Tadino). Si raggiunge il fondo, dove si escludono prosecuzioni, e si prendono dati topografici (pozzo dello Stroscio m 18 e pozzo della Sassaiola m 27) Anche gran parte delle gallerie orizzontali è rilevata, per un totale di m 150 di sviluppo. Rosanna Guerra, Giuliana Mariani, Arnaldo Polidoro, Gianluigi Guerra, Vittorio Carini, Pier Giuseppe Moroni, Carlo Troni, Vecchiarelli Luigi, Vincenzo Mandozzi.

23.05.78          Perugia, sede del Catasto Speleo. Riunione per la redazione di “Speleologia Umbra”: esaminati i primi lavori, si fissa un termine per la presentazione (16.06.78). Vittorio Carini.

28.05.78          Gubbio. Giornata conclusiva della Settimana Ecologica Comprensoriale a cura della Comunità Montana “Alto Chiascio”. Sauro Lupi.

04.06.78          Costacciaro. Convegno per la valorizzazione delle Grotte di monte Cucco. Sauro Lupi, Roberto Mancini.

11.06.78          Grotta della Miniera 106 UPG (monte Penna, Gualdo Tadino). Si porta a termine il rilevamento delle parti raggiungibili, esplorando la sala a sinistra della galleria d’ingresso, dove si apre un notevole pozzo ascendente, denominata provvisoriamente sala della stella. Vittorio Carini, Gianluigi Guerra, Angelo da Rigali.

16.06.78          Perugia, sede del Catasto Speleo. Riunione per la redazione di “Speleologia Umbra”: valutazione degli articoli e scelta delle fotografie. Vittorio Carini.

18.06.78          Buco della Neve 641 UPG (loc. L’Impero, Gualdo Tadino) e Grotta delle Balze 642 UPG (Le Senate, Gualdo Tadino). Rilevamento topografico. Carlo Troni, Vittorio Carini.

09.07.78          Buco Bucone (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Inizio della seconda campagna scavi: si prosegue in verticale per circa un metro. Nel pomeriggio Giuseppe Pellegrini ci guida nella zona sottostante, detta Pian de’Cupi, dove c’è una grotta alla quota di circa m 1100. Pier Giuseppe Moroni, Vittorio Carini, Gianluigi Guerra, Sauro Lupi, Giuseppe Pellegrini.

12.07.78          Grotta di Pian de’Cupi (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Spostando qualche sasso la cavità è resa nuovamente praticabile, una piccola sala con due brevi cunicoli. Vittorio Carini, Pier Giuseppe Moroni, Carlo Troni, Natalia Troni, Sandro Mei, Clara.

16.07.78          Buco Bucone (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Scavi, raggiunti i m 6 di profondità. Gianluigi Guerra, Carlo Troni, Sauro Lupi, Pier Giuseppe Moroni, Vittorio Carini.

30.07.78          Buco Bucone (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Scavi. Gianluigi Guerra, Carlo Troni, Franco Ronca, Laura Scatena, Francesco Bensi, Pier Giuseppe Moroni, Vittorio Carini.

06.08.78          Grotta di Monte Cucco 17 UPG (Costacciaro). Sala della Cattedrale, Margherita, sistema Miliani. Arnaldo Polidoro, Sauro Lupi, Vittorio Carini, Gianluigi Guerra, Riccardo Matarazzi, Marco Rosi, altri cinque partecipanti.

13.08.78          Grotta di Monte Cucco 17 UPG (Costacciaro). Per documentazione fotografica. Sala della Cattedrale, Margherita, pozzo Terni, galleria dei Laghetti, Birone, sistema Miliani. Vittorio Carini, Gianluigi Guerra, Carlo Troni.

16.08.78          Buco Bucone (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Scavi. Pier Giuseppe Moroni, Carlo Troni, Natalia Troni, Vittorio Carini, Arnaldo Polidoro, Luigi Vecchiarelli.

18.08.78          Gualdo Tadino, segnalazione del percorso Gualdo – Palazzo Mancinelli – Cerqueto per la “Sfacchinata ‘78”. Carlo Troni, Pier Giuseppe Moroni, Vittorio Carini.

19.08.78          Buco Bucone (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Scavi. Raggiunti m 6,50 sulla verticale dell’ingresso. Vittorio Carini, Arnaldo Polidoro, Rosanna Guerra, Maurizio, Fabrizio.

20.08.78          Gualdo Tadino, collaborazione per la “Sfacchinata ‘78”. Moroni Pier Giuseppe, Carlo Troni, Vittorio Carini, Gianluigi Guerra.

26.08.78          Gualdo Tadino, gola della Rocchetta. Prove di risalita e discesa su corda. Nel pomeriggio escursione a Cacciagrande. Arnaldo Polidoro, Mara Loreti, Serafino Bonci, Vittorio Carini, Anderlini Mario, Roberto Mancini, Rosanna Guerra, Romano Giombini.

27.08.78          Grotta di Monte Cucco 17 UPG (Costacciaro). Sala della Cattedrale, Margherita, sistema delle Meraviglie, sistema Miliani, lago Terni. Serafino Bonci, Mara Loreti, Giuliana Mariani, Rosanna Guerra, Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini.

27.08.78          Val di Ranco, monte Cucco. Corso Nazionale di tecniche speleologiche: prima lezione teorica. Carlo Troni.

02 – 03 settembre   Gualdo Tadino, gola della Rocchetta, palestra “Valfonda”. Prove su corda. Carlo Troni, Gianluigi Guerra, Vittorio Carini, Sauro Lupi, Pier Giuseppe Moroni, Romano Giombini, Riccardo Matarazzi.

14.09.78          Gualdo Tadino, intervista radiofonica a Radio Tadino. Carlo Troni, Vittorio Carini.

16.09.78          Gualdo Tadino, Valle del Fonno. Controllo di segnalazione di una grotta che è stata scoperta in seguito all’asportazione di una brecciaia oltre le Porte del Diavolo. La cavità, piccola, non offre possibilità di prosecuzioni. Carlo Troni, Vittorio Carini, Fulberto Frillici.

30.09.78          Perugia. XIII Congresso Nazionale di Speleologia. Vittorio Carini.

01.10.78          Perugia. XIII Congresso Nazionale di Speleologia. Vittorio Carini, Mauro Giubilei, Arnaldo Polidoro.

07.10.78          Gualdo Tadino. Lavori per la nuova sede, trasloco. Carlo Troni, Vittorio Carini, Gianluigi Guerra, Marco Rosi, Arnaldo Polidoro.

09.10.78          Gualdo Tadino, Valle del Fonno, palestra Valfonda. Prove su corda. Vittorio Carini, Gianluigi Guerra, Natalia Troni.

13.10.78          Gualdo Tadino. Lavori per la nuova sede, trasloco. Carlo Troni, Vittorio Carini, Gianluigi Guerra, Marco Rosi, Mauro Giubilei.

22.10.78          Buco Bucone 643 UPG (monte Serra Santa, Gualdo Tadino). Rilievi topografici e disarmo. Profondità m –7, sviluppo m 6. Vittorio Carini, Arnaldo Polidoro.

23.10.78          Gualdo Tadino. Per la nuova sede in Via Feliziani si procurano, nottetempo, le tavole per ricostruire il portone. Arnaldo Polidoro, Pier Giuseppe Moroni, Gianluigi Guerra, Riccardo Matarazzi, Vittorio Carini, Marco Rosi, Carlo Troni.

25.10.78          Gualdo Tadino, Via Feliziani. Lavori per la nuova sede. Arnaldo Polidoro, Pier Giuseppe Moroni, Gianluigi Guerra, Riccardo Matarazzi, Vittorio Carini, Carlo Troni.

05.11.78          Gualdo Tadino, monte Maggio. Sul costone di roccia che dalla strada sopra il rifugio, dopo le curve, porta verso la Grotta di Monte Maggio 105 UPG, si trova un buco, di un paio di metri, denominato “Tossetta”. Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini.

12.11.78          Gualdo Tadino, monte Maggio: “Tossetta”. Si cerca di ampliare, scalpellando su viva roccia, una possibile prosecuzione. Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini.

18.11.78          Gualdo Tadino, Via Feliziani. Lavori e trasporti per la nuova sede. Sauro Lupi, Pier Giuseppe Moroni, Marco Rosi, Arnaldo Polidoro.

19.11.78          Gualdo Tadino, monte Maggio: “Tossetta”. Prosegue l’ampliamento fino alla profondità di m –2. Vittorio Carini, Arnaldo Polidoro.

09.12.78          Si controllano scavi effettuati dai soliti ignoti presso il Colle dei Mori (Gualdo Tadino), fermi dopo aver trovato una muratura semicircolare. Si prosegue per Nocera Umbra, per prendere accordi con Egidio Caparvi, che ha segnalato una grotta in zona Casaluna. Carlo Troni, Vittorio Carini, Pier Giuseppe Moroni.

23.12.78          Grotta della Miniera 106 UPG (monte Penna, Gualdo Tadino). Risalita del primo camino, a destra della galleria d’ingresso. Dopo circa m 8, Vittorio vola fin quasi a terra per distacco di un chiodo mal messo. Da ora questo è il “Pozzo del Chioppo”. Arnaldo Polidoro, Vittorio Carini, Carlo Troni.

26.12.78          Gualdo Tadino, assemblea ordinaria del GSGT. Rinnovo incarichi, approvazione relazioni, programmi e bilanci, consuntivo e preventivo. Programmi a breve scadenza. Carlo Troni, Italo Scatena, Vittorio Carini, Marco Rosi, Arnaldo Polidoro, Gianluigi Guerra.

26.12.78          Grotta della Miniera 106 UPG (monte Penna, Gualdo Tadino). Disarmo e documentazione fotografica. Gianluigi Guerra, Arnaldo Polidoro, Carlo Becchetti, Marco Trionfera.

27.12.78          Grotta di Colle Peccio 644 UPG (Passo Cattio di Casaluna, Nocera Umbra). Si ritrova, con la guida di Lucetto, la cavità segnalata in precedenza, non praticabile senza lavori di scavo: si stima uno sviluppo di sette – otto metri. Marco Trionfera, Gianluigi Guerra, Vittorio Carini, Arnaldo Polidoro, Carlo Troni, Egidio Caparvi, Lucetto da Casaluna.

 

 

ELENCO DEI SOCI PER L’ANNO 1978

 

MARIO ANDERLINI, PIERDOMENICO BALDELLI, GIUSEPPINA BERNABEI, VITTORIO CARINI, ANGELO CERIOLA, ANNA RITA GERMANI, ROMANO GIOMBINI, MAURO GIUBILEI, GIANLUIGI GUERRA, SAURO LUPI, PIER GIUSEPPE MORONI, LUIGI PASCUCCI, NELLO PASCUCCI, ARNALDO POLIDORO, MARCO ROSI, ITALO SCATENA, MARCO SANTARELLI, MARCO TRIONFERA, CARLO TRONI, GIULIANO VALENTINI, LUIGI VECCHIARELLI, MAURO ZENOBI.